Sessa Cilento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sessa Cilento
comune
Sessa Cilento – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
ProvinciaProvincia di Salerno-Stemma.png Salerno
Amministrazione
SindacoGiovanni Chirico (lista civica) dal 5-6-2016
Territorio
Coordinate40°16′N 15°05′E / 40.266667°N 15.083333°E40.266667; 15.083333 (Sessa Cilento)Coordinate: 40°16′N 15°05′E / 40.266667°N 15.083333°E40.266667; 15.083333 (Sessa Cilento)
Altitudine550 m s.l.m.
Superficie18,04 km²
Abitanti1 381[1] (31-12-2010)
Densità76,55 ab./km²
FrazioniCasigliano, Castagneta, Felitto Piano, San Mango Cilento, Santa Lucia, Valle
Comuni confinantiLustra, Omignano, Perdifumo, Pollica, San Mauro Cilento, Serramezzana, Stella Cilento
Altre informazioni
Cod. postale84074
Prefisso0974
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT065141
Cod. catastaleI677
TargaSA
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitantisessesi
Patronosanto Stefano
Giorno festivo3 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sessa Cilento
Sessa Cilento
Sessa Cilento – Mappa
Posizione del comune di Sessa Cilento all'interno della provincia di Salerno
Sito istituzionale

Sessa Cilento è un comune italiano di 1.399 abitanti della provincia di Salerno in Campania.

Geografi fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media, con anni di riferimento 1973-2010, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si è attestata su +6,6 °C; quella del mese più caldo, agosto, è stata di +30,2 °C.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di Pollica, appartenente al Distretto di Vallo del Regno delle Due Sicilie.

Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia ha fatto parte del mandamento di Pollica, appartenente al Circondario di Vallo della Lucania.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Circa 600 abitanti risiedono nella frazione San Mango Cilento Abitanti censiti[2]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Feste e tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

Da segnalare nella frazione di San Mango Cilento la sagra dello sfriuonzolo che ha visto nel 2010 la prima edizione.

Da segnalare nella frazione di Valle Cilento la sagra campagnola che è arrivata alla XXIII edizione.

Da segnalare nella frazione di Santa Lucia Cilento la sagra del Cinghiale e strangulaprievati che si ripete ogni anno il 4, 5 e 6 Agosto dal 1999.

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Sessa Cilento è la sede della Pinacoteca d’Arte Contemporanea Pietro Volpe che ospita il catalogo della donazione Volpe-Boschetti da cui la struttura museale ha mosso i primi passi.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

  • Strada Provinciale 15/b Innesto SP 116-Sessa Cilento-Omignano-bivio Stella Cilento-Galdo-Pollica-Innesto SP 48 (Pollica).
  • Strada Provinciale 116/a Innesto SS 18-Valle S.Lucia.
  • Strada Provinciale 116/b Valle S.Lucia-Innesto SP 15 (Sessa Cilento).
  • Strada Provinciale 158 Innesto SP 116/b-Valle di Sessa Cilento.
  • Strada Provinciale 400 Innesto SP 15-Castagneta.
  • Strada Provinciale 441 Innesto SP 15-Mercato Cilento-Casigliano di Sessa Cilento.

Mobilità urbana[modifica | modifica wikitesto]

La mobilità è affidata, per i trasporti urbani, alla società Autolinee Giuliano sas aderente alla Società Consortile Salernitana Trasporti.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio fa parte della Comunità montana Alento-Monte Stella e dell'Unione dei comuni Valle dell'Alento.

Le competenze in materia di difesa del suolo sono delegate dalla Campania all'Autorità di bacino regionale Sinistra Sele.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN249378698
Campania Portale Campania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Campania