Autorità di bacino regionale Sinistra Sele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autorità di bacino regionale Sinistra
Autorità bacino sinistra sele.png
Mappa dei comuni interessati
StatoItalia Italia
TipoAutorità di bacino
RegioneCampania Campania
Istituito7 febbraio 1994
Soppresso14 maggio 2012
SedeSalerno
Indirizzovia Andrea Sabatini, 3

L'Autorità di bacino regionale Sinistra Sele è stata una delle Autorità della Regione Campania che operava nel settore della difesa del suolo. È stato un ente pubblico economico che ha gestisco parte del bacino idrografico sinistro del fiume Sele e di altri corsi d'acqua ricadenti nel Parco nazionale del Cilento.

Il territorio in cui operava l'ente comprendeva parte dei seguenti comuni appartenenti alla Provincia di Salerno:

La sede amministrativa era a Salerno.

Dal 15 maggio 2012 le Autorità di bacino regionali Sinistra Sele, Destra Sele e l'Autorità interregionale del fiume Sele sono state accorpate nell'Autorità di bacino regionale Campania Sud ed interregionale per il bacino idrografico del fiume Sele[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]