Micaela Esdra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Micaela Esdra nel film Altissima pressione

Micaela Esdra, nome d'arte di Micaela Carmosino (Roma, 29 gennaio 1952), è un'attrice e doppiatrice italiana, attiva dagli anni sessanta in teatro, cinema e televisione.

Attrice di formazione teatrale specializzata nel repertorio classico, ha ricevuto nel 1995 il Premio Flaiano come miglior interprete femminile. È sposata dal 1988 con il regista teatrale Walter Pagliaro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attività teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuta alla scuola di Rina Morelli[1], è stata diretta in carriera da registi di primaria importanza come Giorgio Strehler, che l'ha diretta ne Il campiello di Carlo Goldoni, e Luchino Visconti, per un'edizione de Il giardino dei ciliegi di Anton Cechov.

Ha poi recitato con Antonio Calenda, ne La Celestina di Fernando de Rojas e nell'Aiace di Sofocle, e con Luca Ronconi in Tre sorelle, ancora di Cechov. Massimo Castri l'ha poi diretta ne Il piccolo Eyolf di Henrik Ibsen mentre Guido De Monticelli è stato suo regista in Elettra di Sofocle.

Fra i lavori teatrali da lei interpretati figurano inoltre Antigone di Sofocle, Medea di Seneca, Alcesti di Euripide, Stella, commedia per amanti di Goethe, Pentesilea di Heinrich von Kleist (ispirato all'omonima figura mitologica), Piccola commedia e "Contessina Mizzi" di Arthur Schnitzler, Casa di bambola di Ibsen, Vestire gli ignudi di Luigi Pirandello e Fedra di Jean Racine. Molti di questi lavori sono stati realizzati dall'associazione culturale intitolata a Gianni Santuccio, fondata dalla stessa attrice nel 1995 insieme ai colleghi Walter Pagliaro, Paola Mannoni e Roberto Herlitzka.

Attività in cinema e tv[modifica | modifica wikitesto]

Per il cinema ha interpretato film horror, commedie brillanti e musicarelli. Riguardo al grande schermo è tuttavia conosciuta maggiormente come doppiatrice per il mercato italiano di numerose attrici fra cui Kim Basinger, Winona Ryder, Daryl Hannah, Tilda Swinton, Sigourney Weaver, Rosanna Arquette, Anne Archer, Helena Bonham-Carter, Cybill Shepherd, Catherine Mary Stewart, Ashley Judd, Marg Helgenberger, Jessica Lange, Connie Nielsen, Annabeth Gish, Melanie Griffith, Sharon Stone, Sandra Bullock, Milla Jovovich, Embeth Davidtz, Bridget Fonda, Amy Brenneman, Maria Bello, Eleanor Mathven, Andrea Parker e Jacqueline Bisset.

In televisione è apparsa fin dagli anni settanta in diversi sceneggiati televisivi. Fra i suoi lavori più recenti figura la partecipazione alla serie televisiva Incantesimo, in cui ha interpretato il ruolo di Rosalba Baroni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Come doppiatrice in tv ha dato la propria voce in telenovelas, sit com e cartoni animati ed è stata una delle voci della serie televisiva CSI: Scena del crimine, in cui il personaggio di Catherine Willows è interpretato dall'attrice statunitense Marg Helgenberger. Sempre per la sua attività di doppiatrice, nel 2002 ha vinto il Festival del Doppiaggio Voci nell'Ombra nella sezione televisione/miglior voce femminile, per il doppiaggio di Andrea Parker in Jarod il camaleonte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda biografica su Sipario.it, su sipario.it. URL consultato l'08-03-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàSBN: IT\ICCU\SCMV\028585