Giovani, carini e disoccupati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovani, carini e disoccupati
Giovani, carini e disoccupati 002.jpg
Troy (Ethan Hawke) e Lelaina (Winona Ryder) in una scena
Titolo originale Reality Bites
Paese di produzione USA
Anno 1994
Durata 99 min
Genere commedia, drammatico, sentimentale
Regia Ben Stiller
Sceneggiatura Helen Childress
Produttore Danny DeVito
Michael Shamberg
Fotografia Emmanuel Lubezki
Montaggio Lisa Churgin
Musiche Karl Wallinger
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Giovani, carini e disoccupati (Reality Bites) è un film del 1994, debutto alla regia di Ben Stiller.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Houston. Quattro amici hanno terminato i loro percorsi universitari e si ritrovano immersi nel mondo adulto, dominato dal lavoro, che troppo spesso i quattro faticano a trovare.

Lelaina, aspirante regista, lavora a un documentario sulla vita, i sogni, le aspettative e gli amori della sua generazione, usando come attori protagonisti i componenti del suo gruppo. Troy è un cantante di un complesso rock che cerca invano di sfondare nel mondo della musica, mentre quello del lavoro è per lui privo di significato ed ha causato, secondo la sua opinione, la malattia che lentamente gli sta portando via il padre , Vickie fa la commessa e vive nel terrore dell'AIDS, Sammy cerca il modo di dire ai suoi che è gay.

Lelaina e Troy si amano ma non se lo dicono, il tutto cambia però quando Lelaina incontra Michael, produttore di una trasmissione a target giovanile. Egli dietro ad una maschera da yuppie ben posizionato nel mondo lavorativo, in realtà si dimostra un poeta sognatore. Tra i due si instaura un rapporto amoroso che manda sulle furie Troy, il quale vede in Michael oltre che un nemico in amore anche una persona completamente distante dalle proprie idee, ciò porta i due ragazzi ad avere anche uno scontro verbale. Venuto a conoscenza del documentario di Lelaina, Michael se ne dimostra interessato e propone alla ragazza di vendere i diritti alla trasmissione TV per la quale lavora, ricavandone un programma per ragazzi. L'idea va in porto, ma il risultato finale è ben lontano dalle aspettative di Lelaina che delusa da Michael, lo lascia.

Dopo essere ritornata nella casa del quale i quattro amici condividevano l'affitto, Lelaina ritrova Troy e i due si confessano il loro amore, tenuto nascosto per troppo tempo e finiscono a letto, ma al risveglio Troy fugge spaventato dall'idea di iniziare una relazione con Lelaina. I tre si ritrovano ad un concerto della band di Troy, con Michael che cerca di farsi perdonare dalla ragazza proponendole un viaggio a New York e Troy che cerca di fare la stessa cosa dedicando a Lelaina una canzone d'amore, proprio mentre questa sta allontanandosi dalla sala, delusa dalle giustificazioni usate da Troy per spiegare ciò che era avvenuto tra i due.

Lelaina e Troy si ritrovano quando il giovane, di ritorno dal funerale del padre, chiede perdono alla ragazza giurandole amore eterno.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  1. Rock and Roll (The Hey Song) Part 2 - Gary Glitter
  2. My Sharona - The Knack
  3. Spin The Bottle - Juliana Hatfield Three
  4. Bed Of Roses - The Indians
  5. When You Come Back To Me - World Party
  6. Going, Going, Gone - The Posies
  7. Stay - Lisa Loeb & Nine Stories
  8. All I Want Is You - U2
  9. Locked Out - Crowded House
  10. Spinning Around Over - Lenny Kravitz
  11. I'm Nuthin' - Ethan Hawke
  12. Turnip Farm - Dinosaur Jr.
  13. Revival - Me Phi Me
  14. Tempted - Squeeze
  15. Baby I Love Your Way - Big Mountain

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN181667902 · LCCN: (ENno98052163
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema