Emmanuel Lubezki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore fotografia 2014
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore fotografia 2015
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore fotografia 2016

Emmanuel Lubezki Morgenstern, soprannominato "Chivo" (Città del Messico, 30 novembre 1964), è un direttore della fotografia messicano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Candidato otto volte all'Oscar per la migliore fotografia, lo ha vinto in tre occasioni, peraltro consecutive, diventando la prima persona ad aver vinto più di due volte l'Oscar consecutivamente nella categoria migliore fotografia. Ha inoltre vinto per ben tre volte il Premio Osella per il migliore contributo tecnico alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, oltre a quattro Premi BAFTA.

Tre delle candidature ricevute agli Oscar erano per film del regista messicano Alfonso Cuarón, vale a dire per La piccola principessa (1995), per I figli degli uomini (2006) e infine per Gravity (2013), grazie al quale viene premiato con l'Oscar alla migliore fotografia. Le altre candidature sono arrivate in due occasioni per film di Terrence Malick con The New World (2005) e The Tree of Life (2011), in altre due occasioni per film di di Alejandro González Iñárritu, Birdman (2014) e The Revenant (2015), con cui vinse il secondo e il terzo Oscar, e infine per Il mistero di Sleepy Hollow di Tim Burton (1999).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN86452135 · ISNI: (EN0000 0001 1937 0958 · LCCN: (ENno2003055325 · GND: (DE137476892