Ferrera Erbognone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferrera Erbognone
comune
Ferrera Erbognone – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
Sindaco Roberto Scalabrin (lista civica) dal 25-05-2014
Territorio
Coordinate 45°07′N 8°52′E / 45.116667°N 8.866667°E45.116667; 8.866667 (Ferrera Erbognone)Coordinate: 45°07′N 8°52′E / 45.116667°N 8.866667°E45.116667; 8.866667 (Ferrera Erbognone)
Altitudine 89 m s.l.m.
Superficie 19,17 km²
Abitanti 1 197[1] (31-08-2016)
Densità 62,44 ab./km²
Frazioni Confalonera
Comuni confinanti Galliavola, Lomello, Mezzana Bigli, Ottobiano, Pieve del Cairo, Sannazzaro de' Burgondi, Scaldasole, Valeggio
Altre informazioni
Cod. postale 27032
Prefisso 0382
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018062
Cod. catastale D552
Targa PV
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti ferrerini
Patrono san Giovanni Battista (24 giugno)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ferrera Erbognone
Ferrera Erbognone
Ferrera Erbognone – Mappa
Posizione del comune di Ferrera Erbognone nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Ferrera Erbognone (Frèra in dialetto lomellino[2]) è un comune italiano di 1.197 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nella Lomellina meridionale, sul torrente Erbognone, affluente dell'Agogna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ferrera fu sempre legato al vicino Sannazzaro de' Burgondi, appartenendo probabilmente fin dal 1000 circa ai nobili Sannazzaro. Nel 1250 è citato nell'elenco delle terre appartenenti al dominio pavese; seguì poi le sorti del feudo di Sannazzaro, signoria dei Malaspina a partire dal 1466. Ferrera risultava unito al comune di Sannazzaro ancora all'inizio del XVII secolo, divenendo autonomo verso la metà del secolo. Nel 1806 a Ferrera fu unito il comune di Cascina Confalonera. Nel 1863 assunse la denominazione di Ferrera Erbognone.

  • Cascina Confalonera: grande cascina situata a nordovest di Ferrera, costituiva nel XVIII secolo un comune, con il nome di Cascina Confalonera con Cascina Ardizzi. In effetti Cascina Ardizzi (poi detta Casalino, e che costituisce la parte orientale della attuale Confalonera) era un luogo più antico, già nominato come comune nel XVII secolo e ancora all'inizio del successivo; Confalonera prevalse successivamente e oggi il nome indica entrambe le cascine. Entrambe seguirono le sorti di Ottobiano, e solo nel 1806 il comune, abolito, fu aggregato a Ferrera.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Persone legate a Ferrera Erbognone[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il sindaco di Ferrera Erbognone è Roberto Scalabrin (lista civica) in carica dal 25-05-2014

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Fra il 1884 e il 1933 la località era raggiungibile mediante di un'apposita fermata posta lungo il tracciato della tranvia Mortara-Ottobiano-Pieve del Cairo.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra di calcio della città è C.S.D. Ferrera Erbognone 1980 che milita nel girone F lombardo di Promozione. I colori sociali sono: il rosso e l'azzurro. È nata nel 1980.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2016.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 318.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia