Casanova Lonati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Casanova Lonati
comune
Casanova Lonati – Stemma Casanova Lonati – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
SindacoStefano Lucato dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate45°06′N 9°13′E / 45.1°N 9.216667°E45.1; 9.216667 (Casanova Lonati)Coordinate: 45°06′N 9°13′E / 45.1°N 9.216667°E45.1; 9.216667 (Casanova Lonati)
Altitudine64 m s.l.m.
Superficie4,63 km²
Abitanti455[1] (31-8-2019)
Densità98,27 ab./km²
FrazioniCampanina, Candiana, Case Forni, Casotti del Furbo, Pelucca, Pioltina, Vercesa
Comuni confinantiAlbaredo Arnaboldi, Barbianello, Mezzanino, Pinarolo Po, Verrua Po
Altre informazioni
Cod. postale27041
Prefisso0385
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT018031
Cod. catastaleB929
TargaPV
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona E, 2 628 GG[3]
Nome abitanticasanovesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casanova Lonati
Casanova Lonati
Casanova Lonati – Mappa
Posizione del comune di Casanova Lonati nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Casanova Lonati (Casanöva in dialetto oltrepadano) è un comune italiano di 455 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nella pianura dell'Oltrepò Pavese, alla destra del torrente Scuropasso a pochi chilometri dalla confluenza nel Po. Ha una superficie di 4,58 km², un'altezza sul livello del mare di 64 m e dista circa 18 km dal capoluogo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gonfalone comunale.

Casanova Lonati appare per la prima volta nel 1250, nell'elenco delle terre del dominio pavese. Era signoria di una famiglia Lonati da cui prese il nome. Apparteneva alla squadra e poi al feudo di Broni, di cui seguì sempre le sorti, nei passaggi dai Beccaria agli Arrigoni di Milano (1536), cui restò fino alla fine del feudalesimo (1797).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2019.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia