Castelletto di Branduzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castelletto di Branduzzo
comune
Castelletto di Branduzzo – Stemma
Castelletto di Branduzzo – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
SindacoAntonino Lo Verso (lista civica Insieme per Castelletto) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate45°04′N 9°06′E / 45.066667°N 9.1°E45.066667; 9.1 (Castelletto di Branduzzo)Coordinate: 45°04′N 9°06′E / 45.066667°N 9.1°E45.066667; 9.1 (Castelletto di Branduzzo)
Altitudine70 m s.l.m.
Superficie11,77 km²
Abitanti1 022[1] (30-6-2017)
Densità86,83 ab./km²
FrazioniBranduzzo, Valle Botta, Bassino, Case Nuove
Comuni confinantiBastida Pancarana, Bressana Bottarone, Casatisma, Lungavilla, Pancarana, Pizzale, Verretto
Altre informazioni
Cod. postale27040
Prefisso0383
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT018038
Cod. catastaleC157
TargaPV
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanticastellettesi
Patronosanti Siro e Alberto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castelletto di Branduzzo
Castelletto di Branduzzo
Castelletto di Branduzzo – Mappa
Posizione del comune di Castelletto di Branduzzo nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Castelletto di Branduzzo (Cästlët in dialetto oltrepadano) è un comune italiano di 1.022 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nella pianura dell'Oltrepò Pavese, tra i torrenti Coppa e Luria. È formato da due centri, Castelletto Po e Branduzzo, e tre frazioni (Valle Botta, Bassino, Case Nuove).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Castelletto di Branduzzo fu formato nel 1928 unendo i due comuni di Castelletto Po e Branduzzo.

Il 18 gennaio 1979 il capitano dell'Aeronatica Militare Giovanni Ballestra precipita con il suo caccia F-104 Starfighter, morendo nell'impatto con il suolo.

Castelletto Po[modifica | modifica wikitesto]

Noto dalla fine del XII secolo quando, con le vicine Pancarana e Bastida Pancarana, apparteneva alla mensa vescovile di Pavia. Successivamente fece parte del feudo di Montebello, di cui erano investiti i Beccaria fino al 1629, quindi gli Orozco de Rivera e i Machado da Silva, e infine gli Spinola.

Nei suoi pressi si trovava lo scomparso paese di Regalia, di incerta localizzazione (CC C164).

Annesse Branduzzo nel 1928.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]


Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Le elezioni comunali del 2014 hanno visto la vittoria con un margine di oltre 100 voti della lista civica "Insieme Per Castelletto", il sindaco è Antonino Lo Verso.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nei pressi del paese è presente il Castelletto Circuit, dedicato alle gare di supermotard (è stato tappa italiana del campionato europeo e mondiale supermoto), gare di drifting e Legend Cars.

Dal 2001 è stato inaugurato il kartodromo dei 7 laghi, pista Internazionale.

La locale squadra di calcio (l'A.C.D. Castelletto), fondata nel 1980, milita nel campionato di seconda categoria. La sua massima storica classificazione è stata il 5º posto nel campionato di prima categoria durante la stagione 1996/97. I colori sociali sono nero e verde. Il presidente è Cazzola Luigi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244775007
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia