Marco Verratti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Verratti
Marco Verratti unveiling (cropped).jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 165[1] cm
Peso 60 [2] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Paris SG Paris SG
Carriera
Giovanili
2006-2008 Pescara Pescara
Squadre di club1
2008-2012 Pescara Pescara 74 (2)
2012- Paris SG Paris SG 53 (0)
Nazionale
2010-2011
2011-2012
2012-
2012-
Italia Italia U-19
Italia Italia U-20
Italia Italia U-21
Italia Italia
4 (0)
4 (0)
7 (0)
4 (1)
Palmarès
 Europei di calcio Under-21
Argento Israele 2013
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 marzo 2014

Marco Verratti (Pescara, 5 novembre 1992) è un calciatore italiano, centrocampista del Paris Saint-Germain e della Nazionale italiana.

Nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balón.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Nato come trequartista, è stato impostato come regista davanti alla difesa dall'allenatore Zeman, posizione che ormai ricopre stabilmente.[4] Paragonato da molti addetti ai lavori a Andrea Pirlo, le sue doti principali sono la visione di gioco e l'abilità nel palleggio e nel destreggiarsi negli spazi stretti, qualità che gli consentono di dettare i tempi e di impostare l'azione. Ha anche una discreta capacità di interdizione, che ha sviluppato con il tempo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Pescara[modifica | modifica sorgente]

Marco Verratti nel Pescara

Cresciuto nelle giovanili del Pescara, ha debuttato in prima squadra il 9 agosto 2008, a 15 anni e 9 mesi, sotto la guida dell'allenatore Giuseppe Galderisi nella partita Mezzocorona-Pescara (0-2) di Coppa Italia. Esordisce in Prima Divisione il 31 agosto, alla prima giornata, schierato titolare con la maglia numero 10 nella partita Crotone-Pescara (2-0).

La stagione seguente realizza il suo primo gol da professionista il 9 agosto 2009 nella partita Pescara-Sangiustese (3-2) valida per la Coppa Italia Lega Pro. Il 24 agosto, alla prima giornata, realizza il suo primo gol in campionato nella partita contro il Rimini (2-0) disputata allo stadio Adriatico. Verratti ottiene 8 presenze con l'allenatore Antonello Cuccureddu, e a fine stagione il Pescara ottiene la promozione in Serie B dopo la vittoria dei play-off.

Nella stagione 2010-2011 esordisce in Serie B, e diventa titolare con il tecnico Di Francesco che lo impiega in 28 occasioni in campionato. Realizza la sua prima rete in Serie B il 29 maggio 2011 nella partita contro il Cittadella.

Con l'arrivo di Zdeněk Zeman, che utilizza uno schema di gioco molto offensivo, ma che non prevede il ruolo di trequartista, gli viene affidata la regia della squadra come centrocampista davanti alla difesa. Il 12 marzo 2012 sottoscrive il prolungamento del contratto che lo lega al Pescara fino al 30 giugno 2016.[5] Con il Pescara vince il campionato di Serie B 2011-2012, ottenendo la promozione in Serie A.

Paris Saint-Germain[modifica | modifica sorgente]

La presentazione di Verratti al PSG, assieme al presidente Nasser Al-Khelaïfi e al direttore sportivo Leonardo.

Il 18 luglio 2012 viene ufficializzato tramite conferenza stampa e sul sito del Paris Saint-Germain[6] l'acquisto del giocatore per 12 milioni di euro, più eventuali bonus legati alle sue prestazioni, firmando con la società francese un contratto quinquennale.[7] È il connazionale Carlo Ancelotti a farlo esordire, prima nel campionato francese e poi in Europa (il 18 settembre, contro la Dinamo Kiev nella fase a gironi di Champions League): nella prima stagione a Parigi vince il campionato nazionale, mentre nell'agosto 2013 conquista la Supercoppa di lega.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Colleziona 4 presenze in Under-19 esordendovi il 1º dicembre 2010 nella partita contro i pari età della Nazionale rumena, in cui gli azzurrini si impongono per 3-1. Successivamente il 9 novembre 2011 ottiene una convocazione in Under-20 per la partita contro i pari età della Nazionale ghanese. Il 24 gennaio 2012 viene nuovamente convocato in Under-20 per una amichevole contro i pari età della Macedonia.

Il 28 febbraio 2012 esordisce con la maglia della Nazionale Under-21, giocando titolare nella gara amichevole contro la Francia (1-1) disputata a Cannes.[8]

Il 12 maggio 2012 viene convocato per la prima volta in Nazionale, da parte del ct Cesare Prandelli, nella lista dei 32 giocatori pre-convocati per l'Europeo 2012.[9][10] Successivamente non viene inserito nella lista definitiva dei 23 convocati per la manifestazione. Tornato in Under-21, il 4 giugno viene espulso nella gara contro l'Irlanda (2-2) valida per le qualificazioni all'Europeo U-21 2013.[11][12][13]

Esordisce in Nazionale il 15 agosto 2012, a 19 anni, entrando nel secondo tempo della partita amichevole Italia-Inghilterra (1-2) disputata a Berna[14][15] diventando così il terzo calciatore italiano, dopo Raffaele Costantino (che ci riuscì nel 1929) e Massimo Maccarone (che ci riuscì nel 2002), ad aver esordito in Nazionale senza aver prima giocato nella massima serie del campionato italiano. Realizza il suo primo gol in Nazionale il 6 febbraio 2013, alla sua terza presenza, siglando al 91' il gol del definitivo 1-1 nella partita amichevole contro l'Olanda disputata ad Amsterdam.[16]

Con la Nazionale Under-21 guidata da Devis Mangia prende parte all'Europeo U-21 2013 in Israele, in cui l'Italia giunge seconda, sconfitta in finale 4-2 dalla Spagna.[17]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 19 aprile 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Italia Pescara 1D 7 0 CI+CI-LP 2+1 0 - - - - - - 10 0
2009-2010 1D 8 1 CI-LP 5 1 - - - - - - 13 2
2010-2011 B 28 1 CI 1 0 - - - - - - 29 1
2011-2012 B 31 0 CI 1 0 - - - - - - 32 0
Totale Pescara 74 2 10 1 - - - - 84 3
2012-2013 Francia Paris Saint-Germain L1 27 0 CF+CdL 3+0 0 UCL 9 0 - - - 39 0
2013-2014 L1 26 0 CF+CdL 1+4 0 UCL 8 0 SF 1 0 40 0
Totale Paris Saint-Germain 53 0 8 0 17 0 1 0 79 0
Totale carriera 127 2 18 1 17 0 1 0 163 3

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Pescara: 2011-2012
Paris Saint-Germain: 2012-2013
Paris Saint-Germain: 2013
Paris Saint-Germain: 2013-2014

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2012
Miglior calciatore della Serie B: 2012
Squadra ideale della Ligue 1: 2013
Israele 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Marco Verratti, pescaracalcio.com. URL consultato l'11 aprile 2012.
  2. ^ http://www.psg.fr/fr/Equipe-Pro/300002/Fiche-Joueur/2735/Verratti-Marco
  3. ^ 101 prospetti per il futuro. Ecco la lista di Don Balon, Tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  4. ^ Jacopo Gerna, Verratti, la Juve sul nuovo Pirlo Zeman lo ha inventato regista, La Gazzetta dello Sport, 10 maggio 2012. URL consultato il 18 maggio 2012.
  5. ^ Prolungamento del contratto: in biancazzurro fino al 2016!, marcoverratti92.com, 12 marzo 2012. URL consultato il 5 luglio 2012.
  6. ^ Marco Verratti au Paris Saint-Germain, psg.fr. URL consultato il 18 luglio 2012.
  7. ^ Marco Verratti è del Psg, il centrocampista ha firmato un quinquennale in calcio.fanpage.it. URL consultato il 18 luglio 2012.
  8. ^ Paloschi ci mette la testa:Under 21, ottimo pari in Francia, La Gazzetta dello Sport, 28 febbraio 2012.
  9. ^ Euro 2012, il listone di Prandelli C'è Verratti con Di Natale e Cassano in La Gazzetta dello Sport, 13 maggio 2012. URL consultato il 14 maggio 2012.
  10. ^ Marco Verratti convocato in Nazionale: «Un sogno, non svegliatemi» in Virgilio Pescara, 14 maggio 2012. URL consultato il 15 maggio 2012.
  11. ^ Under 21 - Italia U21 bloccata sul 2-2 in Irlanda, eurosport.com, 5 giugno 2012. URL consultato il 6 giugno 2012.
  12. ^ Under 21, Italia fermata dall'Irlanda sul 2-2, quotidiano.net, 5 giugno 2012. URL consultato il 6 giugno 2012.
  13. ^ L'Italia si distrae sul più bello, Irlanda, la rimonta è doppia, La Gazzetta dello Sport, 5 giugno 2012. URL consultato il 6 giugno 2012.
  14. ^ Riccardo Pratesi, L'Italia di Berna piace ma perde. Defoe regala la vittoria agli inglesi, La Gazzetta dello Sport, 15 agosto 2012. URL consultato il 15 agosto 2012.
  15. ^ Alessio De Silvestro, Italia-Inghilterra 1-2: il tabellino della gara, tuttomercatoweb.com, 15 agosto 2012. URL consultato il 15 agosto 2012.
  16. ^ Riccardo Pratesi, Olanda-Italia finisce 1-1, ma le creste non funzionano, La Gazzetta dello Sport, 6 febbraio 2013. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  17. ^ Under 21, iberici ancora campioni FINALE: Italia-Spagna 2-4 gazzetta.it

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]