Paris Saint-Germain Football Club 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paris Saint-Germain F.C.
Stagione 2013-2014
Allenatore Francia Laurent Blanc
All. in seconda Francia Jean-Louis Gasset
Presidente Qatar Nasser Al-Khelaïfi
Ligue 1 1° (in Champions League)
Coupe de France Sedicesimi di finale
Coupe de la Ligue Vincitore
Champions League Quarti di finale
Supercoppa di Francia Vincitore
Maggiori presenze Campionato: Sirigu (38)
Totale: Lucas (53)
Miglior marcatore Campionato: Ibrahimović (26)
Totale: Ibrahimović (41)
Stadio Parc des Princes (48.527)
Maggior numero di spettatori 46 440 vs. Reims
(5 aprile 2014)
Minor numero di spettatori 43 901 vs. Anderlecht
(5 novembre 2013)
Media spettatori 45 306¹
¹ considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Paris Saint-Germain Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica sorgente]

Laurent Blanc, allenatore del PSG campione di Francia 2013-2014

L'estate 2013 fa registrare due addii in casa Paris Saint-Germain: Carlo Ancelotti lascia la panchina per accasarsi al Real Madrid,[1] mentre Leonardo si dimette dalla carica di direttore sportivo per una lunga squalifica comminatagli.[2] Come nuovo allenatore viene designato Laurent Blanc, campione del mondo nel 1998 ed europeo nel 2000 con la Francia, di cui è stato poi commissario tecnico nel triennio 2010-2012.[3]

Il PSG comincia la stagione nel migliore dei modi, aggiudicandosi per la terza volta la Supercoppa di Francia battendo il Bordeaux nella partita giocata in Gabon. Un match dove i campioni di Francia si sono ritrovati in svantaggio, ma che hanno saputo raddrizzare grazie al pareggio siglato dall'esordiente Ongenda e dalla rete decisiva in pieno recupero di Alex. Altrettanto difficoltoso l'inizio di campionato: il PSG pareggia 1-1 le prime due partite, a Montpellier e in casa contro l'Ajaccio, per poi vincere 2-1 sul campo del Nantes. Gli uomini di Blanc continuano a non convincere, tanto da superare il Guingamp soltanto nei minuti di recupero. Il PSG inizia a carburare dalla quinta partita, quando supera in trasferta il Bordeaux offrendo la prima prova veramente convincente. Si delinea sin dall'inizio un duello al vertice della classifica con il Monaco di Claudio Ranieri: dopo il pareggio dello scontro diretto al settimo turno, i parigini vincono le successive tre gare e dalla decima giornata volano al comando solitario della classifica. Dopo un passaggio a vuoto a Saint-Etienne, di cui approfitta il Monaco riagganciandolo in testa, il PSG si riporta due lunghezze avanti nella settimana successiva e da quel momento parte una fuga che proietta gli uomini di Blanc a +4 alla quindicesima giornata. In questo periodo i parigini sono al massimo della loro forma, vicendo quattro partite e demolendo a suon di gol Lorient, Reims e Lione. Il 4 dicembre il PSG rimedia la prima sconfitta stagionale sul campo dell'Evian, mentre si avvicina alla vetta un'antagonista inattesa: il Lilla. I parigini rispondono al meglio, umiliando il Sochaux e piegando a domicilio il Rennes. Nell'ultimo turno del girone d'andata il Monaco perde l'anticipo in casa contro il Valenciennes, consegnando al PSG il titolo di campione d'inverno conseguito nel pareggio interno contro il Lilla.

Nel girone di ritorno la forbice tra i campioni di Francia e il resto del gruppo si allarga, complice il rendimento altalenante di Monaco e Lilla. Il PSG esce indenne dallo scontro diretto con i monegaschi, da cui prende il via la miglior striscia positiva del campionato con otto vittorie consecutive che fanno presagire la possibilità di festeggiare il titolo con largo anticipo. Complice la fatica del finale di stagione e la concomitanza degli impegni europei, i parigini rimediano contro il Lione la loro seconda sconfitta in campionato e vengono fermati sul pareggio dal Sochaux, senza mettere comunque in discussione la conquista del torneo: la rete di Matuidi nel finale della gara interna contro l'Evian permette di mantenere il più che rassicurante margine di 10 punti di vantaggio sul Monaco. Il 7 maggio il PSG festeggia la matematica certezza del quarto titolo di Ligue 1, il secondo consecutivo, senza nemmeno scendere in campo: decisivo il pareggio del Monaco contro il Guingamp, mentre i parigini possono stappare lo spumante prima di perdere la loro terza partita (la prima in casa) contro il Rennes. Le ultime vittorie contro Lilla e Montpellier chiudono un campionato dominato dall'inizio alla fine dalla squadra di Blanc, alla conquista della seconda Ligue 1 da allenatore dopo la vittoria con il Bordeaux nel 2008-2009.

Il palmares del PSG nella stagione 2013-2014 si arricchisce, oltre a Ligue 1 e Supercoppa, anche della Coppa di Lega: con la quarta vittoria i parigini diventano la squadra ad aver alzato più volte il trofeo. Un cammino iniziato con la vittoria ai supplementari contro il Saint-Etienne, seguito da un successo esterno a Bordeaux e dalla vittoria in semifinale contro il Nantes. L'atto conclusivo, il 19 aprile allo Stade de France, ha visto il PSG prevalere 2-1 sul Lione grazie alla doppietta di Cavani, capocannoniere della manifestazione con quattro marcature. Finisce con largo anticipo invece il cammino in Coppa di Francia: dopo aver superato facilmente il Brest nei sedicesimi, gli uomini di Blanc vengono sconfitti in casa dal Montpellier.

È dal fronte europeo che nascono le maggiori aspettative per il PSG. Nel girone di Champions League trova Benfica, Olympiacos e Anderlecht. La qualificazione viene ipotecata con le prime tre vittorie: si comincia con un 4-1 in Grecia, seguito da un comodo 3-0 interno (maturato nel primo tempo) contro i portoghesi e finalizzato da un 5-0 esterno in Belgio. Dopo il pari casalingo contro l'Anderlcht, il PSG supera in extremis l'Olympiacos e conquista la qualificazione agli ottavi con un turno d'anticipo. Questo rende vano il ko dell'ultimo match contro il Benfica. Il sorteggio per gli ottavi mette il PSG di fronte al Bayer Leverkusen, liquidato con un 4-0 in trasferta nella prima partita, chiuso da un secondo successo per 2-1 nel return match. Ai quarti l'avversario è il Chelsea di José Mourinho: la vittoria 3-1 di Parigi illude i francesi, sconfitti 2-0 nel ritorno a Stamford Bridge ed eliminati per la seconda edizione consecutiva ai quarti di finale.

Maglie e sponsor[modifica | modifica sorgente]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa

Rosa[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Francia P Nicolas Douchez
2 Brasile D Thiago Silva (capitano)
3 Francia D Mamadou Sakho[4]
4 Francia C Yohan Cabaye[5]
5 Brasile D Marquinhos
6 Francia D Zoumana Camara
7 Francia C Jérémy Ménez
8 Italia C Thiago Motta
9 Uruguay A Edinson Cavani
10 Svezia A Zlatan Ibrahimović
13 Brasile D Alex
12 Francia C Mathieu Bodmer[4]
14 Francia C Blaise Matuidi
16 Francia P Mike Maignan
17 Brasile D Maxwell
20 Francia C Clément Chantôme[4]
N. Ruolo Giocatore 600px Blu scuro con fascia verticale bianco rossa.png
21 Francia D Lucas Digne
22 Argentina A Ezequiel Lavezzi
23 Paesi Bassi D Gregory van der Wiel
24 Italia C Marco Verratti
25 Francia C Adrien Rabiot
26 Francia D Christophe Jallet
27 Argentina C Javier Pastore
29 Brasile C Lucas
30 Italia P Salvatore Sirigu
31 Francia D Antoine Conte[4]
33 Haiti A Jean-Eudes Maurice
34 Francia C Neeskens Kebano[4]
35 Francia A Hervin Ongenda
37 Mali D Kalifa Traoré
38 Francia A Kingsley Coman

Calciomercato[modifica | modifica sorgente]

Sessione estiva (dall'11/06 al 02/09)[modifica | modifica sorgente]

La rosa dei campioni di Francia si arricchisce di nuovi innesti di grande valore. In difesa arrivano i giovani Marquinhos e Digne, per una spesa complessiva superiore ai 46 milioni di €. Ulteriori 64,5 milioni sono spesi per assicurare a Blanc un nuovo formidabile attaccante: Cavani, proveniente dal Napoli. Salutano Parigi Sakho e Gameiro, passati rispettivamente al Liverpool e Siviglia, oltre a Le Crom e Beckham che chiudono le rispettive carriere agonistiche.

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Mike Maignan Paris SG 2 Paris SG 2 contratto da professionista[6]
D Antoine Conte Paris SG 2 Paris SG 2 contratto da professionista[6]
D Lucas Digne Lilla Lilla definitivo[7] (15 milioni €)[8]
D Jordan Ikoko Paris SG 2 Paris SG 2 contratto da professionista[9]
D Loïck Landre Gazelec Ajaccio Gazélec Ajaccio fine prestito
D Diego Lugano Malaga Málaga fine prestito
D Marquinhos Roma Roma definitivo[10] (31,4 milioni €)[11]
D Youssouf Sabaly Paris SG 2 Paris SG 2 contratto da professionista[6]
C Mathieu Bodmer Saint-Etienne Saint-Étienne fine prestito
C Neeskens Kebano Caen Caen fine prestito
C Adrien Rabiot Tolosa Tolosa fine prestito
C Mohamed Sissoko Fiorentina Fiorentina fine prestito
A Jean-Christophe Bahebeck Troyes Troyes fine prestito
A Edinson Cavani Napoli Napoli definitivo[12] (64,5 milioni €)[13]
A Jean-Eudes Maurice Le Mans Le Mans fine prestito
A Hervin Ongenda Paris SG 2 Paris SG 2 contratto da professionista[14]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Alphonse Areola Lens Lens prestito[15]
P Ronan Le Crom fine carriera
D Sylvain Armand svincolato[16]
D Antoine Conte Stade Reims Stade Reims prestito[17]
D Jordan Ikoko Creteil Créteil prestito[18]
D Loïck Landre svincolato[19]
D Diego Lugano svincolato[20]
D Youssouf Sabaly Evian TG Evian TG prestito[21]
D Mamadou Sakho Liverpool Liverpool definitivo[22] (19+4 milioni €)[23]
D Siaka Tiéné svincolato[24]
C David Beckham fine carriera[25]
C Mathieu Bodmer svincolato[26]
C Clément Chantôme Tolosa Tolosa prestito[27]
C Neeskens Kebano svincolato[28]
C Mohamed Sissoko svincolato[29]
A Jean-Christophe Bahebeck Valenciennes Valenciennes prestito[30]
A Kevin Gameiro Siviglia Siviglia definitivo[31] (9,7 milioni €)[32]

Sessione invernale (dall'01/01 al 31/01)[modifica | modifica sorgente]

Nel mercato di riparazione viene effettuato un nuovo innesto a centrocampo: Cabaye, nazionale francese proveniente dal Newcastle.

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Yohan Cabaye Newcastle Newcastle definitivo[33] (25 milioni €)[34]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Campionato[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ligue 1 2013-2014.

Girone di andata[modifica | modifica sorgente]

Montpellier
9 agosto 2013, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Montpellier Montpellier 1 – 1
referto
Paris SG Paris SG Stade de la Mosson (27.717 spett.)
Arbitro Jaffredo

Parigi
18 agosto 2013, ore 21:00 CEST
2ª giornata
Paris SG Paris SG 1 – 1
referto
Ajaccio Ajaccio Parc des Princes (44.413 spett.)
Arbitro Rainville

Nantes
25 agosto 2013, ore 21:00 CEST
3ª giornata
Nantes Nantes 1 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade de la Beaujoire (35.867 spett.)
Arbitro Fautrel

Parigi
31 agosto 2013, ore 17:00 CEST
4ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 0
referto
Guingamp Guingamp Parc des Princes (44.943 spett.)
Arbitro Bastien

Bordeaux
13 settembre 2013, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Bordeaux Bordeaux 0 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade Chaban-Delmas (29.548 spett.)
Arbitro Gautier

Parigi
22 settembre 2013, ore 21:00 CEST
6ª giornata
Paris SG Paris SG 1 – 1
referto
Monaco Monaco Parc des Princes (45.416 spett.)
Arbitro Chapron

Valenciennes
25 settembre 2013, ore 19:00 CEST
7ª giornata
Valenciennes Valenciennes 0 – 1
referto
Paris SG Paris SG Stade Nungesser (19.180 spett.)
Arbitro Buquet

Parigi
28 settembre 2013, ore 17:00 CEST
8ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 0
referto
Tolosa Tolosa Parc des Princes (44.745 spett.)
Arbitro Ennjimi

Marsiglia
6 ottobre 2013, ore 21:00 CEST
9ª giornata
O. Marsiglia O. Marsiglia 1 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade Vélodrome (44.391 spett.)
Arbitro Turpin

Parigi
19 ottobre 2013, ore 17:00 CEST
10ª giornata
Paris SG Paris SG 4 – 0
referto
Bastia Bastia Parc des Princes (45.802 spett.)
Arbitro Varela

Saint-Étienne
27 ottobre 2013, ore 21:00 CET
11ª giornata
Saint-Étienne Saint-Etienne 2 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade Geoffroy Guichard (32.807 spett.)
Arbitro Buquet

Parigi
1º novembre 2013, ore 20:30 CET
12ª giornata
Paris SG Paris SG 4 – 0
referto
Lorient Lorient Parc des Princes (44.994 spett.)
Arbitro Duhamel

Parigi
9 novembre 2013, ore 17:00 CET
13ª giornata
Paris SG Paris SG 3 – 1
referto
Nizza Nizza Parc des Princes (45.599 spett.)
Arbitro Delerue

Reims
23 novembre 2013, ore 17:00 CET
14ª giornata
Stade Reims Stade Reims 0 – 3
referto
Paris SG Paris SG Stade Auguste Delaune (20.666 spett.)
Arbitro Bastien

Parigi
1º dicembre 2013, ore 21:00 CET
15ª giornata
Paris SG Paris SG 4 – 0
referto
O. Lione O. Lione Parc des Princes (44.829 spett.)
Arbitro Gautier

Annecy
4 dicembre 2013, ore 21:00 CET
16ª giornata
Evian TG Evian TG 2 – 0
referto
Paris SG Paris SG Parc des Sports (14.346 spett.)
Arbitro Jaffredo

Parigi
7 dicembre 2013, ore 17:00 CET
17ª giornata
Paris SG Paris SG 5 – 0
referto
Sochaux Sochaux Parc des Princes (45.057 spett.)
Arbitro Ennjimi

Rennes
14 dicembre 2013, ore 17:00 CET
18ª giornata
Rennes Rennes 1 – 3
referto
Paris SG Paris SG Stade de la Route de Lorient (28.233 spett.)
Arbitro Lannoy

Parigi
22 dicembre 2013, ore 21:00 CET
19ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 2
referto
Lilla Lilla Parc des Princes (45.844 spett.)
Arbitro Fautrel

Girone di ritorno[modifica | modifica sorgente]

Ajaccio
11 gennaio 2014, ore 17:00 CET
20ª giornata
Ajaccio Ajaccio 1 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade François Coty (6.721 spett.)
Arbitro Rainville

Parigi
19 gennaio 2014, ore 21:00 CET
21ª giornata
Paris SG Paris SG 5 – 0
referto
Nantes Nantes Parc des Princes (45.956 spett.)
Arbitro Delerue

Guingamp
25 gennaio 2014, ore 17:00 CET
22ª giornata
Guingamp Guingamp 1 – 1
referto
Paris SG Paris SG Stade de Roudourou (17.623 spett.)
Arbitro Ennjimi

Parigi
31 gennaio 2014, ore 20:30 CET
23ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 0
referto
Bordeaux Bordeaux Parc des Princes (45.292 spett.)
Arbitro Chapron

Montecarlo
9 febbraio 2014, ore 21:00 CET
24ª giornata
Monaco Monaco 1 – 1
referto
Paris SG Paris SG Stade Louis II (16.384 spett.)
Arbitro Lannoy

Parigi
14 febbraio 2014, ore 20:30 CET
25ª giornata
Paris SG Paris SG 3 – 0
referto
Valenciennes Valenciennes Parc des Princes (45.727 spett.)
Arbitro Desiage

Tolosa
23 febbraio 2014, ore 14:00 CET
26ª giornata
Tolosa Tolosa 2 – 4
referto
Paris SG Paris SG Stadium Municipal (22.049 spett.)
Arbitro Rainville

Parigi
2 marzo 2014, ore 21:00 CET
27ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 0
referto
O. Marsiglia O. Marsiglia Parc des Princes (45.157 spett.)
Arbitro Buquet

Furiani
8 marzo 2014, ore 16:30 CET
28ª giornata
Bastia Bastia 0 – 3
referto
Paris SG Paris SG Stade Armand Cesari (14.992 spett.)
Arbitro Bastien

Parigi
16 marzo 2014, ore 21:00 CET
29ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 0
referto
Saint-Etienne Saint-Étienne Parc des Princes (45.614 spett.)
Arbitro Jaffredo

Lorient
21 marzo 2014, ore 20:30 CET
30ª giornata
Lorient Lorient 0 – 1
referto
Paris SG Paris SG Stade du Moustoir (16.116 spett.)
Arbitro Turpin

Nizza
28 marzo 2014, ore 20:30 CET
31ª giornata
Nizza Nizza 0 – 1
referto
Paris SG Paris SG Allianz Riviera (35.030 spett.)
Arbitro Ennjimi

Parigi
5 aprile 2014, ore 17:00 CEST
32ª giornata
Paris SG Paris SG 3 – 0
referto
Stade Reims Stade Reims Parc des Princes (46.440 spett.)
Arbitro Duhamel

Lione
13 aprile 2014, ore 21:00 CEST
33ª giornata
O. Lione O. Lione 1 – 0
referto
Paris SG Paris SG Stade de Gerland (38.096 spett.)
Arbitro Turpin

Parigi
23 aprile 2014, ore 18:30 CEST
34ª giornata
Paris SG Paris SG 1 – 0
referto
Evian TG Evian TG Parc des Princes (44.992 spett.)
Arbitro Lesage

Montbéliard
27 aprile 2014, ore 14:00 CEST
35ª giornata
Sochaux Sochaux 1 – 1
referto
Paris SG Paris SG Stade Auguste Bonal (19.504 spett.)
Arbitro Desiage

Parigi
7 maggio 2014, ore 21:00 CEST
36ª giornata
Paris SG Paris SG 1 – 2
referto
Rennes Rennes Parc des Princes (45.625 spett.)
Arbitro Gautier

Villeneuve-d'Ascq
10 maggio 2014, ore 21:00 CEST
37ª giornata
Lilla Lilla 1 – 3
referto
Paris SG Paris SG Stade Pierre-Mauroy (48.960 spett.)
Arbitro Buquet

Parigi
17 maggio 2014, ore 21:00 CEST
38ª giornata
Paris SG Paris SG 4 – 0
referto
Montpellier Montpellier Parc des Princes (46.206 spett.)
Arbitro Duhamel

Coupe de France[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coupe de France 2013-2014.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

Brest
8 gennaio 2014, ore 19:00 CET
Trentaduesimi di finale
Brest Brest 2 – 5
referto
Paris SG Paris SG Stade Francis-Le Blé (7.860 spett.)
Arbitro Kalt

Parigi
22 gennaio 2014, ore 20:55 CET
Sedicesimi di finale
Paris SG Paris SG 1 – 2
referto
Montpellier Montpellier Parc des Princes (45.000 spett.)
Arbitro Thual

Coupe de la Ligue[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coupe de la Ligue 2013-2014.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

Parigi
18 dicembre 2013, ore 20:55 CET
Ottavi di finale
Paris SG Paris SG 2 – 1
(d.t.s.)
referto
Saint-Etienne Saint-Étienne Parc des Princes (45.608 spett.)
Arbitro Duhamel

Bordeaux
14 gennaio 2014, ore 21:00 CET
Quarti di finale
Bordeaux Bordeaux 1 – 3
referto
Paris SG Paris SG Stade Chaban-Delmas (29.250 spett.)
Arbitro Buquet

Nantes
4 febbraio 2014, ore 21:00 CET
Semifinale
Nantes Nantes 1 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade de la Beaujoire (35.714 spett.)
Arbitro Duhamel

Saint-Denis
19 aprile 2014, ore 21:00 CEST
Finale
O. Lione O. Lione 1 – 2
referto
Paris SG Paris SG Stade de France (78.489 spett.)
Arbitro Lannoy

Champions League[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Champions League 2013-2014.

Fase a gironi[modifica | modifica sorgente]

Atene
17 settembre 2013, ore 20:45 CEST
Gruppo C - 1ª giornata
Olympiakos Olympiakos 1 – 4
referto
Paris SG Paris SG Stadio Karaiskákis (31.253 spett.)
Arbitro Germania Brych

Parigi
2 ottobre 2013, ore 20:45 CEST
Gruppo C - 2ª giornata
Paris SG Paris SG 3 – 0
referto
Benfica Benfica Parc des Princes (44.732 spett.)
Arbitro Italia Rizzoli

Anderlecht
23 ottobre 2013, ore 20:45 CEST
Gruppo C - 3ª giornata
Anderlecht Anderlecht 0 – 5
referto
Paris SG Paris SG Constant Vanden Stock Stadium (18.465 spett.)
Arbitro Spagna Borbalán

Parigi
5 novembre 2013, ore 20:45 CET
Gruppo C - 4ª giornata
Paris SG Paris SG 1 – 1
referto
Anderlecht Anderlecht Parc des Princes (43.901 spett.)
Arbitro Croazia Strahonja

Parigi
27 novembre 2013, ore 20:45 CET
Gruppo C - 5ª giornata
Paris SG Paris SG 2 – 1
referto
Olympiakos Olympiakos Parc des Princes (44.466 spett.)
Arbitro Scozia Thomson

Lisbona
10 dicembre 2013, ore 20:45 CET
Gruppo C - 6ª giornata
Benfica Benfica 2 – 1
referto
Paris SG Paris SG Estádio da Luz (30.089 spett.)
Arbitro Inghilterra Clattenburg

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

Leverkusen
18 febbraio 2014, ore 20:45 CET
Ottavi di finale - Andata
Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 0 – 4
referto
Paris SG Paris SG BayArena (29.412 spett.)
Arbitro Ungheria Kassai

Parigi
12 marzo 2014, ore 20:45 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Paris SG Paris SG 2 – 1
referto
Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen Parc des Princes (45.596 spett.)
Arbitro Croazia Bebek

Parigi
2 aprile 2014, ore 20:45 CEST
Quarti di finale - Andata
Paris SG Paris SG 3 – 1
referto
Chelsea Chelsea Parc des Princes (45.517 spett.)
Arbitro Serbia Mažić

Londra
8 aprile 2014, ore 20:45 CEST
Quarti di finale - Ritorno
Chelsea Chelsea 2 – 0
referto
Paris SG Paris SG Stamford Bridge (38.080 spett.)
Arbitro Portogallo Proença

Trophée des champions[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Supercoppa di Francia 2013.
Libreville
3 agosto 2013, ore 19:45 UTC+1
Paris SG Paris SG 2 – 1
referto
Bordeaux Bordeaux Stade d'Angondjé (34.658 spett.)
Arbitro Belgio Nzolo

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Statistiche di squadra[modifica | modifica sorgente]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale M.I.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Ligue 1 89 19 15 3 1 51 7 19 12 5 2 33 16 38 27 8 3 84 23 +13
Coupe de France - 1 0 0 1 1 2 1 1 0 0 5 2 2 1 0 1 6 4 -
Coupe de la Ligue - 1 1 0 0 2 1 2 2 0 0 5 2 4 4 0 0 9 4 -
Coppacampioni.png Champions League - 5 4 1 0 11 4 5 3 0 2 14 5 10 7 1 2 25 9 -
Trophée des champions - - - - - - - - - - - - - 1 1 0 0 2 1 -
Totale - 26 20 4 2 65 14 27 18 6 4 56 26 55 40 9 6 126 41 -

Andamento in campionato[modifica | modifica sorgente]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C T C C T C T C T C T C T C T C T C T C T T C T C T C T C
Risultato N N V V V N V V V V N V V V V P V V N V V N V N V V V V V V V V P V N P V V
Posizione 11 13 8 4 3 2 2 2 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Fonte: Classements, LFP.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Ligue 1 Coupe de France
Coupe de la Ligue
Champions League Trophée des champions Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Alex, Alex 31 2 6 0 1+2 0 0 0 7 0 2 0 1 1 0 0 42 3 8 0
Bodmer, M.M. Bodmer[4] - - - - - - - - - - - - 0 0 0 0 0 0 0 0
Cabaye, Y.Y. Cabaye[5] 15 0 2 0 0+2 0 0 0 4 1 0 0 - - - - 21 1 2 0
Camara, Z.Z. Camara 6 0 0 0 0+1 0 0 0 4 0 0 0 0 0 0 0 11 0 0 0
Cavani, E.E. Cavani 30 16 2 0 2+3 1+4 0+1 0 8 4 3 0 - - - - 43 25 6 0
Chantôme, C.C. Chantôme[4] - - - - - - - - - - - - 0 0 0 0 0 0 0 0
Coman, K.K. Coman 2 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0 3 0 0 0
Conte, A.A. Conte[4] - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Digne, L.L. Digne 15 0 3 0 1+2 0 0 0 2 0 0 0 0 0 0 0 20 0 3 0
Douchez, N.N. Douchez 1 0 0 0 2+3 -4-3 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 6 -4 0 0
Ibrahimović, Z.Z. Ibrahimović 33 26 7 0 2+2 3+2 0 0 8 10 0 0 1 0 0 0 46 41 7 0
Jallet, C.C. Jallet 13 0 1 0 0+1 0 0 0 3 0 1 0 1 0 0 0 18 0 2 0
Kebano, N.N. Kebano[4] - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Lavezzi, E.E. Lavezzi 32 9 2 0 1+4 1+0 0+1 0 10 2 0 0 1 0 0 0 48 12 3 0
Lucas, Lucas 36 5 2 0 2+4 0 0 0 10 0 1 0 1 0 0 0 53 5 3 0
Maignan, M.M. Maignan - - - - 0 0 0 0 - - - - 0 0 0 0 0 0 0 0
Marquinhos, Marquinhos 21 2 3 0 1+2 0 0 0 8 3 0 0 - - - - 32 5 3 0
Matuidi, B.B. Matuidi 36 5 4 0 2+4 0+1 1+0 0 9 1 2 0 1 0 1 0 52 7 8 0
Maurice, J.E.J.E. Maurice - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Maxwell, Maxwell 24 3 2 0 1+2 0 0+1 0 8 0 1 0 1 0 0 0 36 3 4 0
Ménez, J.J. Ménez 16 2 2 0 2+4 0 0 0 4 0 1 0 0 0 0 0 26 2 3 0
Ongenda, H.H. Ongenda 6 0 1 0 1+0 0 0 0 0 0 0 0 1 1 0 0 8 1 1 0
Pastore, J.J. Pastore 29 1 2 0 2+3 0+1 0 0 6 1 0 0 1 0 0 0 41 3 2 0
Rabiot, A.A. Rabiot 25 2 2 0 1+2 0+1 0 0 6 0 2 0 - - - - 34 3 4 0
Sakho, M.M. Sakho[4] 0 0 0 0 - - - - - - - - 0 0 0 0 0 0 0 0
Sirigu, S.S. Sirigu 37 -23 0 0 0+1 0-1 0 0 10 -9 0 0 1 -1 0 0 49 -33 0 0
Sissoko, M.M. Sissoko[4] - - - - - - - - - - - - 0 0 0 0 0 0 0 0
Thiago Motta, Thiago Motta 32 3 8 1 2+3 1+0 0 0 9 2 2 0 1 0 1 0 47 6 11 1
Thiago Silva, Thiago Silva 28 3 1 0 2+4 0 1+0 0 7 0 0 0 1 0 0 0 42 3 2 0
Traoré, K.K. Traoré - - - - - - - - 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
van der Wiel, G.G. van der Wiel 25 0 2 0 2+2 0 0 0 6 0 3 0 0 0 0 0 35 0 5 0
Verratti, M.M. Verratti 29 0 10 0 1+4 0 0+2 0 8 0 3 1 1 0 0 0 43 0 15 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Carlo Ancelotti, nuevo entrenador del Real Madrid in Realmadrid.com.
  2. ^ (FR) Communiqué du Paris Saint-Germain in Psg.fr.
  3. ^ (FR) Le Paris Saint-Germain choisit Laurent Blanc in Psg.fr.
  4. ^ a b c d e f g h i j k Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione in corso.
  5. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  6. ^ a b c (FR) 1er contrat professionnel pour trois jeunes joueurs du club in Psg.fr, 6 giugno 2013.
  7. ^ (FR) Un champion du Monde à Paris! in Psg.fr, 17 luglio 2013.
  8. ^ (FR) Digne à Paris pour 15 millions d'euros in Sport.fr, 17 luglio 2013.
  9. ^ (FR) Avant de partir, Ikoko signe son premier contrat pro in Magicpaname.com, 7 agosto 2013.
  10. ^ (FR) Marquinhos rejoint le Paris Saint-Germain pour cinq ans in Psg.fr, 19 luglio 2013.
  11. ^ (FR) PSG: Marquinhos acheté 31,4 millions d'euros in Nst.com, 19 luglio 2013.
  12. ^ (FR) Edinson Cavani rejoint le Paris Saint-Germain pour 5 ans in Psg.fr, 16 luglio 2013.
  13. ^ (FR) Cavani arrive mardi! in Nst.com, 19 luglio 2013.
  14. ^ (FR) Ongenda signe son premier contrat pro in Psg.fr, 28 giugno 2013.
  15. ^ (FR) Officiel: Alphonse Areola prêté à Lens in Rclens.fr, 23 luglio 2013.
  16. ^ (FR) Sylvain Armand et le Stade Rennais FC ont trouvé un accord in Staderennais.com, 3 agosto 2013.
  17. ^ (FR) Antoine Conte prêté au Stade de Reims ! in Stade-de-reims.com, 13 agosto 2013.
  18. ^ (FR) Jordan Ikoko prêté ù l'USCL in Uscl.fr, 7 agosto 2013.
  19. ^ (FR) Officiel: Loïck Landre portera le maillot lensois in Rclens.fr, 18 luglio 2013.
  20. ^ (FR) Diego Lugano à West Bromwich Albion in psg.fr, 2 agosto 2013.
  21. ^ (FR) Youssouf Sabaly prêté au club in Etgfc.com, 29 luglio 2013.
  22. ^ (FR) Mamadou Sakho à Liverpool in Psg.fr, 2 settembre 2013.
  23. ^ (EN) Liverpool agree €23m deal to sign Mamadou Sakho in Soccerlens.com, 2 settembre 2013.
  24. ^ (FR) Siaka Tiené à Montpellier in psg.fr, 30 giugno 2013.
  25. ^ (FR) Beckham annonce la fin de sa carrière in psg.fr, 16 maggio 2013.
  26. ^ (FR) Mathieu Bodmer quitte Paris in psg.fr, 11 settembre 2013.
  27. ^ (FR) Officiel: Clément Chantôme prêté au TFC! in Tcf.info, 21 agosto 2013.
  28. ^ (FR) Neeskens Kebano à Charleroi in psg.fr, 3 settembre 2013.
  29. ^ (FR) Mohamed Sissoko quitte Paris in psg.fr, 3 settembre 2013.
  30. ^ (FR) J.-C. Bahebeck prêté un an au VAFC! in Va-fc.com, 20 giugno 2013.
  31. ^ (FR) Kevin Gameiro transferé au FC Séville in Psg.fr, 25 luglio 2013.
  32. ^ (EN) Sevilla signs Gameiro from PSG in Foxnews.com, 25 luglio 2013.
  33. ^ (FR) Yohan Cabaye à Paris jusqu'en 2017 in Psg.fr, 29 gennaio 2014.
  34. ^ (EN) Cabaye passes PSG medical in Sport24.za, 29 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]