Serge Muhmenthaler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serge Muhmenthaler
Nazionalità Svizzera Svizzera
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1978
Carriera
Giovanili
Grenchen
Squadre di club1
????-1972Grenchen? (?)
1972-1975Young Boys? (?)
1975-1978Basilea? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 gennaio 2012
Serge Muhmenthaler
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1985-1998 Axpo Super League Arbitro
Attività internazionale
1989-1997 UEFA e FIFA Arbitro

Serge Muhmenthaler (Grenchen, 20 maggio 1953) è un ex calciatore e arbitro di calcio svizzero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Grenchen, nel 1972 si trasferì allo Young Boys, disputando tre campionati. Tra il 1975 e il 1978 militò nel Basilea.

Arbitro[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1980 ha intrapreso la carriera di arbitro, arrivando ad arbitrare gare di Axpo Super League nel 1985, e ricevendo la qualifica di arbitro internazionale nel 1989. In ambito nazionale ha diretto la finale della Coppa Svizzera 1988-1989 ed è stato nominato Arbitro dell'anno nel 1989 e nel 1998.

Ha diretto la finale d'andata di Coppa UEFA 1995-1996 Bayern Monaco-Bordeaux, vinta 2-0 dai tedeschi, e nello stesso anno ha diretto la gara Turchia-Croazia, valida per il Campionato europeo, vinta 1-0 dai croati.

Nel 1997 ha arbitrato la gara di ritorno di Supercoppa UEFA 1996 Juventus-Paris S.G., vinta 3-1 dai bianconeri, e lo spareggio qualificazione per il Campionato mondiale di calcio 1998 Italia-Russia, vinto dagli azzurri per 1-0.

Ha inoltre diretto alcune gare di Bundesliga tra il 1988 e il 1990.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]