Vadzim Žuk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vadzim Žuk (in bielorusso: Вадзім Жук?, in russo: Вадим Жук?, traslitterato: Vadim Žuk, traslitterazione anglosassone: Vadim Zhuk; 20 maggio 1952) è un ex arbitro di calcio bielorusso.

Ha diretto la finale di ritorno di Coppa UEFA 1995-1996 Bordeaux-Bayern Monaco, vinta 3-1 dai tedeschi, e la partita Francia-Spagna, durante il Campionato europeo di calcio 1996, terminata 1-1.

Episodi controversi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996, venne accusato, e per questo radiato dall'UEFA, in seguito al caso di corruzione che lo coinvolse: Zhuk fu convinto dall'arbitro svizzero Kurt Röthlisberger, suo amico anch'egli sospeso, ad accomodare il risultato della partita di Coppa dei Campioni 1996-1997 tra Auxerre e Grasshoppers, a favore di questi ultimi[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]