Club Calcio Catania 1947-1948

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Club Calcio Catania
AllenatoreItalia Achille Piccini, poi
Italia Nicolò Nicolosi
PresidenteItalia Santi Manganaro-Passanisi
Serie C
Maggiori presenzeCampionato: Prevosti (30)
Miglior marcatoreCampionato: Arnaldo Cadei (18)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Club Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1947-1948.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1947-1948 ha visto il Catania vincere il proprio girone con 47 punti, uno in più della Reggina, la squadra etnea ottiene in questo modo l'ammissione alla nuova Serie C a quattro gironi. La ristrutturazione avviata dalla Federazione nell'immediato dopoguerra, prevede una drastica riduzione degli organici di Serie C, che passa per il blocco della promozione al campionato cadetto. La Serie C deve ridursi da 18 a 4 raggruppamenti, organizzati su scala nazionale. Solo le prime quattro di ogni torneo manterranno la categoria. Nelle trenta giornate di campionato mette insieme 21 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte, realizzando 63 reti e subendone 26. Con un bottino di 18 reti Arnaldo Cadei sarà il capocannoniere di stagione. Il girone T della Serie C è composto da 14 squadre siciliane con l'aggiunta di 2 calabresi, Reggina e Gioiese.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Faustino Ardesi
Italia C Mario Barbiani
Italia A Walter Beligni
Italia A Arnaldo Cadei
Italia A Giovanni Calvani
Italia D Gaetano Catacchio
Italia C Angelo Chiarenza
Italia P Gino Conti
Italia C Giuseppe Faita
Italia A Luigi Faita
Italia C Giuseppe Fardella
Italia D Efeso Giannoni
N. Ruolo Giocatore
Italia P Cesare Goffi
Italia D Fernando Lomi
Italia A Umberto Marcoccio
Italia D Salvatore Mirabella
Italia D Carlo Molon
Italia A Nicolò Nicolosi
Italia C Armando Perrone
Italia C Giovanni Prevosti
Italia A Dante Rigamonti
Brasile D Arsenio Rosalino Robespierri (Bibi)
Italia A Nunzio Scuderi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1947-1948 (Lega Interregionale Sud).

Serie C girone T[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
2 novembre 1947
1ª giornata
Catania1 – 0AgrigentoStadio Cibali
Arbitro:  Riolo (Palermo)

Gioia Tauro
9 novembre 1947
2ª giornata
Gioiese0 – 3CataniaStadio Cesare Giordano
Arbitro:  Pranzo (Taranto)

Messina
16 novembre 1947
3ª giornata
Arsenale Messina0 – 1CataniaStadio Gazzi
Arbitro:  Cilento (Soverato)

Catania
23 novembre 1947
4ª giornata
Catania1 – 0DrepanumStadio Cibali
Arbitro:  Ruggero (Napoli)

Catania
30 novembre 1947
5ª giornata
Catania0 – 2MarsalaStadio Cibali
Arbitro:  Cugliandro (Reggio Calabria)

Acireale
7 dicembre 1947
6ª giornata
Acireale2 – 4CataniaCampo Comunale
Arbitro:  Santese (Taranto)

Termini Imerese
21 dicembre 1947
7ª giornata
Termini Imerese0 – 2CataniaStadio Crisone
Arbitro:  De Angelis (Salerno)

Catania
28 dicembre 1947
8ª giornata
Catania5 – 0NotineseStadio Cibali
Arbitro:  Profilo (Taranto)

Catania
1º gennaio 1948
9ª giornata
Catania2 – 0NissenaStadio Cibali
Arbitro:  De Crescenzo (Napoli)

Canicattì
4 gennaio 1948
10ª giornata
Canicattì0 – 2
A tav.[1]
CataniaCampo Comunale
Arbitro:  Paudice (San Giorgio a Cremano)

Catania
11 gennaio 1948
11ª giornata
Catania1 – 1MessinaStadio Cibali
Arbitro:  Lo Cascio (Palermo)

Catania
18 gennaio 1948
12ª giornata
Catania1 – 1Igea VirtusStadio Cibali
Arbitro:  Colamarino (Torre del Greco)

Palermo
25 gennaio 1948
13ª giornata
Cantieri Navali2 – 3CataniaStadio Acquasanta
Arbitro:  Mosca (Napoli)

Reggio Calabria
1º febbraio 1948
14ª giornata
Reggina1 – 1CataniaStadio Michele Bianchi
Arbitro:  Marchesi (Frattamaggiore)

Catania
8 febbraio 1948
15ª giornata
Catania2 – 1Megara AugustaStadio Cibali
Arbitro:  Pranzo (Lecce)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Agrigento
15 febbraio 1948
16ª giornata
Agrigento1 – 0CataniaPiano Sanfilippo
Arbitro:  Leone (Palermo)

Catania
22 febbraio 1948
17ª giornata
Catania2 – 1GioieseStadio Cibali
Arbitro:  Ruggero (Napoli)

Catania
29 febbraio 1948
18ª giornata
Catania2 – 1Arsenale MessinaStadio Cibali
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

Trapani
7 marzo 1948
19ª giornata
Drepanum2 – 1
Partita Annullata[2]
CataniaCampo "Aula"
Arbitro:  Riolo (Palermo)

Agrigento
15 aprile 1948
Ripetizione 19ª giornata[3]
Drepanum2 – 3CataniaPiano Sanfilippo
Arbitro:  Paudice (San Giorgio a Cremano)

Marsala
14 marzo 1948
20ª giornata
Marsala0 – 0CataniaStadio Municipale
Arbitro:  Cristianello (Bari)

Catania
21 marzo 1948
21ª giornata
Catania2 – 1AcirealeStadio Cibali
Arbitro:  Paudice (San Giorgio a Cremano)

Catania
28 marzo 1948
22ª giornata
Catania5 – 2Termini ImereseStadio Cibali
Arbitro:  Capaldo (Torre Annunziata)

Siracusa
4 aprile 1948
23ª giornata[4]
Notinese0 – 3CataniaStadio Vittorio Emanuele III
Arbitro:  De Crescenzo (Napoli)

Caltanissetta
11 aprile 1948
24ª giornata
Nissena2 – 2CataniaStadio Palmintelli
Arbitro:  Quaranta (Bari)

Catania
25 aprile 1948
25ª giornata
Catania5 – 0CanicattìStadio Cibali
Arbitro:  Genovese (Torre Annunziata)

Messina
2 maggio 1948
26ª giornata
Messina0 – 3CataniaStadio Gazzi
Arbitro:  Marchese (Frattamaggiore)

Barcellona Pozzo di Gotto
9 maggio 1948
27ª giornata
Igea Virtus3 – 1CataniaCampo Comunale
Arbitro:  Paudice (San Giorgio a Cremano)

Catania
16 maggio 1948
28ª giornata[5]
Catania3 – 0Cantieri NavaliStadio Cibali
Arbitro:  Profilo (Taranto)

Catania
23 maggio 1948
29ª giornata
Catania0 – 2RegginaStadio Cibali
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Augusta
30 maggio 1948
30ª giornata
Megara Augusta1 – 3CataniaStadio Megarello
Arbitro:  Coppolone (Bari)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita assegnata (0-2) a tavolino dal Giudice Sportivo. Sul campo era terminata (2-1) Il Canicattì si è visto in seguito cancellare la vittoria, per aver schierato Dandolo Casagrande con 4 presenze in Lega Nord nel 1947, che gli rendono irregolare il tesseramento.
  2. ^ Annullata per errore tecnico arbitrale del direttore di gara Signor Riolo di Palermo. Ripetuta il 15 aprile 1948.
  3. ^ Partita disputata sul campo neutro di Agrigento.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Siracusa.
  5. ^ Partita anticipata il 15 maggio 1948.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo e Solarino, Tutto il Catania minuto per minuto, dalle origini al 2011, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 114-119.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio