Verde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando nel di significato di territorio dotato di vegetazione a disposizione del pubblico, vedi Verde pubblico.
Verde
Coordinate del colore
HEX #00FF00
RGB1 (r, g, b) (0, 255, 0)
CMYK2 (c, m, y, k) (100, 0, 100, 0)
HSV (h, s, v) (100°, 100%, 100%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il verde è uno dei colori dello spettro che l'uomo riesce a vedere, molto comune in natura. Le piante sono verdi dal momento che la clorofilla assorbe tutte le lunghezze d'onda (e quindi i colori) tranne il verde, che viene "riflesso" e quindi captato dall'occhio umano.

La luce verde ha lunghezza d'onda intermedia rispetto agli altri colori visibili, tra 490 e 570 nanometri.

È uno dei tre colori primari additivi, il suo colore complementare è il magenta. Molti artisti, tuttavia, considerano ancora il rosso il suo colore complementare.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista etimologico la parola verde deriva dal latino popolare vìrdem a sua volta derivato da vĭridis "vivo", "vivace".

Gradazioni di verde[modifica | modifica wikitesto]

Verde elettrico (web color "lime")[modifica | modifica wikitesto]

Verde (X11 color)
(lime in HTML/CSS)
Coordinate del colore
HEX #00FF00
RGB1 (r, g, b) (0, 255, 0)
CMYK2 (c, m, y, k) (non, possibile, in, CMYK)
HSV (h, s, v) (120°, 100%, 100%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il colore rappresentato a destra, verde elettrico è il verde più luminoso che sia possibile riprodurre su di uno schermo per computer. Questo colore è una buona approssimazione del verde dello spettro elettromagnetico, che è uno dei colori primari della luce, insieme con il rosso e il blu.

Il verde occupa una grande parte del diagramma di cromaticità CIE, perché è nella zone centrale della percezione dei colori umani.

Quando il verde è approssimato (con minor brillantezza) nei pigmenti, questo colore è chiamato verde brillante

Verde foglia[modifica | modifica wikitesto]

Verde erba
Coordinate del colore
HEX #00A550
RGB1 (r, g, b) (0, 165, 80)
CMYK2 (c, m, y, k) (100, 0, 100, 0)
HSV (h, s, v) (120°, 100%, 75%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il verde foglia, anche noto come verde Kelly o verde pigmento, è ottenuto mescolando ciano e giallo in proporzioni uguali.

L'arte psichedelica rese di moda le tonalità più chiare di verde. Vennero prodotti pigmenti colorati e pastelli chiamati verde luminoso o vero verde i quali approssimavano (meno di quanto sia in grado di fare lo schermo di un computer) il verde elettrico mostrato sopra.

La bandiera dell'Irlanda (colore approssimato per monitor)

Verde trifoglio (verde irlandese)[modifica | modifica wikitesto]

Verde trifoglio
Coordinate del colore
HEX #009E60
RGB1 (r, g, b) (0, 158, 96)
CMYK2 (c, m, y, k) (100, 0, 39, 38)
HSV (h, s, v) (111°, 255%, 79%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il verde trifoglio è la gradazione di verde usata nella bandiera dell'Irlanda, e, per questa ragione, è anche chiamato verde irlandese. Rappresenta il colore dei trifogli ed è caratteristico dei panorami dell'isola, dove si sono registrate più di 72 tonalità differenti del colore.

Questo verde è ufficialmente definito come Pantone 347[1], un sistema proprietario di classificazione dei colori che non ha una diretta equivalenza nello standard RGB. La simbologia del verde è molto sentita anche nei Paesi con una minoranza di origine irlandese (in particolare negli USA). A New York, per esempio, in occasione del 17 marzo, St. Patrick's Day (festa di San Patrizio patrono d'Irlanda), il fiume Hudson veniva tinto di verde; i partecipanti alla parata devono indossare almeno un indumento di questo colore.

Alcune persone dal temperamento artistico, pur senza un collegamento alla festa irlandese, considerano il 17 marzo come festa del colore verde. Queste persone festeggiano partecipando a ricevimenti con solo addobbi verdi, mangiando solo cibi di colore verde.

Verde Islam[modifica | modifica wikitesto]

Verde Islam
Coordinate del colore
HEX #009900
RGB1 (r, g, b) (0, 153, 0)
CMYK2 (c, m, y, k) (100, 0, 100, 25)
HSV (h, s, v) (120°, 90%, 60%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Verde Islam è la gradazione di verde tradizionale per i paesi musulmani ed usata nella bandiera dell'Organizzazione della Conferenza Islamica.

Il verde simboleggia l'Islam perché questo colore rappresenta il paradiso (che è la parola in lingua persiana che significa giardino): perciò la tribù del profeta Maometto aveva uno stendardo verde.

Quasi tutti i paesi islamici usano questo colore nelle proprie bandiere: per alcune è quello predominante come nella bandiera dell'Arabia Saudita, la bandiera della Mauritania o la bandiera del Turkmenistan); per altre è presente una banda verde (come la bandiera del Pakistan, bandiera dell'Algeria, bandiera della Libia, afghana e iraniana) o almeno un elemento di questo colore (come il pentagramma verde sulla Marocco, le stelle sulla bandiera della Siria, un triangolo sulla bandiera del Sudan). Lo stesso colore è distintivo di organizzazioni come Hamas e Fratelli Musulmani.

Verde ufficio (web color "green")[modifica | modifica wikitesto]

Verde ufficio
(green in HTML/CSS)
Coordinate del colore
HEX #008000
RGB1 (r, g, b) (0, 128, 0)
CMYK2 (c, m, y, k) (100, 0, 100, 50)
HSV (h, s, v) (120°, 80%, 50%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Questa tradizionale gradazione di verde era il colore originale progettato come "verde" per gli schermi dei computer negli anni ottanta.

Fu apparentemente scelto perché è il colore delle matite usate dai contabili ed è il colore dei raccoglitori da ufficio verdi.

Verde vagone[modifica | modifica wikitesto]

Verde petrolio:

Questa tonalità di verde venne usata nei primi anni del ventesimo secolo proprio per la colorazione dei vagoni ferroviari in diverse ferrovie europee, tra cui Italia e Germania.[senza fonte]

Uso, simbolismo ed espressioni verbali[modifica | modifica wikitesto]

Natura e ambientalismo[modifica | modifica wikitesto]

Giovinezza[modifica | modifica wikitesto]

Il verde della natura in primavera ha fatto sì che il colore fosse associato alla giovinezza: vedi ad esempio espressioni come anni verdi.

Irlanda[modifica | modifica wikitesto]

  • Nei conflitti religiosi ed etnici che hanno tormentato la storia irlandese, il verde è associato alla fazione cattolica e alla cultura celtica; per contro, l'arancione rappresentava la fazione protestante, di origine britannica.
  • La tradizionale associazione tra verde e identità celtica sopravvive anche nello sport. Oltre a essere il colore della nazionale irlandese di calcio, il verde è anche indossato da squadre britanniche che si identificano con la popolazione d'origine irlandese e cattolica: ad esempio il Celtic Glasgow o il Belfast Celtic. Per la stessa ragione, il verde è il colore della squadra di pallacanestro americana dei Boston Celtics.

Lega Nord[modifica | modifica wikitesto]

  • A partire dal 1996, il colore è stato adottato anche dalla formazione politica italiana Lega Nord, che intendeva così rivendicare la presunta identità celtica degli abitanti della pianura padana.

Gelosia[modifica | modifica wikitesto]

  • La gelosia, è spesso chiamata nella lingua inglese "il mostro dagli occhi verdi", definizione proveniente dall'Otello di William Shakespeare.

Invidia[modifica | modifica wikitesto]

  • Una persona invidiosa viene talvolta descritta "verde d'invidia".

Denaro[modifica | modifica wikitesto]

Coloranti verdi[modifica | modifica wikitesto]

I coloranti per uso alimentare comprendono la clorofilla (E140 e E141), la chinolina (E104) e, nei paesi dove è permesso, il "Green S" (E142).

Nella cultura[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Confronto dei verdi[modifica | modifica wikitesto]

  • Verde RGB (Hex: #00FF00) (RGB: 0, 255, 0)
  • Verde erba (Hex: #00A550) (RGB: 0, 165, 80)
  • Verde trifoglio (Hex: #009E60) (RGB: 0, 158, 96)
  • Verde Islam (Hex: #009900) (RGB: 0, 153, 0)
  • Verde smeraldo (Pantone) (Hex: #009874) (RGB: 0, 152, 116)
  • Verde foresta (Hex: #228B22) (RGB: 34, 139, 34)
  • Verde ufficio (Hex: #008000) (RGB: 0, 100, 0)
  • Verde scuro (colore web) (Hex: #006400) (RGB: 97, 100, 0)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guidelines for Use of the National Flag (RTF), pubblicato dal Governo Irlandese.ultimo accesso: 11 dicembre 2006

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]