Marchio ecologico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un marchio ecologico, detto anche etichetta ecologica dall’inglese ecolabel, è un sistema di etichettatura volontario per prodotti al consumo che garantisce che il prodotto che lo espone sia progettato per limitare al minimo il proprio impatto ambientale in tutto il suo ciclo di vita: dalla produzione allo smaltimento in un'ottica di sostenibilità. I marchi ecologici sono generalmente istituiti da apposite organizzazioni, che possono essere indipendenti o istituzionali, che stabiliscono i requisiti standard che devono essere rispettati per ogni categoria di prodotto. Generalmente il controllo di compatibilità sul prodotto viene eseguito da appositi organismi certificatori riconosciuti dalle organizzazioni promotrici del marchio I marchi che vengono apposti dai singoli prodotti in base all’autocertificazione non appartengono propriamente alla categoria.

I marchi ecologici sono uno strumento selettivo e volontario. Selettivo perché gli standard da rispettare sono definiti in modo tale per cui possano accedervi solo i prodotti che hanno il più basso impatto ambientale della propria categoria pur mantenendosi competitivi sia dal punto di vista economico che qualitativo. Gli standard vengono adeguati alla migliore tecnologia disponibile in un'ottica di continuo miglioramento. Volontario in quanto il marchio impone degli standard ambientali che sono superiori a quelli di legge, i produttori sono liberi di scegliere di certificare i propri prodotti nell’ambito della propria strategia di mercato. In questo senso si distingue da altri sistemi di etichettatura (come il marchio CE per l'Unione europea o l'etichetta energetica degli elettrodomestici) che, invece, sono obbligatori ed indicano la conformità a degli standard stabiliti per legge.

I prodotti che espongono il marchio rientrano nella categoria dei prodotti ecologici o acquisti verdi. Il fine di un marchio ecologico è quello di rendere facilmente riconoscibile al consumatore un prodotto ecologico permettendo di effettuare la propria scelta di acquisto consapevole, tenendo conto del principio di sostenibilità.

Un marchio ecologico può essere generico, cioè essere posto sulla maggioranza delle categorie merceologiche, oppure essere specifico di alcune tipologie di prodotti (ad esempio i marchi FSC e PEFC per i prodotti derivati dal legno).

Alcuni marchi ecologici[modifica | modifica sorgente]

ECOLOBEL

  • Blauer Engel

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

ecologia e ambiente Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente