Servizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il servizio a tavola, vedi Servizio a tavola.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il servizio nell'ambito del giornalismo, vedi Servizio giornalistico.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il servizio di stoviglie, vedi Stoviglia.

In economia e marketing, un servizio è l'equivalente non materiale della merce, dunque un bene dotato di valore economico quantificabile. La fornitura di un servizio è stata definita come un'attività economica che non risulta possedibile se non altro perché prodotta contestualmente al suo consumo, e tutto questo è ciò che lo differenzia dalla fornitura di una merce fisica.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È una prestazione lavorativa o professionale che compie un soggetto a favore di chi la richiede.

Più in generale un servizio è il risultato di attività svolte all'interfaccia tra fornitore e cliente e di attività proprie del fornitore, per soddisfare le esigenze del cliente spesso avvalendosi di un'infrastruttura fisica appositamente realizzata o di un'organizzazione più o meno complessa adibita a tale scopo.

In generale, il servizio può essere definito come un'attività o una serie di attività di natura più o meno intangibile, che ha luogo nell'interazione tra cliente e impiegato e/o sistemi del fornitore del servizio, e che viene fornito come soluzione ai problemi del cliente.

I servizi sono forniti dal settore terziario. Nel caso della pubblica amministrazione, prendono il nome di servizi pubblici.

Tipicamente ogni servizio è regolato da un contratto di servizio che al minimo comprende: la descrizione delle attività che compongono il servizio, la descrizione delle infrastrutture su cui le attività si svolgono ai prezzi pattuiti, i criteri di valorizzazione delle attività, i prezzi unitari, gli indicatori di qualità (KPI - Key Performance Indicators), gli SLA Service Level Agreement cioè gli impegni che il fornitore garantisce su certi KPI, le eventuali penali o quality payment, il contenuto, il formato e la periodicità del reporting; ultimo, ma non ultimo, le regole di governo della relazione contrattuale: tali tipi di contratto costituiscono infatti dei forti legami organizzativi tra cliente e fornitore fino ad arrivare, nei casi più spinti, a vere e proprie partnership.

Ovviamente ogni servizio comporta dei costi a carico del fornitore che si rifà sul cliente finale ottenendo un maggior benefit o guadagno nel caso di fornitori privati oppure una semplice copertura delle spese attraverso tassazione dei contribuenti per quanto riguarda i servizi pubblici.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dizionario di Economia e Finanza, Treccani (2012) alla voce corrispondente.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia