Verde Veronese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
verde Veronese
Coordinate del colore
HEX #40826D
RGB1 (r, g, b) (64, 130, 109)
CMYK2 (c, m, y, k) (51, 0, 16, 49)
HSV (h, s, v) (113°, 87%, 97%)
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il verde Veronese è un colore scoperto dal pittore Paolo Veronese.

È un verde molto intenso che spazia tra il verde smeraldo, il verde malachite ed il verde giada.

Esiste anche un marmo di colore verde Veronese chiamato appunto marmo Veronese.

Adatto agli artisti che amano i colori vivaci è attualmente poco usato.

In inglese il colore viene chiamato viridian derivato dal latino viridis che significa verde.

Il colore può essere associato a un pigmento blu-verde, un ossido idrato di cromo trivalente, di media saturazione e relativamente scuro, con più componenti verdi che blu.

La tinta è considerata la più scelta per le sale da pranzo inglesi[senza fonte].

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura