Verde S

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Verde S
Green S sodium.png
Nome IUPAC
Sodio 4-[(4-dimetilamminofenil)-(4-dimetilazaniumilidene-1-cicloesa-2,5-dienilidene)metil]-3-idrossinaftalene-2,7-disolfonato
Abbreviazioni
E142
Nomi alternativi
verde brillante BS
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C27H25N2O7S2Na
Massa molecolare (u) 576,62
Numero CAS [3087-16-9]
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 302 - 315 - 319 - 335
Consigli P 261 - 305+351+338 [1]

Il Verde S (Verde Brillante BS, E142) è un colorante sintetico verde derivante dal triarilmetano, C27H25N2O7S2Na, sale monosodico. È facilmente solubile in acqua, ma diventa instabile in soluzioni acide o alcaline.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Come colorante è usato nei composti con la menta, nei dessert, caramelle, gelati e piselli.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

È un colorante che viene usato per tingere cellule viventi. In oculistica, assieme alla fluoresceina è usato per diagnosticare vari disordini sulla superficie dell'occhio.

Patologie[modifica | modifica sorgente]

Sono stati accertati solo pochi effetti collaterali, tra cui allergie ed anemia.

Permessi[modifica | modifica sorgente]

Il Verde S è un colorante che il Gruppo di supporto per i bambini iperattivi consiglia di eliminare dalla dieta dei bambini.

È proibito come additivo alimentare in Canada, negli Stati Uniti, in Finlandia, Giappone, Norvegia e Svezia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 22.02.2012