Tremendously high frequency

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tremendously high frequency (abbreviato con la sigla THF) è un termine usato da alcuni autori,[1] per indicare quella parte delle onde radio compresa tra 300 GHz e 3 THz, frequenze dove la radiazione elettromagnetica è considerata luce infrarossa inferiore (o lontana), meglio nota come radiazione Terahertz. La banda THF è caratterizzata da una lunghezza d'onda che varia tra il millimetro e i dieci micrometri. Per questo motivo l'insieme delle onde THF viene anche definito "onde submillimetriche" o "banda submillimetrica". Alcune di queste frequenze, come 322 GHz, 403 GHz e 411 GHz, vengono utilizzate per le trasmissioni radioamatoriali[senza fonte].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrew Tanenbaum, Computer Networks, Prentice Hall, 2002, p. 912, ISBN 978-0-13-066102-9.
elettromagnetismo Portale Elettromagnetismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di elettromagnetismo