Naismith Memorial Basketball Hall of Fame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Hall of Fame}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Naismith Memorial Basketball Hall of Fame
Naismith Memorial Basketball Hall of Fame.jpg
Tipo Pallacanestro
Data fondazione 1959
Fondatori Lee Williams
Indirizzo 1000 West Columbus Avenue, Springfield, Massachusetts 01104
Sito www.hoophall.com

Il Naismith Memorial Basketball Hall of Fame è uno dei massimi riconoscimenti della pallacanestro internazionale. Esso onora i più rappresentativi cestisti, i migliori allenatori, gli arbitri ed i personaggi che hanno dato un contributo fondamentale al miglioramento e all'affermazione di questo sport.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Logo del Naismith Memorial Basketball Hall of Fame

Con sede a Springfield nel Massachusetts, la città statunitense nella quale - grazie proprio a James Naismith - nacque la pallacanestro, il Naismith Memorial Basketball Hall of Fame è un vero e proprio museo dedicato alle più importanti personalità della storia della pallacanestro mondiale, ricco di notizie, curiosità e cimeli e luogo di pellegrinaggio per gli appassionati[1].

Il Naismith Memorial Basketball Hall of Fame fu fondato nel 1959 in un piccolo edificio. La prima vera sede venne inaugurata il 17 febbraio 1968 presso il college di Springfield. Nel 1985 venne aperto un nuovo campus sulla riva est del fiume Connecticut, fuori dal centro della città. Nel settembre 2002 la Hall of Fame trovò la sua terza e definitiva sede in un nuovo apposito edificio con una superficie di più di 8 000 [2]. Il nuovo edificio, di architettura moderna e funzionale, comprende al centro una enorme struttura semisferica argentata che si sviluppa su diversi piani[3].

L'inclusione nella Hall of Fame è molto selettiva e avviene almeno cinque anni dopo il ritiro dello sportivo[4]. Ne fanno inoltre parte anche poche squadre, tra le quali gli Original Celtics, i Buffalo Germans, i New York Renaissance, gli Harlem Globetrotters, Dream Team. Fa inoltre parte della Hall of Fame anche il cosiddetto The First Team, il primo gruppo di 18 giocatori che disputarono la prima partita della storia nel 1891.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marcia Glassman-Jaffe, Fun with the Family Massachusetts, Globe Pequot, 2010, pp. 46-47, ISBN 978-0-7627-6293-4.
  2. ^ (EN) History of The Naismith Memorial Basketball Hall of Fame, hoophall.com. URL consultato il 28 giugno 2014.
  3. ^ David Blevins, The Sports Hall of Fame Encyclopedia, Rowman & Littlefield, 2012, p. 1145, ISBN 978-0-8108-6130-5.
  4. ^ (EN) Guidelines For Nomination and Election Into the Naismith Memorial Basketball Hall of Fame, hoophall.com. URL consultato il 28 giugno 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]