Tom Heinsohn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Heinson
Tom heinsohn Celt.JPG
Tom Heinsohn contro i Philadelphia 76ers
Dati biografici
Nome Thomas William Heinsohn
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 99 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala piccola / ala grande
Allenatore
Ritirato 1965 - giocatore
1977 - allenatore
Hall of Fame Naismith Hall of Fame (1986)
Carriera
Giovanili

1952-1956
Saint Michael's High School
H. Cross Crusaders H. Cross Crusaders
Squadre di club
1956-1965 Boston Celtics Boston Celtics 654
Carriera da allenatore
1970-1977 Boston Celtics Boston Celtics 427-263
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Thomas William "Tom" Heinsohn (Union City, 26 agosto 1934) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA.

È un membro della Basketball Hall of Fame come giocatore dei Boston Celtics. Oltre a giocare con la loro maglia, li allenò dal 1970 al 1977. Ora è un commentatore della TV dei Celtics.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

College[modifica | modifica sorgente]

Nel College of the Holy Cross diventò il miglior realizzatore con 1.789 punti totali con medie di 22,1 punti per partita. Durante il suo ultimo anno mise a segno il record del college di 51 punti contro Boston College.

NBA[modifica | modifica sorgente]

Nel 1956 Heinsohn fu ingaggiato dai Boston Celtics. Nella sua prima stagione giocò anche un NBA All Star Game e ricevette il NBA Rookie of the Year Award e vinse il suo primo campionato NBA. Prese parte a otto campionati vinti dai Boston Celtics dal 1959 al 1965. Nella storia della NBA solo i suoi compagni di squadra Bill Russell e Sam Jones hanno vinto lo stesso numero di campionati NBA.

Nella sua carriera fu nominato 6 volte per l'NBA All Star Game. Nel 1966 il suo numero, il 15 fu ritirato dai Boston Celtics.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo la fine della sua carriera prese il posto sulla panchina della sua ex-squadra. Nella stagione 1972-73 portò la sua squadra al record di lega di 68 vinte e 14 perse e fu nominato coach dell'anno. nel 1974 e nel 1976 vinse altri due titoli con i Boston Celtics. Il suo record da allenatore è di 427 vinte e 263 perse.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

  • NCAA AP All-America First Team (1956)
  • NCAA AP All-America Third Team (1955)
  • Larry O'Brien Championship Trophy.png Campionato NBA: 8
Boston Celtics: 1957, 1959, 1960, 1961, 1962, 1963, 1964, 1965

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Boston Celtics: 1974, 1976

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 38465663 LCCN: n88117883