Dutch Dehnert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dutch Dehnert
Dati biografici
Nome Henry G. Dehnert
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 95 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala, centro
Allenatore
Ritirato 1935 - giocatore
1947 - allenatore
Hall of Fame Naismith Hall of Fame (1969)
Carriera
Squadre di club
1926-1928 Original Celtics Original Celtics
1928-1930 Cleveland Rosenblums Clev. Rosenblums
Carriera da allenatore
1940-1941 Detroit Eagles Detroit Eagles 12-12
1944-1946 Sheboygan Redsk. Sheboygan Redsk. 40-24
1946-1947 Cleveland Rebels Cleveland Rebels 17-20
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Henry G. "Dutch" Dehnert (New York, 5 aprile 1898Far Rockaway, 20 aprile 1979[1]) è stato un cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella ABL, nella NBL e nella BAA[2]. Non va confuso con l'omonimo Henry Dehnert, che giocò 10 partite nel campionato BAA 1946-47 nei Providence Steamrollers[3].

Dutch Dehnert è ritenuto colui che inventò il ruolo moderno del pivot, all'epoca in cui militava negli Original Celtics[4].

Nel 1969 è divenuto membro del Naismith Memorial Basketball Hall of Fame.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 volte campione ABL (1927, 1928, 1929, 1930)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dutch Dehnert, at 81; star basketball player The New York Times, 26 aprile 1979
  2. ^ Dehnert to coach Cleveland Cagers Toledo Blade, 21 giugno 1946
  3. ^ Ivy Leaguers in the National Basketball Association Ivy League Athletics
  4. ^ Mario Arceri, Valerio Bianchini, La leggenda del basket, Baldini Castoldi Dalai, 2004, pp. 37, ISBN 9788884906267.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]