Youssef En-Nesyri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Youssef En-Nesyri
Spain vs Morocco (21).jpg
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 188 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Leganés
Carriera
Giovanili
2011-2015Marocco AM Football
2015-2016Málaga
Squadre di club1
2015-2016Málaga B6 (6)
2016-2018Málaga38 (5)
2018-Leganés7 (0)
Nazionale
2015-2017Marocco Marocco U-209 (3)
2017-Marocco Marocco U-231 (0)
2016-Marocco Marocco20 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 ottobre 2018

Youssef En-Nesyri (Fès, 1º giugno 1997) è un calciatore marocchino, attaccante del Leganés e della Nazionale marocchina.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Malaga[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere iniziato a giocare a calcio in Marocco, nell'Academié Mohammed VI, nel 2015 si trasferisce in Spagna, al Málaga. Gioca per un anno nella squadra Juvenil A, e successivamente, invece di passare all'Atl. Malagueño, squadra filiale militante in Tercera, viene inserito in prima squadra dal tecnico Juande Ramos, che lo fa esordire alla seconda giornata di Liga, il 26 agosto 2016, sul campo dell'Espanyol, sfida finita 2-2 in cui entra al 77°.[1] Il 20 settembre dello stesso anno segna il suo primo gol in carriera, nella gara casalinga di campionato contro l'Eibar, siglando il 2-1 al 76° che completa la rimonta.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta con la Nazionale marocchina il 31 agosto 2016 nello 0-0 in amichevole contro l'Albania in trasferta a Scutari, giocando da titolare e rimanendo in campo fino alla sostituzione al 92°.[3] Il 4 settembre dello stesso anno gioca la sua prima ufficiale, nelle qualificazioni alla Coppa d'Africa 2017, vincendo 2-0 in casa a Rabat contro São Tomé e Príncipe, giocando tutta la partita.[4] Nel 2017 viene convocato per la Coppa d'Africa in Gabon.[5] Il 20 gennaio 2017 segna il suo primo gol in Nazionale nella seconda partita del girone di Coppa d'Africa, ad Oyem in Gabon contro il Togo, vinta per 3-1.[6]

Viene convocato per i Mondiali 2018,[7] rimpiazzando l'infortunato Bar Banoun,[8] e segnando il gol del provvisorio 2-1 della sua squadra contro la Spagna di testa (partita finita poi 2-2).[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 agosto 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016 Spagna Málaga B TD 5 4 - - - - - - - - - 5 4
2016-2017 Spagna Málaga PD 13 1 CR 2 0 - - - - - - 15 1
2017-2018 PD 25 4 CR 1 0 - - - - - - 26 4
Totale Málaga 38 5 3 0 - - - - 41 5
2018-2019 Spagna Leganés PD
Totale carriera 43 9 3 0 - - - - 46 9

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Marocco
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-8-2016 Scutari Albania Albania 0 – 0 Marocco Marocco Amichevole - Uscita al 92’ 92’
4-9-2016 Rabat Marocco Marocco 2 – 0 São Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe Qual. Coppa d'Africa 2017 -
8-10-2016 Franceville Gabon Gabon 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
11-10-2016 Marrakech Marocco Marocco 4 – 0 Canada Canada Amichevole - Uscita al 67’ 67’
12-11-2016 Marrakech Marocco Marocco 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2018 -
15-11-2016 Marrakech Marocco Marocco 2 – 1 Togo Togo Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
9-1-2017 al-'Ayn Marocco Marocco 0 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole - Uscita al 28’ 28’
16-1-2017 Oyem RD del Congo RD del Congo 1 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Ingresso al 61’ 61’
20-1-2017 Oyem Marocco Marocco 3 – 1 Togo Togo Coppa d'Africa 2017 - 1º turno 1 Ingresso al 61’ 61’
24-1-2017 Oyem Marocco Marocco 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -
29-1-2017 Port-Gentil Egitto Egitto 1 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - Quarti di finale -
24-3-2017 Marrakech Marocco Marocco 2 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole - Uscita al 53’ 53’
28-3-2017 Marrakech Marocco Marocco 1 – 0 Tunisia Tunisia Amichevole - Uscita al 60’ 60’
31-5-2017 Agadir Marocco Marocco 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
10-6-2017 Yaoundé Camerun Camerun 1 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ingresso al 76’ 76’
9-6-2018 Tallin Estonia Estonia 1 – 3 Marocco Marocco Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
25-6-2018 Kaliningrad Spagna Spagna 2 – 2 Marocco Marocco Mondiali 2018 - 1º turno 1 Ingresso al 72’ 72’
8-9-2018 Casablanca Marocco Marocco 3 – 0 Malawi Malawi Qual. Coppa d'Africa 2019 2
13-10-2018 Casablanca Marocco Marocco 1 – 0 Comore Comore Qual. Coppa d'Africa 2019 -
16-10-2018 Mitsamiouli Comore Comore 2 – 2 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ingresso al 75’ 75’
Totale Presenze 20 Reti 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Espanyol-Malaga, transfermark.it, 26 agosto 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  2. ^ Malaga-Eibar, transfermark.it, 20 settembre 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  3. ^ Albania-Marocco, transfermarkt.it, 31 agosto 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  4. ^ Marocco-São Tomé e Príncipe, transfermarkt.it, 4 settembre 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  5. ^ Liste finale pour la CAN Total, Gabon 2017, frmf.ma, 4 gennaio 2017. URL consultato il 4 gennaio 2017.
  6. ^ Marocco-Togo, national-football-teams.com, 20 gennaio 2017. URL consultato il 23 gennaio 2017.
  7. ^ Marocco, Benatia guida la spedizione ai Mondiali: la lista dei convocati, in Calcio Fanpage. URL consultato il 20 giugno 2018.
  8. ^ (EN) World Cup 2018: Youssef En Nesyri replaces Badr Benoun in Morocco final squad, in BBC Sport, 4 giugno 2018. URL consultato il 25 giugno 2018.
  9. ^ (EN) Rob Smyth, Spain 2-2 Morocco: World Cup 2018 – as it happened, in The Guardian, 25 giugno 2018. URL consultato il 25 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]