Youssef En-Nesyri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Youssef En-Nesyri
Real Valladolid - CD Leganés 2018-12-01 (8) (cropped).jpg
En-Nesyri con la maglia del Leganés nel 2018
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 189 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Siviglia
Carriera
Giovanili
Maghreb Fès
2011-2015Marocco AM Football
2015-2016Malaga
Squadre di club1
2015-2016Malaga B6 (6)
2016-2018Malaga38 (5)
2018-2020Leganés49 (13)
2020-Siviglia56 (22)
Nazionale
2015-2017Marocco Marocco U-209 (3)
2017Marocco Marocco U-231 (0)
2016-Marocco Marocco39 (11)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 giugno 2021

Youssef En-Nesyri (Fès, 1º giugno 1997) è un calciatore marocchino, attaccante del Siviglia e della nazionale marocchina.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un attaccante longilineo dotato di buona velocità, struttura fisica, mancino di piede, che grazie alla sua duttilità offensiva è in grado di svariare su tutto il fronte d'attacco. Abile nel contropiede e nel gioco aereo, si dimostra caparbio nel capitalizzare palle vaganti da opportunista in area di rigore.[1][2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Malaga[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere iniziato a giocare a calcio in Marocco, nelle giovanili del Maghreb Fès e nell'Academié Mohammed VI, nell'estate 2015 si trasferisce in Spagna, al Malaga. Gioca per un anno nella squadra Juvenil A, e successivamente, invece di passare all'Atl. Malagueño, squadra filiale militante in Tercera, viene inserito in prima squadra dal tecnico Juande Ramos, che lo fa esordire alla seconda giornata di Liga, il 26 agosto 2016, sul campo dell'Espanyol, sfida finita 2-2 in cui entra al 77º.[3] Il 20 settembre dello stesso anno segna il suo primo gol in carriera, nella gara casalinga di campionato contro l'Eibar, siglando il 2-1 al 76º che completa la rimonta.[4]

Leganés[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la retrocessione del club andaluso il 17 agosto 2018 si trasferisce al Leganés.[5] Il 10 febbraio 2019 segna una tripletta nella vittoria per 3-0 sul Real Betis.[6] In un anno e mezzo raccoglie globalmente con la maglia dei Pepineros 53 presenze segnando 15 reti.

Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 gennaio 2020 passa al Siviglia per 20 milioni di euro,[7] ovvero il valore della clausola rescissoria, firmando un contratto fino al giugno 2025.[8] Il 9 febbraio successivo, segna la sua prima rete con la maglia andalusa, nella sconfitta in trasferta per 2-1 contro il Celta Vigo.[9][10] Il 20 febbraio successivo, nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League mette a segno una rete (la sua prima nelle coppe internazionali) nella partita giocata in trasferta e finita 1-1 contro i rumeni del CFR Cluj;[11] questa rete si è rivelata decisiva nella sfida di ritorno, giocata 7 giorni dopo, terminata 0-0.[12] Il 1º marzo dello stesso anno è decisiva una sua doppietta in campionato, nella sfida interna vinta per 3-2 contro l'Osasuna.[13] Il 9 gennaio del 2021 sigla la sua prima tripletta in maglia Rojiblancos nella vittoria interna per 3-2 contro il Real Sociedad.[14] Si ripete due settimane più tardi, realizzando un'altra tripletta nella vittoria per 3-0 sempre in casa contro il Cadice.[15]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta con la nazionale marocchina il 31 agosto 2016 nella sfida amichevole pareggiata 0-0 contro l'Albania in trasferta a Scutari, giocando da titolare e rimanendo in campo fino alla sostituzione al 92º.[16] Il 4 settembre dello stesso anno gioca la sua prima ufficiale, nelle qualificazioni alla Coppa d'Africa 2017, vincendo 2-0 in casa a Rabat contro São Tomé e Príncipe, giocando tutta la partita.[17] Nel 2017 viene convocato per la Coppa d'Africa in Gabon.[18] Il 20 gennaio 2017 segna il suo primo gol in nazionale nella seconda partita del girone di Coppa d'Africa, ad Oyem in Gabon contro il Togo, vinta per 3-1.[19]

Viene convocato per i Mondiali 2018,[20] rimpiazzando l'infortunato Badr Benoun,[21] e segnando la rete del provvisorio 2-1 della squadra nordafricana, contro la Spagna di testa (partita finita poi 2-2).[22]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016 Spagna Malaga B TD 6 6 - - - - - - - - - 6 6
2016-2017 Spagna Malaga PD 13 1 CR 2 0 - - - - - - 15 1
2017-2018 PD 25 4 CR 1 0 - - - - - - 26 4
Totale Málaga 38 5 3 0 - - - - 41 5
2018-2019 Spagna Leganés PD 31 9 CR 3 2 - - - - - - 34 11
2019-gen. 2020 PD 18 4 CR 1 0 - - - - - - 19 4
Totale Leganés 49 13 4 2 - - - - 53 15
gen.-ago. 2020 Spagna Siviglia PD 18 4 CR 2 0 UEL 6 2 - - - 26 6
2020-2021 PD 38 18 CR 5 0 UCL 8 6 SU 1 0 52 24
Totale Siviglia 56 22 7 0 14 8 1 0 78 30
Totale carriera 149 46 14 2 14 8 1 0 178 56

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Marocco
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-8-2016 Scutari Albania Albania 0 – 0 Marocco Marocco Amichevole - Uscita al 90+2’ 90+2’
4-9-2016 Rabat Marocco Marocco 2 – 0 São Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe Qual. Coppa d'Africa 2017 -
8-10-2016 Franceville Gabon Gabon 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
11-10-2016 Marrakech Marocco Marocco 4 – 0 Canada Canada Amichevole - Uscita al 67’ 67’
12-11-2016 Marrakech Marocco Marocco 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2018 -
15-11-2016 Marrakech Marocco Marocco 2 – 1 Togo Togo Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
9-1-2017 al-'Ayn Marocco Marocco 0 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole - Uscita al 28’ 28’
16-1-2017 Oyem RD del Congo RD del Congo 1 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Ingresso al 61’ 61’
20-1-2017 Oyem Marocco Marocco 3 – 1 Togo Togo Coppa d'Africa 2017 - 1º turno 1 Ingresso al 61’ 61’
24-1-2017 Oyem Marocco Marocco 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -
29-1-2017 Port-Gentil Egitto Egitto 1 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - Quarti di finale -
24-3-2017 Marrakech Marocco Marocco 2 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole - Uscita al 53’ 53’
28-3-2017 Marrakech Marocco Marocco 1 – 0 Tunisia Tunisia Amichevole - Uscita al 60’ 60’
31-5-2017 Agadir Marocco Marocco 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
10-6-2017 Yaoundé Camerun Camerun 1 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ingresso al 76’ 76’
9-6-2018 Tallin Estonia Estonia 1 – 3 Marocco Marocco Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
25-6-2018 Kaliningrad Spagna Spagna 2 – 2 Marocco Marocco Mondiali 2018 - 1º turno 1 Ingresso al 72’ 72’
8-9-2018 Casablanca Marocco Marocco 3 – 0 Malawi Malawi Qual. Coppa d'Africa 2019 2
13-10-2018 Casablanca Marocco Marocco 1 – 0 Comore Comore Qual. Coppa d'Africa 2019 -
16-10-2018 Mitsamiouli Comore Comore 2 – 2 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ingresso al 75’ 75’
16-11-2018 Casablanca Marocco Marocco 2 – 0 Camerun Camerun Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ingresso al 46’ 46’ - Ammonizione al 85’ 85’
20-11-2018 Radès Tunisia Tunisia 0 – 1 Marocco Marocco Amichevole 1
12-6-2019 Marrakech Marocco Marocco 0 – 1 Gambia Gambia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
16-6-2019 Marrakech Marocco Marocco 2 – 3 Zambia Zambia Amichevole -
23-6-2019 Il Cairo Marocco Marocco 1 – 0 Namibia Namibia Coppa d'Africa 2019 - 1º turno - Uscita al 78’ 78’
28-6-2019 Il Cairo Marocco Marocco 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2019 - 1º turno 1
1-7-2019 Il Cairo Sudafrica Sudafrica 0 – 1 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2019 - 1º turno -
5-7-2019 Il Cairo Marocco Marocco 1 – 1 dts
(1 – 4 dcr)
Benin Benin Coppa d'Africa 2019 - Ottavi di finale 1
11-10-2019 Oujda Marocco Marocco 1 – 1 Libia Libia Amichevole - Uscita al 73’ 73’
15-10-2019 Tangeri Marocco Marocco 2 – 3 Gabon Gabon Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
15-11-2019 Rabat Marocco Marocco 0 – 0 Mauritania Mauritania Qual. Coppa d'Africa 2021 - Uscita al 75’ 75’
19-11-2019 Bujumbura Burundi Burundi 0 – 3 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 1
9-10-2020 Rabat Marocco Marocco 3 – 1 Senegal Senegal Amichevole 1 Uscita al 76’ 76’
13-10-2020 Rabat Marocco Marocco 1 – 1 RD del Congo RD del Congo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
17-11-2020 Douala Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana 0 – 2 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 1 Uscita al 90+2’ 90+2’
26-3-2021 Nouakchott Mauritania Mauritania 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 -
30-3-2021 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Burundi Burundi Qual. Coppa d'Africa 2021 -
8-6-2021 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Ghana Ghana Amichevole -
12-6-2021 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole -
Totale Presenze 39 Reti 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Siviglia: 2019-2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ name=":1"> UFFICIALE - Il Siviglia acquista Youssef En-Nesyri, su numero-diez.com, 16 gennaio 2020.
  2. ^ name=":0"> goal.com, https://www.goal.com/it/notizie/siviglia-en-nesyri-capocannoniere-liga/hzt08k63xc3u1w4dxugfcq1us.
  3. ^ Espanyol-Malaga, transfermark.it, 26 agosto 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  4. ^ Malaga-Eibar, transfermark.it, 20 settembre 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  5. ^ (ES) Leganés: El Leganés oficializa los fichajes de En-Nesyri y Nyom, su Marca.com, 17 agosto 2018. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  6. ^ Liga, il Leganes travolge il Betis Siviglia 3-0, tripletta di En Nesyri, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  7. ^ (ES) YOUSSEF EN-NESYRI, SEVILLISTA A EXPENSAS DE LAS PRUEBAS MÉDICAS, su sevillafc.es, 16 gennaio 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.
  8. ^ (ES) EN-NESYRI FIRMÓ SU CONTRATO Y YA ES NUEVO JUGADOR SEVILLISTA, su sevillafc.es, 16 gennaio 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.
  9. ^ (ES) EN-NESYRI: "NO QUEDA OTRA QUE TRABAJAR, QUEDAN MUCHOS PARTIDOS", su sevillafc.es, 9 febbraio 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.
  10. ^ (ES) 2-1: EL SEVILLA FC SE DEJA LOS TRES PUNTOS EN VIGO EN EL TRAMO FINAL DEL PARTIDO, su sevillafc.es, 9 febbraio 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.
  11. ^ (ES) 1-1: EL MARCADOR ACOMPAÑÓ MÁS QUE EL JUEGO EN LA IDA ANTE EL CLUJ, su sevillafc.es, 20 febbraio 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.
  12. ^ (ES) 0-0: SUFRE, PERO HACE BUENO EL TANTO DE LA IDA Y YA ESTÁ EN OCTAVOS DE FINAL, su sevillafc.es. URL consultato il 3 marzo 2020.
  13. ^ En-Nesyri salva il Siviglia al 93': 3-2 in extremis all'Osasuna e doppietta dell'ex Leganés, su it.eurosport.com, 1º marzo 2020.
  14. ^ https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/liga/2021/01/09-78015153/liga_siviglia_trascinato_da_en_nesyri_battuta_la_real_sociedad.
  15. ^ https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/liga/2021/01/23-78472165/aspettando_gomez_il_siviglia_si_gode_en_nesyri_villarreal_frenato_dall_huesca.
  16. ^ Albania-Marocco, transfermarkt.it, 31 agosto 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  17. ^ Marocco-São Tomé e Príncipe, transfermarkt.it, 4 settembre 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  18. ^ Liste finale pour la CAN Total, Gabon 2017, frmf.ma, 4 gennaio 2017. URL consultato il 4 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2018).
  19. ^ (EN) Morocco-Togo 3-1, su national-football-teams.com, 20 gennaio 2017. URL consultato il 23 gennaio 2017.
  20. ^ Marocco, Benatia guida la spedizione ai Mondiali: la lista dei convocati, su calcio.fanpage.it. URL consultato il 20 giugno 2018.
  21. ^ (EN) World Cup 2018: Youssef En Nesyri replaces Badr Benoun in Morocco final squad, in BBC Sport, 4 giugno 2018. URL consultato il 25 giugno 2018.
  22. ^ (EN) Rob Smyth, Spain 2-2 Morocco: World Cup 2018 – as it happened, in The Guardian, 25 giugno 2018. URL consultato il 25 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]