Rachid Alioui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rachid Alioui
Rachid Alioui.jpg
Nazionalità Francia Francia
Marocco Marocco
Altezza 186 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Angers
Carriera
Giovanili
1998-2004US Torcy
2004-2006Espoir La Rochelle
2006-2008Saint-Xandre FC
2008-2009OPMVS La Rochelle
2009-2011Guingamp
Squadre di club1
2011-2015Guingamp58 (4)
2015-2016Laval33 (8)
2016-2018Nîmes91 (35)
2019-Angers13 (4)
Nazionale
2011-2012Marocco Marocco U-232 (0)
2014-Marocco Marocco18 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 novembre 2019

Rachid Alioui (La Rochelle, 18 giugno 1992) è un calciatore francese naturalizzato marocchino, attaccante dell'Angers e della Nazionale marocchina.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centravanti forte fisicamente e abile negli smarcamenti.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Guingamp e prestito al Laval[modifica | modifica wikitesto]

Approdato nel settore giovanile del Guingamp nel 2009, esordisce in prima squadra il 22 luglio 2011 nell'incontro valido per il primo turno di Coupe de la Ligue contro il Laval. Nell'occasione, inserito al posto di Charrier, realizza il gol che fissa il risultato sul 2-0. Il 29 luglio debutta in Ligue 2, disputando l'ultima mezz'ora della partita pareggiata (1-1) contro lo Châteauroux. Il 22 novembre segna la prima rete in campionato, decidendo la gara vinta in trasferta (2-1) ad Arles-Avignon. Nella stagione successiva il Guingamp è promosso in Ligue 1, nove anni dopo la sua ultima apparizione nel massimo campionato.

Il 17 agosto 2013 esordisce in Ligue 1, inserito al posto di Beauvue nei minuti finali della partita persa (0-1) a Saint-Étienne. Il 1º febbraio 2014 sigla le prime reti nel massimo campionato, una doppietta che però non basta a evitare la sconfitta (2-3) contro il Bastia. La stagione è comunque ricca di soddisfazioni per il Guingamp, vincitore della Coppa di Francia (la seconda nella storia del club). Nella finale di Saint-Denis contro il Rennes non scende in campo.

Il 2 agosto 2014 il Guingamp affronta il Paris Saint-Germain a Pechino nella Supercoppa di Francia. Mandato in campo dopo 14' per rimpiazzare l'infortunato Cardy, è a sua volta sostituito con Marveaux al 69'. Il Paris Saint-Germain, grazie alla doppietta del suo capitano Ibrahimović, si aggiudica il trofeo. Il 23 ottobre esordisce in Europa League giocando titolare nella trasferta, terminata a reti bianche, sul campo della Dinamo Minsk.

Il 26 giugno 2015 è prestato al Laval, ritornando a giocare in Ligue 2.[2] Nella stagione disputata con i Tangos è quasi sempre titolare, realizzando 8 gol nel campionato cadetto. Al termine della stagione rescinde il contratto con il Guingamp.

Nîmes[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 luglio 2016 firma un triennale con il Nîmes.[3] Gioca la prima partita con i Coccodrilli affrontando proprio il Laval, suo club nella stagione precedente. Tra il 26 agosto e il 16 settembre sigla tre doppiette consecutive nelle partite giocate contro Amiens, Niort e Tours. Nella stagione 2017-2018 centra la seconda promozione in carriera, realizzando 17 reti che contribuiscono al secondo posto del Nîmes e al ritorno dei Coccodrilli in Ligue 1 dopo una lunga assenza.

Il 26 ottobre 2018 segna al Saint-Étienne il primo gol in Ligue 1 con il Nîmes. Il 1º dicembre mette a segno una doppietta all'Amiens, esattamente come due anni prima nella serie inferiore.

Angers[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2019 firma un triennale con l'Angers.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte della selezione Under 23 del Marocco, disputando 2 partite ufficiali. Il 5 marzo 2014 fa il suo esordio in nazionale maggiore marocchina in amichevole contro il Gabon. L'11 ottobre 2016 realizza il suo primo gol, sempre in amichevole, contro il Canada, sua la quarta rete per il 4-0 finale. Ha partecipato alla Coppa d'Africa 2017, segnando anche un gol contro la Costa d'Avorio nella fase a gironi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Francia Guingamp L2 20 1 CF+CdL 0+2 0+1 - - - - - - 22 2
2012-2013 L2 15 1 CF+CdL 1+1 0 - - - - - - 17 1
2013-2014 L1 16 2 CF+CdL 3+1 0 - - - - - - 20 2
2014-2015 L1 7 0 CF+CdL 2+2 0 UEL 1 0 SF 1 0 13 0
Totale Guingamp 58 4 12 1 1 0 1 0 72 5
2015-2016 Francia Laval L2 33 8 CF+CdL 0+4 1 - - - - - - 37 9
2016-2017 Francia Nîmes L2 26 13 CF+CdL 0+1 0 - - - - - - 27 13
2017-2018 L2 38 17 CF+CdL 1+1 0 - - - - - - 40 17
2018-2019 L1 27 5 CF+CdL 1+2 0 - - - - - - 30 5
Totale Nîmes 91 35 6 0 - - - - 97 35
2019-2020 Francia Angers L1 1 0 CF+CdL - - - - - - - - 1 0
Totale carriera 183 47 22 2 1 0 1 0 207 49

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Marocco
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Marrakech Marocco Marocco 1 – 1 Gabon Gabon Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
8-10-2016 Libreville Gabon Gabon 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2017 - Ingresso al 78’ 78’
11-10-2016 Marrakech Marocco Marocco 4 – 0 Canada Canada Amichevole 1 Ingresso al 67’ 67’
12-11-2016 Marrakech Marocco Marocco 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2017 - Ingresso al 70’ 70’
9-1-2017 Al Ain Marocco Marocco 0 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
20-1-2017 Libreville Togo Togo 1 – 3 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
24-1-2017 Libreville Marocco Marocco 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2017 - 1º turno 1 Ingresso al 46’ 46’ Uscita al 90+2’ 90+2’
29-1-2017 Libreville Egitto Egitto 1 – 0 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2017 - Quarti di finale - Ingresso al 93’ 93’
10-10-2017 Bienne Corea del Sud Corea del Sud 1 – 3 Marocco Marocco Amichevole - Ingresso al 45’ 45’
22-3-2019 Blantyre Malawi Malawi 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2019 - Ingresso al 66’ 66’
26-3-2019 Tangeri Marocco Marocco 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
6-9-2019 Marrakech Marocco Marocco 1 – 1 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole - Uscita al 75’ 75’
10-9-2019 Marrakech Marocco Marocco 1 – 0 Niger Niger Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
11-10-2019 Oujda Marocco Marocco 1 – 1 Libia Libia Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
15-10-2019 Tangeri Marocco Marocco 2 – 3 Gabon Gabon Amichevole - Uscita al 80’ 80’
15-11-2019 Rabat Marocco Marocco 0 – 0 Mauritania Mauritania Qual. Coppa d'Africa 2021 - Ingresso al 62’ 62’
19-11-2019 Bujumbura Burundi Burundi 0 – 3 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 - Uscita al 84’ 84’
Totale Presenze 18 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Guingamp: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brighton and Hove Albion Opinion: Seagulls must get Rachid Alioui, in soccersouls.com, 3 marzo 2019.
  2. ^ (FR) Guingamp: Alioui prêté à Laval, in mercato365.com, 26 giugno 2015.
  3. ^ (FR) Nîmes : les Crocos s’offrent Rachid Alioui, in midilibre.fr, 12 luglio 2016.
  4. ^ (FR) Rachid Alioui, première recrue!, in angers-sco.fr, 1º luglio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]