Hakim Ziyech

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hakim Ziyech
Por-Mar (14).jpg
Ziyech con la nazionale marocchina al campionato del mondo 2018
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Marocco Marocco (dal 2015)
Altezza 180 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra Chelsea
Carriera
Giovanili
?????-2001non conosciuta Reaal Dronten
2001-2004non conosciuta ASV Dronten
2004-2012Heerenveen
Squadre di club1
2012-2014Heerenveen36 (11)[1]
2014-2016Twente68 (30)
2016-2020Ajax112 (38)
2020-Chelsea46 (6)
Nazionale
2012Paesi Bassi Paesi Bassi U-191 (0)
2012-2013Paesi Bassi Paesi Bassi U-203 (1)
2013-2014Paesi Bassi Paesi Bassi U-213 (2)
2015-2022Marocco Marocco40 (17)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 febbraio 2022

Hakim Ziyech (IPA: [hɑːˈkim ˈtsiːɛʃ]; Dronten, 19 marzo 1993) è un calciatore marocchino con cittadinanza olandese, centrocampista o attaccante del Chelsea.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato nei Paesi Bassi da genitori marocchini e possiede la doppia cittadinanza.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un trequartista puro, di piede mancino, dotato di grande tecnica e visione di gioco. Può giocare anche come ala destra. Specialista dei calci piazzati, è molto abile nel dribbling.[2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Heerenveen e Twente[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili dell'Heerenveen, con cui fa il suo esordio da professionista il 2 agosto 2012 in Europa League contro il Rapid Bucarest. Il 17 agosto 2014, dopo aver disputato le prime due partite del nuovo campionato con l'Heerenveen, con cui in totale ha ottenuto 40 presenze e 11 gol in campionato, viene acquistato dal Twente. Concluderà la stagione 2014-2015 con il primato di assist in Eredivisie, oltre a 11 gol nel solo campionato.[4] Nella stagione 2015-2016 invece segna ben 17 gol in 33 presenze in Eredivisie.

Ajax[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 agosto 2016 passa all'Ajax, che lo preleva dal Twente per 11 milioni di euro. Con il club di Amsterdam firma un contratto quinquennale[5] e guadagna immediatamente un posto da titolare nella squadra, per poi concludere la prima stagione con 42 presenze e 10 gol e una finale di Europa League persa. Nella stagione seguente segna complessivamente un gol in meno, ma alla fine dell'annata viene premiato come Ajacide dell'anno. La consacrazione avviene nella stagione 2018-2019, nella quale, con 21 gol e 20 assist realizzati in 49 partite, è uno dei protagonisti della grande scalata dell'Ajax, che arriva fino alla semifinale di UEFA Champions League e vince Coppa dei Paesi Bassi e campionato; il 16 maggio 2019 viene premiato per la seconda volta come Ajacide dell’anno. In estate decide di rimanere all'Ajax, rinnovando il proprio contratto fino al 2022.

Chelsea[modifica | modifica wikitesto]

Ziyech al Chelsea nel 2020

Il 13 febbraio 2020 Ajax e Chelsea annunciano di aver trovato un accordo per il passaggio del giocatore ai londinesi a partire dalla stagione successiva, in cambio di 40 milioni di euro più 4 milioni di bonus.[6][7] Esordisce in campionato il 17 ottobre nel pareggio contro il Southampton subentrando nel secondo tempo.[8] Il 28 ottobre segna il primo gol con i blu in Champions League nella partita vinta 0-4 contro il Krasnodar.[9] Tre giorni dopo realizza la sua prima rete in Premier nel successo per 0-3 sul Burnley.[10] Nel corso della stagione non riesce a imporsi come titolare fisso a causa della concorrenza e di problemi fisici,[11][12] ma ciononostante vince la Champions League al termine della stagione contro il Manchester City (seppur non scendendo in campo durante la gara),[13] andando a segno nel corso del torneo agli ottavi nel successo per 2-0 contro l'Atlético Madrid.[14]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver rappresentato i Paesi Bassi a livello giovanile, nel 2015 opta per rappresentare il Marocco, di cui diventa sin da subito un caposaldo disputando il campionato del mondo del 2018[15] e la Coppa d'Africa del 2019.

Nel settembre 2021 viene estromesso dalle convocazioni a seguito di dissidi col ct della nazionale marocchina Vahid Halilhodžić,[16][17] che pochi mesi dopo lo ha escluso pure dai convocati per la Coppa d'Africa.[18]

L'8 febbraio 2022, a seguito delle continue esclusioni, annuncia il proprio ritiro dalla nazionale.[19]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 febbraio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Paesi Bassi Heerenveen ED 3+2[20] 0+0 CO 1 0 UEL 2[21] 0 - - - 8 0
2013-2014 ED 31+2[20] 9+0 CO 3 2 - - - - - - 36 11
ago. 2014 ED 2 2 CO - - - - - - - - 2 2
Totale Heerenveen 36+4 11+0 4 2 2 0 - - 46 13
2014-2015 Paesi Bassi Twente ED 31 11 CO 5 4 UEL 2[21] 0 - - - 38 15
2015-2016 ED 33 17 CO 1 0 - - - - - - 34 17
ago. 2016 ED 4 2 CO - - - - - - - - 4 2
Totale Twente 68 30 6 4 2 0 - - 76 34
2016-2017 Paesi Bassi Ajax ED 28 7 CO 1 1 UEL 13 2 - - - 42 10
2017-2018 ED 34 9 CO 1 0 UCL+UEL 2[21]+2[21] 0+0 - - - 39 9
2018-2019 ED 29 16 CO 3 0 UCL 17[22] 5[23] - - - 49 21
2019-2020 ED 21 6 CO 2 0 UCL+UEL 10[24]+1 3 SO 1 0 35 9
Totale Ajax 112 38 7 1 45 10 1 0 165 49
2020-2021 Inghilterra Chelsea PL 23 2 FACup+CdL 6+0 2+0 UCL 10 2 - - - 39 6
2021-2022 PL 23 4 FACup+CdL 5+4 2+0 UCL 9 1 SU+Cmc 1+2 1+0 44 8
Totale Chelsea 46 6 15 4 19 3 3 1 83 14
Totale carriera 262 85 32 11 68 13 4 1 370 110

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Marocco
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-10-2015 Agadir Marocco Marocco 0 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ammonizione al 49’ 49’ Uscita al 65’ 65’
12-10-2015 Agadir Marocco Marocco 1 – 1 Guinea Guinea Amichevole - Uscita al 64’ 64’
12-11-2015 Agadir Marocco Marocco 1 – 1 Guinea Guinea Amichevole -
15-11-2015 Bata Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale 1 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 76’ 76’
29-3-2016 Marrakech Marocco Marocco 2 – 0 Capo Verde Capo Verde Qual. Coppa d'Africa 2017 - Ingresso al 62’ 62’
27-5-2016 Tangeri Marocco Marocco 2 – 0 Rep. del Congo Rep. del Congo Amichevole 2 Uscita al 84’ 84’
3-6-2016 Radès Libia Libia 1 – 1 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2017 - Uscita al 77’ 77’
4-9-2016 Rabat Marocco Marocco 2 – 0 São Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe Qual. Coppa d'Africa 2017 1 Uscita al 75’ 75’
11-10-2016 Marrakech Marocco Marocco 4 – 0 Canada Canada Amichevole 2 Uscita al 84’ 84’
1-9-2017 Rabat Marocco Marocco 6 – 0 Mali Mali Qual. Mondiali 2018 2 Uscita al 85’ 85’
5-9-2017 Bamako Mali Mali 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2018 -
7-10-2017 Casablanca Marocco Marocco 3 – 0 Gabon Gabon Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 73’ 73’
11-11-2017 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 2 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 82’ 82’
23-3-2018 Torino Serbia Serbia 1 – 2 Marocco Marocco Amichevole 1
27-3-2018 Casablanca Marocco Marocco 2 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
31-5-2018 Carouge Marocco Marocco 0 – 0 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-6-2018 Ginevra Slovacchia Slovacchia 1 – 2 Marocco Marocco Amichevole -
9-6-2018 Tallin Estonia Estonia 1 – 3 Marocco Marocco Amichevole 1 Ingresso al 72’ 72’
15-06-2018 San Pietroburgo Marocco Marocco 0 – 1 Iran Iran Mondiali 2018 - 1º turno -
20-6-2018 Mosca Portogallo Portogallo 1 – 0 Marocco Marocco Mondiali 2018 - 1º turno -
25-6-2018 Kaliningrad Spagna Spagna 2 – 2 Marocco Marocco Mondiali 2018 - 1º turno - Uscita al 85’ 85’
8-9-2018 Casablanca Marocco Marocco 3 – 0 Malawi Malawi Qual. Coppa d'Africa 2019 1
16-11-2018 Casablanca Marocco Marocco 2 – 0 Camerun Camerun Qual. Coppa d'Africa 2019 2 Uscita al 90’ 90’
12-6-2019 Marrakech Marocco Marocco 0 – 1 Gambia Gambia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-6-2019 Marrakech Marocco Marocco 2 – 3 Zambia Zambia Amichevole 2
23-6-2019 Il Cairo Marocco Marocco 1 – 0 Namibia Namibia Coppa d'Africa 2019 - 1º turno -
28-6-2019 Il Cairo Marocco Marocco 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2019 - 1º turno - Uscita al 75’ 75’
1-7-2019 Il Cairo Sudafrica Sudafrica 0 – 1 Marocco Marocco Coppa d'Africa 2019 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
5-7-2019 Il Cairo Marocco Marocco 1 – 1 dts
(1 – 4 dtr)
Benin Benin Coppa d'Africa 2019 - Ottavi di finale -
6-9-2019 Marrakech Marocco Marocco 1 – 1 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole -
10-9-2019 Marrakech Marocco Marocco 1 – 0 Niger Niger Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
15-11-2019 Rabat Marocco Marocco 0 – 0 Mauritania Mauritania Qual. Coppa d'Africa 2021 - cap.
19-11-2019 Bujumbura Burundi Burundi 0 – 3 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 - Uscita al 81’ 81’
9-10-2020 Rabat Marocco Marocco 3 – 1 Senegal Senegal Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
12-11-2020 Casablanca Marocco Marocco 4 – 1 Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana Qual. Coppa d'Africa 2021 2 Uscita al 72’ 72’
17-11-2020 Douala Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana 0 – 2 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 1
26-3-2021 Nouakchott Mauritania Mauritania 0 – 0 Marocco Marocco Qual. Coppa d'Africa 2021 - Uscita al 88’ 88’
30-3-2021 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Burundi Burundi Qual. Coppa d'Africa 2021 - Ingresso al 81’ 81’
8-6-2021 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Ghana Ghana Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
12-6-2021 Rabat Marocco Marocco 1 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole - Uscita al 75’ 75’
Totale Presenze 40 Reti 17

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ajax: 2018-2019
Ajax: 2018-2019
Ajax: 2019

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chelsea: 2020-2021
Chelsea: 2021
Chelsea: 2021

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2016, 2018, 2019, 2020
  • Calciatore olandese dell'anno: 2
2018, 2020
2018-2019
2019, 2020[25]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 40 (11) se si considerano i play-off.
  2. ^ Hakim Ziyech, il nuovo gioiello della corona d'Olanda, su contra-ataque.it, 22 marzo 2015.
  3. ^ Marocco ai Mondiali 2018: rosa, giocatori da seguire, storia e prospettive, su Eurosport, 7 giugno 2018. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  4. ^ Diese Statistik zeigt die besten Scorer der Eredivisie aus der Saison 14/15, absteigend geordnet nach erzielten Scorerpunkten.
  5. ^ UFFICIALE: Ajax, colpo Ziyech. Affare da 11 milioni
  6. ^ (EN) Ajax and Chelsea reach agreement for Ziyech, su english.ajax.nl, 13 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2020).
  7. ^ (EN) CHELSEA TRANSFER NEWS: DEAL REACHED WITH AJAX FOR HAKIM ZIYECH, su chelseafc.com, 13 febbraio 2020.
  8. ^ (EN) Shamoon Hafez, Chelsea 3–3 Southampton: Blues must cut out individual errors – Frank Lampard, in BBC Sport, 17 ottobre 2020. URL consultato il 14 settembre 2021.
  9. ^ (EN) Jacob Steinberg, Hakim Ziyech stars as Chelsea crush Krasnodar in Champions League, su theguardian.com, 28 ottobre 2020. URL consultato il 14 settembre 2021.
  10. ^ (EN) Josef Rindl, Ziyech grabs first league goal in Chelsea win, in BBC Sport, 31 ottobre 2020. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  11. ^ (EN) End of term report: Hakim Ziyech's 2020/21, su chelseafc.com, 3 luglio 2021. URL consultato il 24 dicembre 2021.
  12. ^ (EN) James Robson, Hakim Ziyech injury blow as Chelsea star limps off against Leeds, su standard.co.uk, 5 dicembre 2020. URL consultato il 24 dicembre 2021.
  13. ^ Manchester City-Chelsea 0-1, Havertz regala la coppa ai Blues, notte amara per Guardiola, su repubblica.it, 29 maggio 2021. URL consultato il 24 dicembre 2021.
  14. ^ (EN) Match Report: Chelsea 2 Atletico Madrid 0 (3-0 on agg), su chelseafc.com, 17 marzo 2021. URL consultato il 24 dicembre 2021.
  15. ^ (FR) Focus sur l’équipe du Maroc pour le Mondial 2018, in RFI, 31 maggio 2018. URL consultato il 9 agosto 2018.
  16. ^ Clamoroso Ziyech: finge un infortunio, poi sfotte il ct sui social, su corrieredellosport.it. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  17. ^ (EN) Nick Emms, Morocco Manager Makes Scathing Criticism of Hakim Ziyech & Midfielder Responds, su si.com. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  18. ^ (EN) Hakim Ziyech: Chelsea forward not included in Morocco's squad for Africa Cup of Nations, su eurosport.com, 23 dicembre 2021. URL consultato il 24 dicembre 2021.
  19. ^ (EN) Nick Emms, Hakim Ziyech Makes Shock Decision as He Retires From Morocco National Duty After AFCON Snub, su si.com. URL consultato il 20 febbraio 2022.
  20. ^ a b Nei play-off.
  21. ^ a b c d Nei turni preliminari.
  22. ^ Di cui 6 nei turni preliminari
  23. ^ Di cui 2 nei turni preliminari.
  24. ^ Di cui 4 nei turni preliminari.
  25. ^ Mane, Oshoala named African Footballers of 2019 at CAF Awards, su CAFOnline.com, Confédération Africaine de Football, 7 gennaio 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]