Tovo di Sant'Agata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tovo di Sant'Agata
comune
Tovo di Sant'Agata – Stemma
Tovo di Sant'Agata – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Sondrio-Stemma.png Sondrio
Amministrazione
Sindaco Corrado Canali (lista civica) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate 46°15′N 10°15′E / 46.25°N 10.25°E46.25; 10.25 (Tovo di Sant'Agata)Coordinate: 46°15′N 10°15′E / 46.25°N 10.25°E46.25; 10.25 (Tovo di Sant'Agata)
Altitudine 531 m s.l.m.
Superficie 11,15 km²
Abitanti 633[1] (31-8-2016)
Densità 56,77 ab./km²
Comuni confinanti Edolo (BS), Lovero, Mazzo di Valtellina, Monno (BS), Vervio
Altre informazioni
Cod. postale 23030
Prefisso 0342
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 014068
Cod. catastale L316
Targa SO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti tovaschi
Patrono sant'Agata
Giorno festivo 5 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tovo di Sant'Agata
Tovo di Sant'Agata
Tovo di Sant'Agata – Mappa
Posizione del comune di Tovo di Sant'Agata nella provincia di Sondrio
Sito istituzionale

Tovo di Sant'Agata (Tuf in dialetto valtellinese) è un comune italiano di 633 abitanti della provincia di Sondrio, in Lombardia, situato ad est del capoluogo di provincia.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 2004 24 maggio 2014 Giambattista Pruneri Lista Civica Sindaco
25 maggio 2014 in carica Corrado Canali Lista Civica Sindaco

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa Parrocchiale di Tovo Sant'Agata

Abitanti censiti[2]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Da Tovo di Sant'Agata parte un versante di ascesa del Passo del Mortirolo affrontato una sola volta dal Giro d'Italia nel 2012. Il versante è particolarmente duro con un tratto sterrato-cementato, ma più irregolare rispetto al versante classico da Mazzo di Valtellina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2016.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN162982646
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia