Zizers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zizers
comune
Zizers – Stemma
Zizers – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Graubünden.svg Grigioni
RegioneLandquart
Amministrazione
Lingue ufficialitedesco
Territorio
Coordinate46°56′10″N 9°33′55″E / 46.936111°N 9.565278°E46.936111; 9.565278 (Zizers)
Altitudine561 m s.l.m.
Superficie11,01 km²
Abitanti3 520 (2020)
Densità319,71 ab./km²
Comuni confinantiGrüsch, Landquart, Maienfeld, Trimmis, Untervaz
Altre informazioni
Cod. postale7205
Prefisso081
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS3947
TargaGR
Nome abitantizizerser
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Zizers
Zizers
Zizers – Mappa
Sito istituzionale

Zizers (toponimo tedesco; in romancio Zir o Zezras[1], in italiano Zizure o Zizero, desueti[senza fonte]) è un comune svizzero di 3 520 abitanti del Canton Grigioni, nella regione Landquart.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Da Zizers, in epoca romana, passava la via Spluga, strada romana che metteva in comunicazione Milano con Lindau passando dal passo dello Spluga[senza fonte].

Fino al 1854 il comune di Zizers incluse anche la località di Mastrils, poi divenuta comune autonomo, e fino al 1913 quelle di Oberzollbruck, Russhof e Untere Mühle, poi attribuite a Igis[1].

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

«D'argento, allo stambecco saliente di nero, linguato di rosso, tenente con le zampe anteriori una chiave di nero.[2]»

Il sigillo comunale utilizzato nel 1527 riportava lo stambecco simbolo della Lega Caddea, a cui è stata aggiunta la chiave, attributo del patrono san Pietro.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Le rovine del castello di Friedau
  • Chiesa cattolica dei Santi Pietro e Paolo, attestata dal 1644[1];
  • Chiesa riformata (già cappella cattolica di Sant'Andrea), attestata dal 1340[1];
  • Rovine del castello di Friedau[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella)[1]:

Abitanti censiti[3]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

È servito dalla stazione ferroviaria omonima della Ferrovia Retica, sulla linea Landquart-Coira-Thusis.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Adolf Collenberg, Zizers, in Dizionario storico della Svizzera, 13 marzo 2017. URL consultato l'11 gennaio 2022.
  2. ^ Stemmi dei comuni, su Cantone dei Grigioni. URL consultato il 16 giugno 2022.
  3. ^ Dizionario storico della Svizzera

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN242624397 · GND (DE4231983-3 · WorldCat Identities (ENviaf-242624397
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera