SI Solocalcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da SoloCalcio)
Jump to navigation Jump to search
SI Solocalcio
Logo dell'emittente
Logo dell'emittente
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Tipotematico
Targetcalcio
VersioniSI Solocalcio (1º lancio) 576i (SDTV)
(data di lancio: 16 settembre 2005)
SI Solocalcio (2º lancio) 1080i (HDTV)
(data di lancio: 1º luglio 2019)
Data chiusura8 ottobre 2006 (1º lancio)
GruppoMicrì Communication
EditoreItalia Sport Communication S.r.l.
DirettoreMichele Criscitiello
Sitosportitalia.com
Diffusione
Satellite
Tivùsat
Hot Bird 13E
13° Est
Solo Calcio (DVB-S2 - FTV)
11179 V - 27500 - 3/4
Canale 58 HD
Streaming
HbbTV SoloCalcio SI Smart
Streaming SoloCalcio Sportitalia

SI Solocalcio è un canale televisivo italiano interamente dedicato al mondo del calcio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo lancio e la chiusura[modifica | modifica wikitesto]

L'emittente nata come gemmazione dalla sorella Sportitalia, inizia le sue trasmissioni il 16 settembre 2005 solo sul digitale terrestre all'interno del mux Dfree.

Le trasmissioni comprendevano, per lo più, repliche di partite di calcio andate in onda su Sportitalia e speciali calcistici, in onda in contemporanea sulla stessa rete.

Il canale ha cessato le trasmissioni l'8 ottobre 2006, visualizzando fino al 19 novembre un cartello informativo nel quale si indicava il proseguimento delle trasmissioni su Sportitalia[1].

La riapertura[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2019, dopo quasi 13 anni di assenza, l'emittente torna in onda in streaming online tramite il sito ufficiale e in modalità HbbTV sulle Smart TV abilitate[2].

Dalla mezzanotte del 31 agosto 2021 il canale torna a trasmettere sul digitale terrestre, alla LCN 61, prendendo il posto di CANALE 61, emittente gestita dal Gruppo Sciscione, che detiene il 50% di Sportitalia[3].

Dal 4 gennaio 2022 il canale passa nel mux TIMB 2 ed è visibile esclusivamente in modalità HbbTV.

Il 30 maggio 2022 viene annunciato l'acquisto totale della società editrice Italia Sport Communication S.r.l. da parte di Michele Criscitiello attraverso la sua controllata Micrì Communication, il canale così diventa proprietario socio unico assieme a Sportitalia[4].

Dal 4 novembre 2022 trasmette anche sul satellite nella piattaforma gratuita Tivùsat alla LCN 58[5]. Dal 7 novembre successivo in canale non è più disponibile sull'LCN 61 del DTT via HbbTV.

Diritti TV[modifica | modifica wikitesto]

SI Solocalcio ha i diritti di trasmissione sui seguenti eventi sportivi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sportitalia, stop alla serie B. Scompare “Si solo calcio”, su newslinet.it, Newslinet.com, 10 ottobre 2006.
  2. ^ A Luglio nasce SI Smart con 4 canali free di Sportitalia via HbbTV, su digital-news.it.
  3. ^ SI SOLO CALCIO - Dal 31 Agosto 2021 sul canale 61 del digitale terrestre. URL consultato il 30 luglio 2021.
  4. ^ ‌Michele Criscitiello acquista il 100% di Sportitalia, su calcioefinanza.it.
  5. ^ Sport in TV, Il canale SoloCalcio entra su TivùSat al canale 58, su Sport in TV, 5 novembre 2022. URL consultato l'11 novembre 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]