Nathalie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nathalie (disambigua).
Nathalie
Nathalie in Auditorium di Roma, 2014 (2014-12-14 22.31.33 by taymtaym) - Crop (2).jpg
Nathalie in concerto all'Auditorium di Roma, 14 dicembre 2014.
NazionalitàItalia Italia
GenerePop rock
Soul
Musica d'autore
Periodo di attività musicale1998 – in attività
StrumentoVoce
Pianoforte[1]
Chitarra[1]
EtichettaHelikonia Edizioni
(2006 - 2007)[2]
Sony Music
(2011 - 2014)
GruppiDamage Done
(2003-2004)[3]
Album pubblicati4
Studio3+1 EP
Sito ufficiale
Premio X Factor 4ª edizione

Nathalie, pseudonimo di Natalia Beatrice Giannitrapani (Roma, 16 dicembre 1979), è una cantautrice italiana.

Dopo diverse esperienze musicali ha raggiunto la notorietà vincendo la quarta edizione del talent show X Factor.[4]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nathalie nasce a Roma da due genitori nati entrambi casualmente in Africa: il padre italiano in Tunisia e la madre, di nazionalità belga, nella Repubblica Democratica del Congo.[5]

Gli inizi e i primi festival[modifica | modifica wikitesto]

Si è avvicinata alla musica durante l'adolescenza[6] quando ha iniziato a studiare canto e musica, a scrivere canzoni in italiano, in inglese e in francese[7] e a esibirsi nei locali della capitale.[8] Tra la fine degli anni 1990 e i primi anni 2000 Nathalie ha fatto varie volte da apri concerto per alcuni artisti e ha partecipato a varie competizioni: nel 1998 è arrivata 2ª a Spazio aperto e nel 2000 ha vinto la quarta edizione del Festival Fuoritempo di Roma, nella categoria Under 21. Due anni dopo, ha vinto il premio per la migliore canzone.[9][10] Ha in seguito aperto concerti di Max Gazzè, Marco Parente, La Crus, Andrea Mirò.[10] Ha suonato per molti anni nel locali romani e di tutta Italia.

Pre X-Factor[modifica | modifica wikitesto]

Nathalie alla chitarra, Gran Teatro Geox di Padova, 2011.

Nell'estate 2003 è stata tra i fondatori del gruppo nu-metal/gothic metal Damage Done, di cui è stata cantante e coautrice. Con questo gruppo ha inciso il demotape Thorns. Il quartetto ha aperto nel maggio 2004 il concerto dei Vision Divine e dei Beholder al Blackout di Roma, quindi ha raggiunto il podio al Rock TV Contest, legato al TIM Tour 2004.[3][11]

Nathalie ha continuato l'attività di solista e la partecipazione a concorsi canori: nel luglio 2005 ha fatto le sue prime brevi apparizioni in canali satellitari della RAI e, in seguito, su Rai Radio 1, dove più volte è chiamata a cantare dal vivo i suoi pezzi inediti.[12] A ottobre 2005 è arrivata seconda al Biella Festival di Biella,[10] mentre nel 2006 ha vinto la seconda edizione del Premio Demo-SIAE, ricevendo i 1.000 euro in palio.[13][14] Sempre nello stesso anno ha vinto anche la sesta edizione del MArteLive di Roma con un brano che diventerà uno dei suoi cavalli di battaglia, L'alba. Come premio per la vittoria, dello stesso brano viene realizzato un videoclip, ispirato al romanzo Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie.[15][16] Sempre nel 2006 è arrivata seconda a S.I.M., un concorso organizzato dalla Sapienza Università di Roma.[10]

Nel 2009 ha aperto il concerto di un altro suo grande idolo, Cristina Donà e proseguito la collaborazione come interprete di due canzoni delle colonne sonore del film Trappola d'autore di Franco Salvia (2009) e della serie televisiva Crimini (2010).[17] A settembre, a Comiso, ha vinto il Demo's Lady Award.[18]

La vittoria a X Factor e In punta di piedi[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno 2010 è entrata come concorrente nella quarta edizione del talent show X Factor, nella categoria Over 25 capitanata da Elio.[19] Arrivata in semifinale, e dovendo cimentarsi per regolamento con un brano inedito, ha rifiutato di eseguire un brano scritto per lei da Pacifico (nonostante l'opinione inizialmente contraria di Elio e degli altri musicisti che la seguivano),[20][21][22] e ha invece preferito mettersi in gioco con una sua canzone inedita, In punta di piedi, composta nel 2009. Nathalie ha raggiunto la finale e ha poi vinto il talent, firmando un contratto discografico di 300.000 euro con la Sony Music; in finale inoltre ha duettato con gli Skunk Anansie nell'interpretazione di You'll Follow Me Down, e ha ricevuto il premio della critica della sala stampa e di alcune emittenti radiofoniche.[23][24]

Nathalie alle tastiere; a destra, Stefano Cabrera e Simone Massimi.

In punta di piedi è stato pubblicato come singolo sulle piattaforme digitali il 24 novembre 2010, giorno successivo alla semifinale di X Factor. Il brano ha debuttato alla prima posizione della classifica FIMI.[25] Un EP, con il brano eponimo e quattro cover, è uscito invece il 30 novembre 2010,[26][27] il quale ha raggiunto la tredicesima posizione in classifica. Il singolo omonimo ha raggiunto il disco d'oro grazie agli oltre 15.000 download digitali.[28]

Sanremo e Vivo sospesa[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2010 è stata ufficializzata la partecipazione di Nathalie al successivo Festival di Sanremo 2011 nella categoria Artisti.[29][30][31] Nathalie ha portato sul palco del teatro Ariston il brano Vivo sospesa. Durante la terza serata della kermesse, dedicata al 150º anniversario dell'Unità d'Italia, ha interpretato Il mio canto libero di Lucio Battisti (cover inserita nella compilation celebrativa Nata per unire), mentre nella quarta serata, incentrata sui duetti, è salita sul palco con L'Aura. Vivo sospesa si è classificata al 7º posto finale.[32]

Il 16 febbraio è uscito il suo primo disco di inediti, intitolato Vivo sospesa.[33] Nel febbraio 2011 la cantante ha ricevuto anche una candidatura ai TRL Awards 2011 nella categoria Best Talent Show Artist. Dopo la partecipazione a Sanremo la cantante è stata occupata con il tour promozionale Vivo sospesa... in tour.[34]

Ad aprile collabora con Raf al singolo Numeri, tratto dall'album omonimo del cantante; nel brano c'è anche la partecipazione del rapper Frankie hi-nrg mc.[35] Il 2 maggio, insieme a Emma Marrone, i Modà e Raphael Gualazzi prende parte come ospite al programma televisivo musicale Due di Rai 2, affiancando Gianni Morandi e Roberto Vecchioni.[36][37] Dal 6 maggio 2011 entra in rotazione radiofonica Sogno freddo, il secondo singolo estratto dall'album Vivo sospesa.[38] Durante l'estate 2011 fa da apri concerto in alcune tappe del tour Up Patriots to arms! di Franco Battiato.[39][40]

Nathalie in concerto, Roma, 2014.

Il 5 settembre 2011 viene presentato in anteprima il videoclip del singolo Mucchi di gente a Venezia in occasione del Sony Ericsson Film Contest: si tratta di un video musicale girato interamente con un telefonino Xperia Arc dal regista Leandro Manuel Emede.[41] Viene reso disponibile per il download digitale a partire dal successivo 9 settembre.[42]

Nel mese di settembre, la cantautrice concorre anche al Premio Videoclip Italiano edizione 2011 con il video musicale di In punta di piedi che vede la regia di Roberto Saku Cinardi.[43][44] Il 27 settembre è ospite di Claudio Baglioni nella IX edizione del Festival O' Scià di Lampedusa.[45][46] Nel novembre 2011 è tra i doppiatori del film d'animazione Happy Feet 2, dando la voce a Gloria.[47] Nell'autunno 2012 partecipa a un episodio della serie televisiva I Cesaroni.

Anima di vento[modifica | modifica wikitesto]

A giugno 2013 annuncia sul suo account Twitter di essere al lavoro su un nuovo album, che è anticipato dal singolo Sogno d'estate in collaborazione con Raf.[48] L'album Anima di vento viene pubblicato il 17 settembre 2013 e contiene altre due importanti collaborazioni: quella con Toni Childs e quella con Franco Battiato nel brano L'essenza. Il 27 settembre 2013 esce in rotazione radiofonica Anima di vento, brano che prende il nome dall'omonimo album;[49] il disco debutta la prima settimana al 20º posto della classifica FIMI. Contestualmente Nathalie tiene tre concerti-evento promozionali: il 15 novembre presso l'Auditorium della RSI a Lugano (Svizzera), il 17 novembre ai Magazzini Generali di Milano, il 29 novembre all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Il 24 gennaio 2014 esce il suo nuovo singolo tratto dall'album Anima di vento,[50] L'orizzonte. In primavera tiene dei concerti a Parigi e Bruxelles e di nuovo a Roma al Circolo degli Artisti. Prende parte allo show televisivo di Elio e le Storie Tese, Il Musichione su Rai 2, e alla serata Una notte per Caruso - Premio Caruso 2014 su Rai 1. Nell'autunno 2014 Nathalie pubblica la cover in francese de 'L'anamour', canzone scritta da Serge Gainsbourg, per il cortometraggio Dirsi addio, tratto da un racconto di Chiara Gamberale; viene anche pubblicato un video con le immagini del film.[51][52] Nel luglio 2015 Nathalie ha ricevuto il 'Premio Lunezia Menzione Speciale' per il valore letterario-musicale della canzone L'essenza.[53]

Into the Flow[modifica | modifica wikitesto]

Anticipato dal singolo Smile-in-a-Box, nel maggio 2018 l'artista pubblica il suo terzo album in studio, Into the Flow.[54] Composto da dieci tracce, è un concept album incentrato sull'acqua[55] e prodotto da lei stessa con Francesco Zampaglione e Luca Amendola.[56] Il videoclip di Smile-in-a-box, girato dal regista Egidio Amendola, vede la partecipazione straordinaria di Stefano Fresi.[57] Nel dicembre 2018 è stato pubblicato il videoclip di Tra le Labbra,[58] girato da Taiyo Yamanouchi, in arte Hyst.

Vocalità e influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

La musica di Nathalie si ispira ad artisti italiani come Francesco De Gregori e Fabrizio De André, e internazionali come Fiona Apple, Tori Amos, Jeff Buckley, i Radiohead, PJ Harvey e Serge Reggiani.[59][60] La cantante è una mezzosoprano caratterizzata da voce graffiata.[61]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Nathalie.

EP[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Tour[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - Vivo sospesa... in tour (Italia)
  • 2014 - Anima di Vento... in tour (Italia)
  • 2018-2019 - Into the tour

Band[modifica | modifica wikitesto]

Nathalie durante i tour viene accompagnata dai seguenti musicisti:[62][63]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b X Factor - Nathalie, su xfactor.rai.it. URL consultato il 24 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2010).
  2. ^ Speciale 'Nathalie a Natale' su Radio 1, su radio.rai.it, 25 dicembre 2010. URL consultato il 19 settembre 2011 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2012).
  3. ^ a b Damage Done - Scheda, su metalwave.it. URL consultato il 19 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2013).
  4. ^ X Factor 4: vince Nathalie Giannitrapani, 24 novembre 2010. URL consultato il 21 febbraio 2011.
  5. ^ Nathalie: l'anima dolce del rock
  6. ^ Videochat di Nathalie con Vincenzo Mollica sul sito web del TG1, 1º dicembre 2010.
  7. ^ Piero D'Ottavio, Dal Nuovo Salario a X Factor, il trionfo di Nathalie, in la Repubblica, 25 novembre 2010, pp. 1-19. URL consultato il 27 novembre 2010.
  8. ^ Pippo Augliera, Nathalie con il repertorio di Mia Martini mette a fuoco il suo X Factor, 25 settembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2010).
  9. ^ Simona Leo, X Factor 4: questa è Nathalie, 9 settembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  10. ^ a b c d Nathalie - My World, su nathaliemusic.it. URL consultato il 27 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2012).
  11. ^ Damage Done - Thorns (2004), su metalwave.it. URL consultato il 29 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2013).
  12. ^ Videochat su Rai Radio 1, 17 febbraio 2011.
  13. ^ a b Paolo Ansali, Demo-Siae al The Place: la seconda edizione vinta da Nathalie, 8 febbraio 2006. URL consultato il 27 novembre 2010 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2012).
  14. ^ Premio Siae per Demo, passaporto per autori emergenti, su siae.it, 17 marzo 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  15. ^ a b Antonella La Carpia, Nathalie vince la sesta edizione di MArteLive., 27 giugno 2006. URL consultato il 24 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2010).
  16. ^ Nathalie da MArteLive ad X-Factor..., su martelive.it, 22 settembre 2010. URL consultato il 19 settembre 2011.
  17. ^ I'm falling (Vocal: Nathalie Giannitrapani), su ibs.it. URL consultato il 21 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2011).
  18. ^ Nathalie vince la prima edizione del Demo's Lady Award a Comiso, su radio.rai.it, 8 settembre 2009. URL consultato il 19 settembre 2011 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2012).
  19. ^ X Factor 2010: ecco i concorrenti della quarta edizione, 6 settembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  20. ^ X Factor, Nathalie Giannitrapani rifiutò brano di Pacifico, su gaywave.it, 29 novembre 2010. URL consultato il 29 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 1º dicembre 2010).
  21. ^ X-Factor 4. Nathalie rifiuto' un brano scritto per lei da Pacifico, 30 novembre 2010. URL consultato il 30 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2015).
  22. ^ X Factor 2010, Giudica i Giudici: Elio (XII puntata), 17 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  23. ^ Nathalie trionfa a X Factor 4, su tgcom.mediaset.it, 24 novembre 2010. URL consultato il 29 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2010).
  24. ^ a b Anna Lupini, "In punta di piedi", tra rock e dolcezza Nathalie conquista X-Factor, su repubblica.it, 23 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  25. ^ Classifica FIMI singoli dal 22/11/2010 al 28/11/2010, su fimi.it. URL consultato il 3 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2012).
  26. ^ X Factor, Nathalie al top su iTunes, su ansa.it, 24 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  27. ^ Luca Benedetti, X Factor, la felicità di Nathalie: "Dopo Skin sogno un duetto con la Amos", su cronacaqui.it, 25 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2012).
  28. ^ Certificazioni Download FIMI (PDF), su fimi.it, 16 gennaio 2011. URL consultato il 21 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2011).
  29. ^ Sanremo 2011: i big in gara al Festival, 20 dicembre 2010. URL consultato il 21 febbraio 2011.
  30. ^ Sanremo: tra i big Patty Pravo, Giusy Ferreri, La Crus, Tricarico e Nathalie, su adnkronos.com, 20 dicembre 2010. URL consultato il 21 febbraio 2011.
  31. ^ Ecco i nomi ufficiali di Sanremo 2011 BIG, 20 dicembre 2010. URL consultato il 21 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2010).
  32. ^ Sanremo 2011 - Risultati votazioni (PDF), RAI, 20 febbraio 2011. URL consultato il 24 febbraio 2011.
  33. ^ Nathalie è Sospesa, su mtv.it, 16 febbraio 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011.
  34. ^ Nathalie: parte questa sera il tour di "Vivo Sospesa"[collegamento interrotto]. URL consultato il 17 marzo 2011.
  35. ^ Numeri (album di Raf), su itunes.apple.com, 10 maggio 2011. URL consultato il 3 agosto 2011.
  36. ^ Emanuela Longo, Due - Raddoppia l’emozione, stasera Morandi e Vecchioni, con Emma Marrone e i Modà, Raphael Gualazzi e Nathalie Giannitrapani, 2 maggio 2011. URL consultato il 4 maggio 2011.
  37. ^ Daniele Pasquini, Due torna con Gianni Morandi e Roberto Vecchioni (in compagnia di Emma, i Modà, Gualazzi e Nathalie), 2 maggio 2011. URL consultato il 4 maggio 2011.
  38. ^ Nathalie: dal 6 maggio il nuovo singolo "Sogno Freddo" in radio[collegamento interrotto], 5 maggio 2011. URL consultato il 19 settembre 2011.
  39. ^ Nathalie domani sera a Brescia con Franco Battiato[collegamento interrotto], 20 luglio 2011. URL consultato il 27 agosto 2011.
  40. ^ "Up Patriots to arms!", su battiato.it. URL consultato il 3 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2011).
  41. ^ Nathalie: il video di "Mucchi di gente", su nathalieofficial.it. URL consultato il 25 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2012).
  42. ^ Videoclip iTunes "Mucchi di gente", su itunes.apple.com. URL consultato il 27 settembre 2011.
  43. ^ Nathalie candidata al "Premio Videoclip Italiano 2011" con "In punta di piedi" [collegamento interrotto], su nathalieofficial.it, 29 settembre 2011. URL consultato il 2 ottobre 2011.
  44. ^ "In punta di piedi" clip of the week su MTV, su nathaliemusic.it. URL consultato il 2 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2011).
  45. ^ Nathalie nel cast della IX edizione dell'O' Scià, su nathalieofficial.it, 16 settembre 2011. URL consultato il 10 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2011).
  46. ^ Al via la IX edizione di "O' Scià" rassegna di musiche e arti ideata e organizzata da Claudio Baglioni [collegamento interrotto], su nathalieofficial.it, 27 settembre 2011. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  47. ^ Nathalie sarà la voce di Gloria in "Happy Feet 2"[collegamento interrotto], 31 ottobre 2011. URL consultato il 1º novembre 2011.
  48. ^ Paola Maria Farina, Nathalie e Raf vivono il loro “Sogno d’estate”: il videoclip ufficiale sul Web, su webl0g.net, 19 luglio 2013. URL consultato il 7 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2013).
  49. ^ Nathalie, Anima di vento è il nuovo singolo | Testo | Musicfeed Archiviato il 16 ottobre 2013 in Internet Archive.
  50. ^ Nathalie, il video ufficiale de 'L'Orizzonte'
  51. ^ Nathalie Giannitrapani | L'anamour | Testo | Video
  52. ^ Copia archiviata, su dirsiaddio.it. URL consultato l'11 settembre 2014 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2014).
  53. ^ [#Artenews] Nathalie ha vinto il Premio Menzione Speciale al Premio Lunezia 2015 | Art Invaders[collegamento interrotto]
  54. ^ Nathalie presenta il nuovo album “Into the Flow”: tutti i dettagli, su velvetmusic.it, 10 maggio 2018.
  55. ^ “Into the flow”, il nuovo album di NATHALIE fuori venerdì. Le date degli instore, su fourzine.it, 7 maggio 2018.
  56. ^ INSTORE TOUR PER “INTO THE FLOW” DI NATHALIE – SYSTEM FAILURE, su systemfailurewebzine.com. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  57. ^ Filmato audio Nathalie - Smile-in-a-box (Official video), su YouTube, NathalieVEVO, 11 maggio 2018.
  58. ^ Filmato audio Nathalie - Tra le labbra (Official Video), su YouTube, NathalieVEVO, 14 dicembre 2018.
  59. ^ X Factor, vince Nathalie, 24 novembre 2010. URL consultato il 14 giugno 2011.
  60. ^ Nathalie - Biografia, su nathalieofficial.it. URL consultato il 14 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2011).
  61. ^ Diego Odello, Nathalie Giannitrapani vince X Factor 4, 24 novembre 2010. URL consultato il 16 giugno 2011.
  62. ^ 26/08: Nathalie - Reggio Emilia [collegamento interrotto], su cittasonore.it. URL consultato il 25 settembre 2011.
  63. ^ Biografia di Nathalie su nathaliemusic.it, su nathaliemusic.it. URL consultato il 25 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN176739812 · ISNI (EN0000 0003 5601 4068 · GND (DE1013959388 · WorldCat Identities (EN176739812