Leonardo Monteiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leonardo Monteiro
NazionalitàSvizzera Svizzera
GenerePop
Periodo di attività musicale2013 – in attività
EtichettaLM Music, Imperium, Nar International, Sony Music
Album pubblicati3
Studio2
Raccolte1
Sito ufficiale

Leonardo Monteiro, noto anche con lo pseudonimo di Leonardo Marki Monteiro (Roma, 1º ottobre 1990), è un cantante, cantautore e ballerino svizzero.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera nella danza[modifica | modifica wikitesto]

Residente a Chiasso (Svizzera),[1] ha vissuto fra Roma, Montecatini Terme, Milano e New York (USA).[2] Figlio di due ballerini brasiliani e da sempre appassionato di musica,[3] studia danza alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano e si esibisce in numerosi teatri in Italia e all'estero, fra cui lo Sferisterio di Macerata sotto la direzione di Gheorghe Iancu.[4] Nel 2008 partecipa come ballerino all'ottava edizione di Amici di Maria De Filippi e dal 2010 al 2011 si trasferisce a New York per lavorare con diverse compagnie di danza contemporanea.[5]

I primi passi nel canto[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua permanenza negli USA si avvicina al gospel, cantando come solista in una chiesa di Harlem.[6] Al rientro in Italia studia canto e pianoforte presso la Scuola di Musica Cluster di Milano.[7] Nel 2013 canta come solista per il coro Monday Gospel al Mediolanum Forum.[8] Nel 2014 si esibisce al Blue Note e nel 2016 duetta con Malika Ayane per il progetto di beneficenza Special Stage presso l'Istituto dei Tumori di Milano.[4] Nel 2017 prende parte al talent show The Winner Is... condotto da Gerry Scotti.[5]

Il Festival di Sanremo e il primo album[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 vince Area Sanremo e canta su Rai 1 a Sarà Sanremo, programma condotto da Claudia Gerini e Federico Russo.[9] Scelto da Claudio Baglioni, nel 2018 partecipa al sessantottesimo Festival di Sanremo fra le Nuove Proposte con il brano Bianca,[10] scritto da Marco Ciappelli e Vladimiro Tosetto,[5] per il quale vince il Premio PMI "Valore alla musica".[11]

Nello stesso anno partecipa a Telethon e Domenica in[12][13] e si esibisce durante numerose manifestazioni, fra cui il tributo a Lucio Dalla per l’omonima Fondazione[14] e lo spettacolo “Buon compleanno Mimì” in memoria di Mia Martini presso il Teatro Nuovo di Milano.[15] Nel 2018 lancia anche diversi singoli: Fatto di te, By myself e Tempo.[16][17][18]

Nel 2018 esce il suo primo album intitolato Il mio tempo, a cui collaborano Adriano Pennino e Fabrizio Bosso.[19] Nel 2019 pubblica il singolo Quel che voglio da te.[20]

All Together Now e il secondo album[modifica | modifica wikitesto]

Sin dalla prima edizione è uno dei 100 giurati del muro umano nel game show musicale All Together Now, condotto da Michelle Hunziker.[21][22] Il 25 novembre 2020, durante la quarta puntata della terza edizione del programma, si ritrova al centro di un momento comico: la conduttrice elvetica commette una gaffe, pronunciando male il cognome del connazionale. Il cantante sanremese, però, non si scompone: commenta l'esibizione della concorrente Silvia Rita commuovendosi e suscitando l'applauso di apprezzamento sia dai giurati del muro sia dai 4 giudici d'onore: J-Ax, Anna Tatangelo, Rita Pavone e Francesco Renga.[23]

Nel 2020 pubblica il suo secondo album intitolato Yin e Yang, anticipato dai singoli Mi dicevi che, La Tua Maglietta e Il Telefono.[22][24][25]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Leonardo Monteiro da Chiasso a Sanremo, su cdt.ch, 31 gennaio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  2. ^ Stefano Landi, L’infanzia difficile di Leonardo, ex ballerino di «Amici» in gara all’Ariston tra i Giovani, su Corriere della Sera, 16 dicembre 2017. URL consultato il 28 novembre 2020.
  3. ^ Sanremo, le nuove proposte del 2018, su la Repubblica, 30 gennaio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  4. ^ a b Leonardo Monteiro - Biografia - Sanremo 2018, su ANSA.it, 3 febbraio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  5. ^ a b c Chi è Leonardo Monteiro, uno dei giovani in gara al Festival di Sanremo, su Il Post, 8 febbraio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  6. ^ Monteiro, da New York a Sanremo: “Ad Harlem mi innamorai del Gospel”, su lavocedinewyork.com. URL consultato il 28 novembre 2020.
  7. ^ Sanremo 2018: Leonardo Monteiro in gara tra le Nuove Proposte con "Bianca", su Billboard Italia, 9 gennaio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  8. ^ Rockol com s.r.l, √ Biografia di Leonardo Monteiro | Le migliori notizie, testi e concerti, su Rockol. URL consultato il 28 novembre 2020.
  9. ^ Area Sanremo: ecco gli 8 vincitori!, su Radio Italia. URL consultato il 28 novembre 2020.
  10. ^ Leonardo Monteiro a Sanremo 2018 con "Bianca", su rai.it. URL consultato il 28 novembre 2020.
  11. ^ francy279, LEONARDO MONTEIRO: ha ricevuto la targa PMI (Produttori Musicali Indipendenti). Stasera sul palco del 68º Festival di Sanremo in gara nella sezione “Nuove Proposte” con “BIANCA”, su spettacolomusicasport.com, 8 febbraio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  12. ^ Leonardo Monteiro in radio con “Mi dicevi che”, su Corriere Nazionale, 24 dicembre 2019. URL consultato il 28 novembre 2020.
  13. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/morgan-k-barraco, LEONARDO MONTEIRO/ A Domenica In con Bianca: "E' un messaggio di speranza", su IlSussidiario.net, 21 gennaio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  14. ^ admin, Auguri Lucio! Almeno pensami, su Fondazione Lucio Dalla, 3 marzo 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  15. ^ Buon Compleanno Mimì: il 23/09 al Teatro Nuovo di Milano la 6ª edizione, su All Music Italia, 11 settembre 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  16. ^ Leonardo Monteiro lancia il nuovo singolo "Fatto di te", su All Music Italia, 21 aprile 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  17. ^ Leonardo Monteiro: falsetti e ritmo travolgente nel singolo estivo By Myself, su All Music Italia, 18 luglio 2018. URL consultato il 28 novembre 2020.
  18. ^ Leonardo Monteiro, '22 arrivato l'album d'esordio, su Rai. URL consultato il 28 novembre 2020.
  19. ^ Rockol com s.r.l, √ Leonardo Monteiro, la sua 'Come si fa' in versione #NoFilter - GUARDA, su Rockol. URL consultato il 28 novembre 2020.
  20. ^ Leonardo Monteiro: fuori il nuovo singolo “Quel Che Voglio Da Te”, su All Music Italia, 21 maggio 2019. URL consultato il 28 novembre 2020.
  21. ^ Leonardo Monteiro tra i giudici di "All together now", su Ticinonline, 9 maggio 2019. URL consultato il 28 novembre 2020.
  22. ^ a b Leonardo Monteiro Anteprima Video: “Mi dicevi che” feat. Frammento, su All Music Italia, 18 dicembre 2019. URL consultato il 28 novembre 2020.
  23. ^ All together now, "Scusate". Michelle Hunziker, qualche secondo di silenzio al centro dello studio: una gaffe imbarazzante, su liberoquotidiano.it. URL consultato il 28 novembre 2020.
  24. ^ Leonardo Monteiro racconta l'attesa della chiamata nel brano “Il telefono”, su All Music Italia, 23 novembre 2020. URL consultato il 28 novembre 2020.
  25. ^ Sky TG24, La Tua Maglietta di Leonardo Monteiro: anteprima video, su tg24.sky.it. URL consultato il 28 novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]