Marco Ligabue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Ligabue
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop rock
Periodo di attività musicale 1992 – in attività
Album pubblicati 3
Studio 3
Gruppi e artisti correlati Rio
Sito web marcoligabue.it/

Marco Ligabue (Correggio, 16 maggio 1970) è un cantautore e chitarrista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello di Luciano Ligabue, ha iniziato la propria carriera nei primi anni '90 con il gruppo Little Taver & His Crazy Alligators. Dal 1991 è impegnato con alcuni progetti relativi all'attività musicale del fratello, ossia il sito Ligachannel e il fan club BarMario.[1]

Nel 2001 ha fondato i Rio, gruppo in cui è stato attivo fino al giugno 2012 come chitarrista e autore, partecipando alla realizzazione di quattro album in studio.[1]

Nel 2013 ha iniziato la propria carriera solista. Il suo primo album Mare dentro è stato pubblicato proprio nel settembre 2013. L'album è stato registrato tra la Sardegna, la Versilia e la California ed è stato pubblicato anche con scopi benefici correlati.[2]

Nel giugno 2015 ha pubblicato il suo secondo album da solista Luci - Le uniche cose importanti. Anticipato dal singolo Non è mai tardi, l'album ha visto la collaborazione di Beppe Carletti, Paolo Belli, Antonella Lo Coco, Jim Bogios (Counting Crows) e altri.[3]

Il suo terzo album solista è Il mistero del DNA, uscito nel marzo 2017. Il disco è stato anticipato dal brano Cuore onesto, il cui videoclip è stato girato in Benin insieme a Francesca De André.[4]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Con i Rio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Bio, marcoligabue.it.
  2. ^ Mare dentro, marcoligabue.it.
  3. ^ marcoligabue.it, https://marcoligabue.it/release/luci/.
  4. ^ INTERVISTA - Marco Ligabue, "il mistero del dna" e il suo rapporto speciale con Roma, romatoday.it, 11 marzo 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]