X Factor (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
X Factor
Logo principale del programma
Titolo originaleThe X Factor
PaeseItalia
Anno2008 – in produzione
Generetalent show, musicale
Edizioni17
Puntate225 (al 7 dicembre 2023)
Lingua originaleitaliano
Realizzazione
ConduttoreFrancesco Facchinetti (2008-2010)
Alessandro Cattelan (2011-2020)
Ludovico Tersigni (2021)
Francesca Michielin (dal 2022)
IdeatoreSimon Cowell
RegiaEgidio Romio (2008-2010)
Luigi Antonini (dal 2011)
MontaggioRonnie Zanni (2008-2010)
Casa di produzioneFremantle
Syco
Rete televisivaSky Uno (dal 2011)
Now (dal 2014)

X Factor è la versione italiana del talent show musicale di origine britannica The X Factor. Le prime quattro edizioni sono andate in onda su Rai 2, mentre dal 2011 è in onda su Sky Uno e su Now dal 2014 con repliche su TV8, dopo la rinuncia da parte della Rai per via degli alti costi di produzione e l'acquisto del format da parte di Sky Italia che, dopo aver avuto l'esclusiva per otto stagioni TV, ha poi prolungato la trasmissione del talent fino alla stagione 2023. Dall'undicesima edizione, RTL 102.5 diventa la nuova radio ufficiale del programma, subentrando a Radio Deejay (edizione 6-10) e Radio 105 (edizione 5).

Il programma è stato condotto da Francesco Facchinetti durante le prime quattro edizioni dal 10 marzo 2008 al 23 novembre 2010, da Alessandro Cattelan dal 20 ottobre 2011 al 10 dicembre 2020, da Ludovico Tersigni dal 16 settembre al 9 dicembre 2021 e da Francesca Michielin dal 15 settembre 2022. Dalla settima edizione il programma viene prodotto solo da Fremantle Italia senza la collaborazione, come per gli anni precedenti, con Magnolia, la quale ha prodotto le puntate inerenti alle selezioni del programma.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il talent show è una competizione tra giudici, ognuno dei quali a capo di una categoria di aspiranti artisti musicali (senza esclusione di generi). Fino alla terza edizione le categorie e di conseguenza i giudici, erano tre, mentre dalla quarta sono passate a quattro. Dalla quindicesima edizione vengono abolite le categorie, ma permangono quattro squadre per altrettanti giudici.

Il programma è suddiviso in diverse fasi:

  • X Factor On The Road (edizioni 8-in corso)
  • Casting (edizioni 1-in corso)
  • Audizioni: senza pubblico (edizioni 1-4, 14-15); con il pubblico (edizioni 5-13, 16-in corso)
  • Bootcamp: (edizioni 1-7); Six Chair Challenge (edizioni 8-10, 16); Five Chair Challenge (edizioni 11-15, 17)
  • Home Visit / Last Call: senza pubblico (edizioni 1-12, 14-15, 17); con il pubblico (edizioni 13, 16)
  • Live (edizioni 1-in corso)

Per passare dalla prima fase delle audizioni alla seconda fase servono i "sì" di almeno due giudici a maggioranza semplice (tre dalla quarta edizione). Gli aspiranti cantanti verranno poi divisi in categorie specifiche e assegnati al proprio giudice di appartenenza durante la seconda fase, per poi essere scelti definitivamente durante la terza fase, nella quale i cantanti canteranno davanti al proprio giudice in una location scelta da quest'ultimo. Successivamente i cantanti sono pronti per salire sul palco vero e proprio del programma. Durante le puntate live i cantanti sono suddivisi equamente in due manche. Al termine di ogni manche e in seguito del televoto, il meno votato va al ballottaggio dove ogni giudice decide di eliminare uno dei due. L'eliminazione avviene a maggioranza semplice e in caso di parità, se i giudici sono quattro, dalla quarta edizione si procede ad uno spareggio chiamato TILT tramite un televoto della durata di 200 secondi.

Il premio finale è un contratto discografico da 300 000 € con la Sony Music e, solo per la terza e quarta edizione, un posto di diritto nella sezione Big del Festival di Sanremo. Fino all'undicesima edizione il programma si avvaleva della direzione artistica di Luca Tommassini, poi passato ad Amici di Maria De Filippi: per questo motivo dalla dodicesima alla tredicesima edizione il programma si avvaleva della direzione artistica e creativa di Simone Ferrari[1]. Dalla quattordicesima edizione il talent musicale si avvale della direzione artistica e delle coreografie di Laccio e Shake, esponenti del Modulo Project.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Legenda:

  •      Under Uomini[2]
  •      Under Donne[2]
  •      Over[2]
  •      Gruppi[2]
  •      Under[3]

Note: nelle prime tre edizioni le categorie Under Uomini e Under Donne erano unite nell'unica categoria Under. Dalla 9ª edizione la categoria Gruppi Vocali diventa semplicemente Gruppi, con l'introduzione delle band musicali. Dalla 15ª edizione vengono abolite le categorie.

Edizione Rete Conduttore Puntate Periodo Concorrenti Giudici Vincitori
Inizio Fine Concorrente Giudice
Rai 2 - Francesco Facchinetti 12 10 marzo 2008 27 maggio 2008 19 Morgan Simona Ventura Mara Maionchi N.D. Aram Quartet Morgan
Rai 1[4] 14 12 gennaio 2009 19 aprile 2009 16 N.D. Matteo Becucci
- 13 10 settembre 2009 2 dicembre 2009 Claudia Mori N.D. Marco Mengoni
7 settembre 2010 23 novembre 2010 15 Enrico Ruggeri Anna Tatangelo Elio Nathalie Elio
Sky Uno Cielo[5] - Alessandro Cattelan[6] 12 20 ottobre 2011 5 gennaio 2012 12 Morgan Simona Ventura Arisa Francesca Michielin Simona Ventura
13 20 settembre 2012 7 dicembre 2012 13 Chiara Galiazzo Morgan
12 26 settembre 2013 12 dicembre 2013 Mika Michele Bravi
13 18 settembre 2014 11 dicembre 2014 Fedez Victoria Cabello Lorenzo Fragola Fedez
TV8[7] 14 10 settembre 2015 10 dicembre 2015 12 Skin Elio Giò Sada Elio
10ª 15 settembre 2016 15 dicembre 2016 Manuel Agnelli Arisa Álvaro Soler Soul System Álvaro Soler
11ª 14 settembre 2017 14 dicembre 2017 Mara Maionchi Levante Lorenzo Licitra Mara Maionchi
12ª 15 6 settembre 2018 13 dicembre 2018 Asia Argento[8] e Lodo Guenzi[9] Anastasio
13ª - 14 12 settembre 2019 12 dicembre 2019 Samuel Malika Ayane Sfera Ebbasta Sofia Tornambene Sfera Ebbasta
14ª 13 17 settembre 2020 10 dicembre 2020 Manuel Agnelli Emma Mika Hell Raton Casadilego Hell Raton
15ª Ludovico Tersigni 16 settembre 2021 9 dicembre 2021 Baltimora
16ª Francesca Michielin 15 settembre 2022 8 dicembre 2022 Rkomi Fedez Ambra Angiolini Dargen D'Amico Santi Francesi Rkomi
17ª 14 settembre 2023 7 dicembre 2023 13 Morgan[10] Sarafine Fedez

Audience[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Rete televisiva Anno Stagione Programmazione Telespettatori Share Premiere Finale
L M M G V S D Telespettatori Share Telespettatori Share
Rai 2 2008 inverno-primavera 2 291 000 10,69% 1 987 000 9,35% 2 750 000 13,95%
Rai 1[11] 2009 3 186 000 14,67% 3 146 000 14,37% 4 437 000 22,76%
estate-autunno 2 383 000 12,08% 2 333 000 12,64% 3 446 000 19,39%
2010 2 609 000 11,45% 3 284 000 17,03% 2 703 000 12,30%
Sky Uno Cielo[5] 2011-2012 autunno-inverno 687 000 2,55% 518 716 1,60% 1 050 000 3,95%
2012 estate-autunno 794 000 3,27% 578 000 1,81% 1 014 060 3,67%
2013 autunno 875 000 3,62% 657 732 2,19% 1 080 000 4,85%
2014 estate-autunno 1 159 000 4,56% 1 193 452 3,36% 1 295 000 5,07%
TV8[7] 2015 1 284 000 3,61% 1 291 884 4,07% 1 238 624 5,18%
10ª 2016 1 332 000 5,16% 1 290 000 4,27% 1 350 000 6,50%
11ª 2017 1 257 000 5,15% 1 327 000 4,57% 1 407 000 5,80%
12ª 2018 1 119 000 4,96% 857 000 4,14% 1 493 000 6,97%
13ª 2019 769 000 3,50% 833 000 3,80% 797 000 3,70%
14ª 2020 881 000 3,46% 654 000 3,10% 1 114 000 4,80%
15ª 2021 604 000 2,58% 755 613 3,00% 612 000 3,00%
16ª 2022 624 000 3,06% 790 000 3,90% 790 000 4,90%
17ª 2023 555 300 2,76% 527 000 2,20% 607 000 3,50%

Categorie e concorrenti[modifica | modifica wikitesto]

In ogni edizione, a ciascun giudice viene assegnata una categoria e deve scegliere un certo numero di cantanti. Dalla prima alla ottava edizione, ad eccezione della quinta, vengono effettuate delle integrazioni, che vanno ad aggiungersi ad ogni categoria.

Edizione
1 Morgan Gruppi Vocali Simona Ventura Over Mara Maionchi Under
Aram Quartet
Cluster
Sei Ottavi
FM
Cherries
4Sound
Giusy Ferreri
Emanuele Dabbono

Annalisa Baldi
Gino Scannapieco
Antonio Marino
Dante Pontone
Adriano De Pasquale
Tony Maiello
Ilaria Porceddu
Silvia Aprile
Luna Di Nardo
Vittoria Hyde
Maria Teresa D'Alise
2 Over Under Gruppi Vocali
Matteo Becucci
Noemi
Laura Binda
Enrico Nordio
Chiarastella Calconi
Andrea Gioacchini
Elisa Rossi
Jury Magliolo
Daniele Magro
Ambra Marie Facchetti
Serena Abrami
Giacomo Salvietti
The Bastard Sons of Dioniso
Farias
Sisters Of Soul
Sinacria Sinphony
3 Under Claudia Mori Over Gruppi Vocali
Marco Mengoni
Silver
Chiara Ranieri
Cristiana Soriano
Mario Spada
Ornella Felicetti
Giuliano Rassu
Paola Canestrelli
Sofia
Damiano Fiorella
Francesca Ciampa
Francesco Gramegna
Yavanna
Luana Biz
A&K
Horrible Porno Stuntmen
4 Enrico Ruggeri Gruppi Vocali Anna Tatangelo Under Donne Under Uomini Elio Over
Kymera
Effetto Doppler
Borghi Bros
Marika Lermani
Dorina Leka
Sofia Buconi
Alessandra Falconieri
Davide Mogavero
Stefano Filipponi
Ruggero Pasquarelli
Damiano Sardi
Nathalie
Nevruz Joku
Cassandra Raffaele
Manuela Zanier
5 Morgan Under Uomini Simona Ventura Under Donne Arisa Over Gruppi Vocali
Vincenzo Di Bella
Valerio De Rosa
Davide Papasidero
Francesca Michielin
Nicole Tuzii
Jessica Mazzoli
Antonella Lo Coco
Claudio Cera
Rahma Hafsi
I Moderni
Cafè Margot
Le5
6 Over Under Uomini Gruppi Vocali Under Donne
Chiara Galiazzo
Ics
Romina Falconi
Davide Merlini
Daniele Coletta
Mahmood
Nicola Aliotta
Frères Chaos
Le Donatella
Akmè
Cixi
Nice
Yendry Fiorentino
7 Under Uomini Gruppi Vocali Mika Under Donne Over
Michele Bravi
Andrea D'Alessio
Lorenzo Luracà
Ape Escape
Street Clerks
FreeBoys
Violetta Zironi
Gaia Galizia
Valentina Tioli
Roberta Pompa
Aba
Fabio Santini
Alan Scaffardi
8 Gruppi Vocali Fedez Under Uomini Over Victoria Cabello Under Donne
Komminuet
Spritz For Five
The Wise
Lorenzo Fragola
Madh
Leiner Riflessi
Arashi
Mario Gavino Garrucciu
Emma Morton
Diluvio
Ilaria Rastrelli
Vivian Grillo
Camilla Andrea Magli
9 Skin Under Donne Gruppi Under Uomini Elio Over
Enrica Tara
Margherita Principi
Eleonora Anania
Urban Strangers
Moseek
Landlord
Luca Valenti
Leonardo Marius Dragusin
Eva
Giò Sada
Davide Shorty
Massimiliano D'Alessandro
10 Manuel Agnelli Over Under Donne Arisa Under Uomini Alvaro Soler Gruppi
Eva Pevarello
Andrea Biagioni
Silva Fortes
Gaia Gozzi
Roshelle
Caterina Cropelli
Loomy
Fem
Diego Conti
Soul System
Daiana Lou
Les Enfants
11 Gruppi Under Uomini Mara Maionchi Over Levante Under Donne
Måneskin
Ros
Sem&Stènn
Samuel Storm
Gabriele Esposito
Lorenzo Bonamano
Lorenzo Licitra
Enrico Nigiotti
Andrea Radice
Rita Bellanza
Camille Cabaltera
Virginia Perbellini
12 Under Donne Over Under Uomini Asia Argento / Lodo Guenzi Gruppi
Luna Melis
Martina Attili
Sherol Dos Santos
Naomi Rivieccio
Renza Castelli
Matteo Costanzo
Anastasio
Leo Gassmann
Emanuele Bertelli
Bowland
Seveso Casino Palace
Red Bricks Foundation
13 Samuel Gruppi Malika Ayane Under Uomini Over Sfera Ebbasta Under Donne
Booda
Sierra
Seawards
Davide Rossi
Lorenzo Rinaldi
Enrico Di Lauro
Eugenio Campagna
Nicola Cavallaro
Marco Saltari
Sofia Tornambene
Giordana Petralia
Maryam Rouass
14 Manuel Agnelli Gruppi Emma Marrone Under Uomini Mika Over Hell Raton Under Donne
Little Pieces of Marmelade
Melancholia
Manitoba
Blind
Blue Phelix
Filippo Santi
N.A.I.P.
Vergo
Eda Marì
Casadilego
Mydrama
Cmqmartina
15 Bengala Fire
Erio
Mutonia
Gianmaria
Le Endrigo
Vale LP
Fellow
Nika Paris

Westfalia
Baltimora
Versailles
Karakaz
16 Rkomi Santi Francesi
Joėlle

Iako
Fedez Linda Riverditi
Omini

Dadà
Ambra Angiolini Tropea
Lucrezia

Matteo Siffredi
Dargen D'Amico Beatrice Quinta
Disco Club Paradiso

Matteo Orsi
17 Morgan Astromare[12]
Sickteens
Nicolò Selmi
Animaux Formidables
Sarafine
Maria Tomba

Asia Leva
Angelica Bove
Astromare[13]

Matteo Alieno
Gaetano De Caro
Stunt Pilots
Il Solito Dandy

Andrea Settembre

Giudici[modifica | modifica wikitesto]

Nelle prime due edizioni del programma ricoprono il ruolo di giudici il musicista e compositore Morgan, la produttrice discografica Mara Maionchi e la conduttrice televisiva Simona Ventura. Nella terza edizione al posto di Simona Ventura vi è Claudia Mori, cantante e personaggio televisivo. Nella quarta edizione viene introdotta la novità del quarto giudice, dove Mara Maionchi (unica riconfermata dalle precedenti edizioni) viene affiancata da tre nuovi giudici: il cantautore Enrico Ruggeri, la cantante Anna Tatangelo e il cantante Elio, frontman del gruppo Elio e le Storie Tese. La quinta edizione vede il passaggio del programma dalla Rai su Sky e la giuria vede la conferma di Elio, il ritorno di Morgan e Simona Ventura e l'arrivo della cantante Arisa. La giuria rimane invariata per la sesta edizione, mentre nella settima a sostituire Arisa è il cantante Mika. L'ottava edizione vede in giuria i riconfermati Morgan e Mika, mentre al posto di Elio e della Ventura arrivano il rapper Fedez e la conduttrice televisiva Victoria Cabello.[14] La nona edizione vede in giuria i riconfermati Mika e Fedez, mentre al posto di Morgan torna a ricoprire il ruolo di giudice Elio: inoltre viene sostituita Victoria Cabello con la cantante inglese Skin.[15] Per la decima edizione vi sono gli addii di Elio, Mika e Skin: con Fedez unico riconfermato, il tavolo dei giudici vede il ritorno di Arisa e l'arrivo delle new entry Manuel Agnelli, cantante degli Afterhours e Álvaro Soler. L'undicesima edizione vede la conferma di Fedez e Manuel Agnelli, il ritorno di Mara Maionchi e l'ingresso in giuria di Levante.[16] In occasione della dodicesima edizione, i componenti della giuria antecedente rimangono invariati, fatta eccezione per Levante, alla quale subentra l'attrice e regista Asia Argento.[17]. Dopo il caso Bennett, Sky annuncia la "revoca" del ruolo ad Asia Argento, sostituita da Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale. Nella tredicesima edizione, ad affiancare Mara Maionchi, sono il cantautore e frontman dei Subsonica Samuel, il rapper Sfera Ebbasta e la cantautrice Malika Ayane. Nella quattordicesima edizione viene rivoluzionata la giuria: ritornano Manuel Agnelli e Mika, affiancati dalla cantante Emma e dal rapper Hell Raton. Nella quindicesima edizione viene riconfermata tutta la giuria dell'anno precedente e vengono abolite le categorie, facendo così, la versione italiana di X Factor diventa la prima a sperimentare il nuovo format. Nella sedicesima edizione viene rivoluzionata la giuria: fa il suo ritorno Fedez, affiancato da Ambra Angiolini, dal rapper Dargen D'Amico e dal rapper cantautore Rkomi. Nella diciassettesima edizione la giuria rimane invariata tranne un'eccezione: Morgan, dopo nove anni dalla sua ultima partecipazione, che subentra al posto di Rkomi. Il giorno 21 Novembre 2023, dopo la quarta puntata delle esibizioni live, con un comunicato ufficiale su Instagram, diffuso sulla pagina ufficiale di X Factor (Italia), Sky e Fremantle decidono di "interrompere il rapporto di collaborazione con Morgan e la sua presenza a X Factor come giudice" a causa dei suoi "ripetuti comportamenti incompatibili e inappropriati", riferito probabilmente alle opinioni espresse dal giudice in live considerate sbagliate e offensive e ad alcuni comportamenti ritenuti inadeguati nei confronti della produzione, anche se i reali motivi non sono manifesti a nessuno. L'effetto del comunicato sarà, come scritto, "immediato". Morgan quindi non verrà sostituito. Il concorrente rimasto della sua squadra passa ad Ambra e si torna al formato tre giurati (a partire dal quinto live show fino alla finale) come per le prime tre edizioni del programma.

Giudice Stagione Totale
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Presenze Vittorie
Morgan Gruppi Vocali Over Under   Under Uomini Over Under Uomini Gruppi Vocali   Squadra 8 5
Mara Maionchi Under Gruppi Vocali Gruppi Vocali Under Uomini   Over Under Uomini Over   7 2
Simona Ventura Over Under   Under Donne Under Uomini Gruppi Vocali   5 1
Claudia Mori   Over   1 0
Enrico Ruggeri   Gruppi Vocali  
Anna Tatangelo   Under Donne  
Elio   Over Gruppi Vocali Under Donne Over   Over   5 2
Arisa   Over Gruppi Vocali   Under Uomini   3 0
Mika   Under Donne Over Under Uomini   Over Squadra 2   5
Fedez   Under Uomini Gruppi Under Donne Under Uomini Over   Roster Squadra 7 2
Victoria Cabello   Under Donne   1 0
Skin   Under Donne  
Manuel Agnelli   Over Gruppi Under Donne   Gruppi Squadra 1   5
Álvaro Soler   Gruppi   1 1
Levante   Under Donne   0
Asia Argento   Gruppi  
Lodo Guenzi   Gruppi  
Malika Ayane   Under Uomini  
Sfera Ebbasta   Under Donne   1
Samuel   Gruppi   0
Hell Raton   Under Donne Squadra 3   2 2
Emma Marrone   Under Uomini Squadra 4   0
Rkomi   Roster   1 1
Dargen D'Amico   Roster Squadra 2 0
Ambra Angiolini   Roster Squadra

Dettagli edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nelle prime tre edizioni del programma Morgan è sempre stato il giudice vincente, rispettivamente con gli Aram Quartet nella prima stagione, nella seconda con Matteo Beccucci e nella terza con il futuro vincitore del Festival di Sanremo Marco Mengoni. Nella quarta stagione la New Entry Elio diventa il secondo giudice a trionfare nel programma grazie alla cantante Nathalie. Nella quinta stagione ad affermarsi è Simona Ventura con Francesca Michielin. Nella sesta e nella settima stagione, invece, domina nuovamente Morgan con Chiara Galiazzo prima e Michele Bravi poi. Nell'ottava edizione è il celebre rapper italiano Fedez a trionfare con Lorenzo Fragola. Nella nona stagione vince nuovamente Elio con il giovane Giò Sada. Nella decima edizione è la celebre pop star spagnola Álvaro Soler a trionfare con il gruppo dei Soul System. Nell'undicesima vince Mara Maionchi con Lorenzo Licitra, che batte inaspettatamente in finalissima i Måneskin. Nella dodicesima stagione trionfa ancora Mara Maionchi con il rapper napoletano Anastasio. La tredicesima edizione è vinta da Sofia Tornambene, cantante capitanata dal rapper Sfera Ebbasta, rappresentando la seconda vittoria di un'artista appartenente alla Categoria Under Donne. La quattordicesima edizione vede la vittoria della cantante Elisa Coclite, in arte Casadilego, del team del produttore discografico, originario di Olbia, Hell Raton.

Nella quindicesima edizione vi è un totale rinnovamento, causato dall'addio dello storico conduttore del programma Alessandro Cattelan, passato in Rai e sostituito dall'attore romano Ludovico Tersigni e dalla eliminazione delle divisioni in squadre. A vincere è il giovane producer Edoardo Spinsante, in arte Baltimora, sempre capitanato da Hell Raton. Nella sedicesima edizione, il banco della giuria e la conduzione subiscono un totale cambiamento; i quattro giurati di tale edizione sono la cantante Ambra Angiolini, i rapper Rkomi, Dargen D'Amico e Fedez, quest'ultimo che ritorna dopo 4 anni d'assenza, mentre la conduzione è stata affidata per la prima volta ad una donna, ovvero Francesca Michielin, vincitrice della quinta edizione; a vincere questa edizione sono i Santi Francesi, gruppo appartenente alla squadra di Rkomi. Nella diciassettesima edizione la giuria rimane quasi totalmente invariata. Per la seconda edizione consecutiva tornano Ambra Angiolini, Dargen D'Amico e il rapper Fedez, mentre subentra ad Rkomi, il cantante Morgan che torna sul banco dopo nove anni. La conduzione rimane a Francesca Michielin. Il giorno 21 Novembre 2023, dopo la quarta puntata delle esibizioni live, con un comunicato ufficiale su Instagram, diffuso sulla pagina ufficiale di X Factor (Italia), Sky e Fremantle decidono di "interrompere il rapporto di collaborazione con Morgan e la sua presenza a X Factor come giudice" a causa dei suoi "ripetuti comportamenti incompatibili e inappropriati", riferito probabilmente alle opinioni espresse dal giudice in live considerate sbagliate e offensive e ad alcuni comportamenti ritenuti inadeguati nei confronti della produzione, anche se i reali motivi non sono manifesti a nessuno. L'effetto del comunicato sarà, come scritto, "immediato". Morgan quindi non verrà sostituito. Il concorrente rimasto della sua squadra passa ad Ambra e si torna al formato tre giurati (a partire dal quinto live show fino alla finale) come per le prime tre edizioni del programma, a vincere questa edizione è la dj Sara Sorrenti, in arte Sarafine, appartenente alla squadra di Fedez.

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

X Factor - Il Processo[modifica | modifica wikitesto]

Durante le prime edizioni targate Rai, il sabato pomeriggio alle 14.00 circa andava in onda su Rai 2 il talk show X Factor - Il processo, con la conduzione di Francesco Facchinetti e con la partecipazione in studio dei vocal coach, dell'ultimo eliminato dalla puntata serale, di personaggi radiofonici e di ospiti fissi quali Benedetta Mazzini, Antonella Elia, Carlo Pastore e Pier Paolo Peroni e con la partecipazione, a turno, in collegamento dal loft dei concorrenti ancora in gara. Durante la quarta edizione, nel daytime quotidiano (alle 18.50 circa) e il sabato pomeriggio (alle 18:10 circa) su Rai 2 andava in onda il talk show Extra Factor, con la conduzione di Francesco Facchinetti e Alessandra Barzaghi e con la presenza in studio dei vocal coach e di ospiti fissi quali Benedetta Mazzini, Antonella Elia, Carlo Pastore, Pier Paolo Peroni, Cristiano Malgioglio, Bruno Santori, Andrea Scanzi e Marco Balestri. Regia Enrico Rimoldi.

Xtra Factor[modifica | modifica wikitesto]

Dalla quinta edizione, come in The X Factor UK, andava in onda su Sky Uno, subito dopo il live show serale (alle 00:05 circa), il talk show Xtra Factor con la conduzione di Max Novaresi e Brenda Lodigiani. Nel corso del programma i due conduttori intervistano, per i commenti a caldo, sia l'eliminato della puntata appena andata in onda sia i giudici, i quali vengono sottoposti anche alle domande e alle critiche del pubblico (tramite telefonate in studio, collegamenti via Skype e commenti sulla pagina ufficiale del programma presente sui due social network Facebook e Twitter). Inoltre i due conduttori rivelano i retroscena della puntata e commentano lo show appena andato in onda con vari ospiti in studio. Nella settima edizione, Xtra Factor viene condotto da Matteo Bordone con la collaborazione di Rocco Tanica e di alcuni giornalisti di Sky TG24. Nella ottava edizione, Xtra Factor viene condotto dall'ex giudice del talent Mara Maionchi, con Davide Camicioli e Daniela Collu. Nella nona edizione viene condotto sempre dalla Maionchi con Alessio Viola. Dopo quattro edizioni lo spazio occupato da Xtra Factor cambia nome in StraFactor.

StraFactor[modifica | modifica wikitesto]

Spin-off in onda dal 2016 al 2018 per tre edizioni in seconda serata a seguito della puntata serale di X Factor su Sky Uno come "anti-talent". Dalla decima edizione Daniela Collu passa alla conduzione di StraFactor. In questo programma oltre ad un breve dibattito sulla puntata conclusasi (come accadeva in Xtra Factor) prende vita una competizione alternativa, una sorta di freak show, che vede come concorrenti 12 personaggi esilranti e irriverenti scartati alle selezioni delle 6 edizioni prodotte da Sky (un po' sullo stile de La Corrida - Dilettanti allo sbaraglio). Il vincitore si esibiva al Mediolanum Forum in occasione della finale di X Factor. Nell'undicesima e nella dodicesima edizione StraFactor va in onda anche durante la fase selettiva del programma, dando così vita ad un ulteriore talent show. Le finali di queste due edizioni si sono svolte al Mediolanum Forum.

Nella decima edizione (2016) a rivestire i panni dei giudici sono stati Elio e Mara Maionchi. Gli artisti a vincere l'edizione sono stati Cecco e Cipo.

Il programma nell'undicesima edizione (2017) ha visto una giuria composta da Elio, Jake La Furia e Drusilla Foer e una conduzione portata avanti da Daniela Collu e Mara Maionchi. Il vincitore di tale edizione è stato Dario Zumkeller.

Nella dodicesima edizione (2018) la giuria è stata presenziata dalla Dark Polo Gang, da Elio e da Pupo, mentre la conduzione ancora una volta è stata portata avanti da Daniela Collu. Il vincitore fu Mc Fierli.

Ante Factor[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sesta edizione, è andato in onda esclusivamente sul sito web del programma, la diretta di Web Factor con la conduzione di Max Novaresi e Brenda Lodigiani. Nel corso del programma i due conduttori intervistavano i personaggi dietro le quinte, tra i quali i concorrenti, i giudici, gli ospiti della serata e alcuni tecnici addetti al lavoro. La diretta aveva una durata complessiva di 10 minuti: si poteva vedere in alto a sinistra il conto alla rovescia prima dell'inizio del programma. Allo scadere dei 10 minuti i conduttori lasciavano subito la diretta al live show su Sky Uno. Durante la medesima edizione, a partire dalla sesta puntata del 22 novembre 2012, Web Factor viene trasmesso simultaneamente anche su Sky Uno e viene rinominato in Ante Factor. Dalla settima edizione in poi l'Ante Factor viene proposto circa 10 minuti prima dell'inizio dei live, con l'eccezione della finale, in cui dura un'ora prima dell'inizio di quest'ultima.

Nella settima edizione, l'Ante Factor viene condotto da Matteo Bordone, nell'ottava edizione da Davide Camicioli e nella nona da Alessio Viola.

Nella quindicesima edizione viene condotto da Paola Di Benedetto. Nella diciassettesima edizione viene condotto da Gianluca Gazzoli.

Conduzione Edizione Totale
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17
Max Novaresi 1
Brenda Lodigiani
Matteo Bordone
Davide Camicioli
Alessio Viola
Paola Di Benedetto
Gianluca Gazzoli

X Factor Daily[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda e la terza edizione e dalla quinta edizione va in onda X Factor Daily, la striscia quotidiana del day-time, dal lunedì al venerdì alle ore 19:40 su Sky Uno e, dal 2021, su TV8 il mercoledì alle 17:30 (precedentemente su Rai2) con questa divisione:

  • Lunedì e martedì: assegnazione brani
  • Mercoledì: le prove dei ragazzi
  • Giovedì: le prove generali in studio, e il live la sera dalle 21:10.
  • Venerdì: riassunto e backstage del live show del giorno precedente
Conduzione Edizione Totale
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13
Francesco Facchinetti 2
Alessandro Cattelan 4
Aurora Ramazzotti 3
Benji & Fede 1
Luna Melis

X Factor Weekly[modifica | modifica wikitesto]

Va ogni anno in onda di sabato, con il riassunto della settimana. L'X Factor Daily ha sempre visto la conduzione dei due presentatori principali dello show (Francesco Facchinetti e Alessandro Cattelan), dalla nona edizione alla undicesima viene presentato da Aurora Ramazzotti. Nella dodicesima edizione è presentato da Benji e Fede, mentre nella tredicesima è presentato da Luna Melis, concorrente dell'edizione precedente.

X Factor - Il Sogno[modifica | modifica wikitesto]

Da venerdì 26 luglio 2019, in prima serata su TV8 e Sky Uno, vengono trasmessi degli speciali dedicati alle prime otto edizioni targate Sky, del talent musicale.

Hot Factor[modifica | modifica wikitesto]

Dalla quattordicesima alla sedicesima edizione va in onda, in diretta su Sky Uno e subito dopo lo show serale, Hot Factor. Durante le puntate la conduttrice Daniela Collu raccoglie le impressioni a caldo dei giudici dopo i live di X Factor. Nella quindicesima e sedicesima edizione la conduzione passa a Paola Di Benedetto.

Conduzione Edizione Totale
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Daniela Collu 1
Paola Di Benedetto 2

Location[modifica | modifica wikitesto]

La parte relativa ai casting del talent show (audizioni, bootcamp e homevisit) viene registrata in diverse sedi che cambiano in ogni stagione, tranne che per la quattordicesima e quindicesima edizione (a causa della pandemia da COVID-19) svoltasi interamente presso il Teatro 5 di Cinecittà.[18]

Dalla sedicesima edizione la parte relativa alle Audition e Bootcamp viene interamente registrata presso l'Allianz Cloud di Milano.[19]

     Live Show e Finale

     Live Show

     Finale

Location Edizione@ Totale
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17
Studio M3, Centro di produzione Rai di Milano 1
Studio Mecenate 2000 3
Teatro della Luna (2011-2012), Teatro Repower Assago[20] (MI) 4
X Factor Arena[21], Milano 3
Mediolanum Forum 9
Nuova X Factor Arena
Teatro Ciak, Milano
3
X Factor Dome
Candy Arena, Monza
1
Sky Wifi Arena, Rho (MI)

Compilation legate al programma[22][modifica | modifica wikitesto]

Tour legati al programma[modifica | modifica wikitesto]

Noemi, Daniele e Ambra Marie all'X Factor tour (Cittadella di Alessandria - 2 luglio 2009)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone Ferrari: «Così cambia X Factor», su GQ Italia. URL consultato il 22 aprile 2022.
  2. ^ a b c d Dalla 4ª alla 14ª edizione.
  3. ^ Nelle prime tre edizioni.
  4. ^ Solo finale.
  5. ^ a b Audizioni, live in differita e finale dalla 5ª all'8ª edizione; solo finale nella 9ª e 11ª edizione; in onda regolarmente nella 10ª edizione.
  6. ^ Sostituito temporaneamente da Daniela Collu nel 2º e 3º live della 14ª edizione dopo la positività del conduttore al COVID-19.
  7. ^ a b Audizioni e finale nella 9ª e 10ª edizione; audizioni, semifinale e finale nell'11ª edizione; audizioni e live in differita dalla 12ª edizione.
  8. ^ Giudice delle audizioni, dei bootcamp e degli home visit.
  9. ^ Solo per i live, dopo l’estromissione di Asia Argento.
  10. ^ Estromesso dopo il quarto Live.
  11. ^ Solo finale
  12. ^ fino al quarto live dal quinto live passano nella squadra di Ambra.
  13. ^ Dal Quinto Live.
  14. ^ X Factor 8: vocal coach e producer Alessandro Raina, Paola Folli, Rossana Casale, Giuseppe Barbera, LeLe Battista, Fausto Cogliati, in Realityshow. URL consultato il 1º aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2014).
  15. ^ BOOM! X FACTOR 2015: SKIN IN GIURIA CON ELIO, FEDEZ E MIKA, su DavideMaggio.it. URL consultato il 1º aprile 2018.
  16. ^ X Factor 11: i giudici saranno Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Levante!, su BadTV.it, 19 maggio 2017.
  17. ^ X Factor 12, ecco i nomi della giuria di X Factor: Fedez, Mara Maionchi, Manuel Agnelli e Asia Argento, su Il Fatto Quotidiano, 29 maggio 2018.
  18. ^ X Factor 2020 al via giovedì 17 settembre, l'ammissione: "L'anno scorso ascolti insoddisfacenti". Ecco cosa proveranno a fare per 'cambiare', su Il Fatto Quotidiano, 15 settembre 2020. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  19. ^ Sky TG24, X Factor 2022, partecipa come pubblico alle audizioni, su tg24.sky.it. URL consultato il 7 settembre 2022.
  20. ^ ex Teatro della Luna
  21. ^ Via Crescenzago
  22. ^ X Factor 2023, iniziano le audizioni: come entrare nel pubblico e quando vengono chiamati i cantanti, su Quotidiano Nazionale, 24 maggio 2023. URL consultato il 27 ottobre 2023.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]