X Factor 9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
X Factor 9
ArtistaAA.VV.
Tipo albumCompilation
Pubblicazione27 novembre 2015
Durata39:52
Tracce12
GenerePop
Pop rock
Dance
Ballata
Rhythm and blues
EtichettaSony Music
FormatiCD, download digitale
Artisti vari - cronologia
Album precedente
(2014)
Album successivo

X Factor 9 è una compilation del 2015 formata da un brano con il quale ognuno dei 12 concorrenti della nona edizione di X Factor si sono esibiti durante i Live Show o le selezioni[1][2][3].

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Il brano più venduto dell'album è Cupid's Chokehold dei Gym Class Heroes interpretato dagli Urban Strangers, seguito dalla cover di Habits (Stay High) dei Landlord e al terzo posto Time to Pretend dei Moseek. Un discreto successo hanno avuto Blank Space (Luca Valenti), Hallelujah (Margherita Principi) e The Real Me (Giosada)[4].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Luca Valenti – Blank Space – 3:53
  2. Eleonora Anania – Dedicato – 2:34
  3. Margherita Principi – Hallelujah – 4:04
  4. GiosadaThe Real Me – 2:29
  5. Massimiliano D'Alessandro – Terra Mia – 2:04
  6. Davide Shorty – Play That Funky Music – 3:33
  7. Landlord – Habits (Stay High) – 2:53
  8. Eva – Everybody's Changing – 3:25
  9. Leonardo Marius Dragusin – Wake Me Up – 3:43
  10. Enrica Tara – Like a Star – 4:03
  11. Urban Strangers – Cupid's Chokehold – 3:23
  12. MoseekTime to Pretend – 3:48

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ X Factor 9 (2015): tracklist album compilation — Nuove Canzoni, su www.nuovecanzoni.com. URL consultato il 29 gennaio 2016.
  2. ^ (IT) X Factor 9: ecco la compilation con le cover più belle, su www.cubemagazine.it. URL consultato il 29 gennaio 2016.
  3. ^ (IT) AA. VV. - X Factor 9, su Sony Music Italy. URL consultato il 29 gennaio 2016.
  4. ^ X Factor 9 di Various Artists su iTunes, su iTunes. URL consultato il 29 gennaio 2016.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica