Lorenzo Fragola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lorenzo Fragola
Lorenzo Fragola (17264599726).jpg
Lorenzo Fragola al Mediolanum Forum nel marzo 2015
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop[1]
Periodo di attività 2014 – in attività
Strumento voce, chitarra, pianoforte
Etichetta Sony Music
Album pubblicati 2
Studio 2

Lorenzo Fragola (Catania, 26 aprile 1995) è un cantautore italiano, divenuto noto dopo aver vinto l'ottava edizione del talent show X Factor.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Catania il 26 aprile 1995 dai genitori Davide e Rossella,[2] ha frequentato il liceo scientifico Galileo Galilei, periodo nel quale ha partecipato a due rappresentazioni teatrali organizzate dalla scuola come cantante e presentate presso il Teatro Stabile di Catania, intitolati Cavalleria rusticana e Shakespeare in Love.[3] Conseguito il diploma, Fragola si è trasferito a Bologna per studiare al DAMS.[4]

X Factor e il primo EP (2013-2014)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 ha partecipato ai casting della settima edizione del talent show X Factor, venendo scartato ai provini preliminari.[5] Durante l'estate del 2014 ha partecipato nuovamente alle audizioni di X Factor, riuscendo ad accedere alle fasi successive ed entrare a far parte della categoria Uomini 16-24 del rapper Fedez. Il 4 dicembre 2014 viene pubblicato il suo singolo di debutto The Reason Why, certificato dalla FIMI prima disco d'oro in 5 giorni e dopo doppio disco di platino, stabilendo così un primato assoluto all'interno del programma.[6]

1995 (2015)[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio del 2015 Fragola partecipa alla 65ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione "Campioni" con il brano Siamo uguali, che si classifica al decimo posto. Tale singolo ha anticipato la pubblicazione del primo album in studio del cantante, intitolato 1995 e pubblicato il 31 marzo 2015.[7]

L'album, di cui è autore lo stesso Fragola, contiene brani interpretati sia in lingua inglese sia in lingua italiana. Tra gli altri autori dei brani hanno contribuito Nek, Tom Odell ed A/J leader dei Saint Motel. Oltre ad aver scritto la maggior parte dei testi, Lorenzo Fragola ha curato personalmente gli arrangiamenti insieme ai produttori Fabrizio Ferraguzzo e Fausto Cogliati.[8] Ad una settimana dall'uscita, l'album ha debuttato alla prima posizione nella classifica italiana degli album.[9] Riceve una candidatura ai Kids' Choice Awards 2015 nella categoria Cantante italiano preferito[10] e altre due agli MTV Italia Awards 2015 nelle categorie Artist Saga e Best New Artist, quest'ultimo vinto.[11]

Nello stesso periodo ha collaborato con i Two Fingerz alla realizzazione del brano Matriosca, presente in La tecnica Bukowski.[12] Il 14 giugno 2015, in occasione degli MTV Italia Awards 2015, ha presentato il brano # Fuori c'è il sole, terzo singolo estratto da 1995.[13][14]

Il 29 giugno 2015 è stato protagonista di una serata evento al cinema prodotta da Sony Music, Qmi e Fremantle in diretta dal PalaLottomatica di Roma e trasmesso in oltre 180 sale cinematografiche in tutta Italia.[15]

Il brano La nostra vita è oggi, incluso nel suo album 1995, è stato scelto per accompagnare i titoli di coda del film Il viaggio di Arlo.[16]

Zero Gravity (2016)[modifica | modifica wikitesto]

A inizio 2016 Fragola è stato inserito alla sesta posizione al contest di MTV Italia #MTVStarOf2015, risultando l'artista italiano più votato dagli utenti.[17] Il 12 gennaio l'album 1995 è stato eletto album dell'anno 2015 secondo gli ascoltatori di Radio Italia.[18]

Nel mese di gennaio il cantante si è inoltre recato nel Regno Unito, nella località di Brighton, per girare il videoclip del singolo Infinite volte,[19] il quale è stato presentato alla 66ª edizione del Festival di Sanremo,[20] manifestazione alla quale si è classificato quinto.[21] Tale singolo, insieme ai videoclip dei brani D'improvviso, Weird e Zero Gravity, usciti rispettivamente il 4, 9 e l'11 marzo,[22] hanno anticipato la pubblicazione del secondo album in studio di Fragola, intitolato Zero Gravity e uscito l'11 marzo dello stesso anno.[23]

Il 16 giugno 2017 è stato pubblicato L'esercito del selfie, singolo di debutto dei disc jockey Takagi & Ketra che vede la partecipazione vocale della cantante Arisa insieme a Fragola.[24]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazione
ITA
[25]
2015 1995 1
2016 Zero Gravity 1

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazione
ITA
[25]
2014 Lorenzo Fragola 11

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazione Album di provenienza
ITA
[26]
2014 The Reason Why 1
  • ITA: Platino (2)[6]
Lorenzo Fragola
2015 Siamo uguali 8
  • ITA: Platino (2)[6]
1995
The Rest
# Fuori c'è il sole 5
  • ITA: Platino (3)[6]
2016 Infinite volte 7
  • ITA: Platino[6]
Zero Gravity
La donna cannone
Luce che entra
D'improvviso 42
  • ITA: Platino[6]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Regista/i
2015 The Reason Why Cosimo Alemà
Siamo uguali Mauro Russo
The Rest
#Fuori c'è il sole
2016 Infinite volte Antonio Usbergo e Niccolò Celaia
D'improvviso Luca Tartaglia
Weird
Zero Gravity
Luce che entra Gaetano Morbioli

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

MTV Europe Music Awards 2015
  • 2015 – Candidatura - Best Italian Act
Kids' Choice Awards
  • 2015 – Candidatura - Cantante italiano preferito
Medimex
  • 2015 – Vinto - Miglior opera prima per 1995[27]
MTV Italia Awards
  • 2015 – Candidatura - Artist Saga
  • 2015 – Vinto - Best New Artist

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il nuovo disco di Lorenzo Fragola. Un concentrato di hit pop scanzonate e sincere, Chemusica.it, 31 marzo 2015. URL consultato il 5 aprile 2015.
  2. ^ Alessandro Modica, XFactor, Lorenzo Fragola: intervista in esclusiva a papà Davide e non solo, Newsicilia, 3 dicembre 2014. URL consultato il 16 febbraio 2015.
  3. ^ Lorenzo Fragola, X Factor. URL consultato il 16 febbraio 2015.
  4. ^ Sara Faillaci, Lorenzo Fragola: Vado a Sanremo, Vanity Fair, 17 dicembre 2014. URL consultato il 18 febbraio 2015.
  5. ^ Luca Dondoni, Lorenzo Fragola: "Per vincere a X Factor ho battuto le mie paure", La Stampa, 13 dicembre 2014. URL consultato il 16 febbraio 2015.
  6. ^ a b c d e f g h i Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 14 novembre 2016.
  7. ^ Lorenzo Fragola, Sono felice ed eccitato nell'annunciarvi che il mio primo album si chiamerà "1995" ed uscirà il 31 Marzo., Facebook, 4 marzo 2015. URL consultato il 4 marzo 2015.
  8. ^ LORENZO FRAGOLA: ANCHE NEK TRA GLI AUTORI DEL SUO ALBUM DI DEBUTTO, All Music Italia, 14 marzo 2015. URL consultato il 17 marzo 2015.
  9. ^ Classifica settimanale WK 14 (dal 2015-03-30 al 2015-04-05), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 9 aprile 2015. Sezione "Album", anno "2015".
  10. ^ Kids' Choice Awards 2015: dai Dear Jack a Fragola, le nomination e i modi per votare, Velvet Music, 21 febbraio 2015. URL consultato il 14 marzo 2015.
  11. ^ 1D, Lorenzo Fragola e Charli Xcx tra i nominati: come votarli agli MTV Awards 2015, Team World, 11 maggio 2015. URL consultato il 6 giugno 2015.
  12. ^ La tecnica Bockowski di Two Fingerz, iTunes. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  13. ^ Lorenzo Fragola: "Fuori c'è il sole", nuovo singolo dall'album "1995", Radio Italia, 11 giugno 2015. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  14. ^ Lorenzo Fragola: da domani in radio il nuovo singolo "#Fuori c'è il soloe". Il 29 giugno l'evento al cinema, Sony Music, 11 giugno 2015. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  15. ^ Chiara, Michielin e Nek superospiti di Lorenzo Fragola al cinema, Adnkronos, 18 giugno 2015. URL consultato il 18 giugno 2015.
  16. ^ Il viaggio di Arlo: Lorenzo Fragola canta "La nostra vita è oggi", cinema.everyeye.it. URL consultato il 19 novembre 2015.
  17. ^ MTV Star Of 2015: Beyoncé in cima al podio, Lorenzo Fragola il più votato tra gli artisti italiani, Velvet. URL consultato il 7 gennaio 2016.
  18. ^ L'album più votato del 2015: il pubblico di Radio Italia sceglie Fragola, Radio Italia, 12 gennaio 2016. URL consultato il 12 gennaio 2016.
  19. ^ Lorenzo Fragola in Inghilterra per il video di "Infinite volte", Radio Italia. URL consultato il 7 gennaio 2016.
  20. ^ Festival di Sanremo 2016, Carlo Conti da Massimo Giletti svela i venti Big in gara, La Repubblica, 13 dicembre 2015. URL consultato il 13 dicembre 2015.
  21. ^ Sanremo 2016, la classifica completa e gli altri premi, Leggo, 14 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  22. ^ Lorenzo Fragola lancia online il video di "D'improvviso", Radio Italia, 4 marzo 2016. URL consultato il 5 marzo 2016.
  23. ^ Caterina Maconi, Lorenzo Fragola, il suo secondo album è "Zero Gravity", TV Sorrisi e Canzoni, 6 febbraio 2016. URL consultato il 7 febbraio 2016.
  24. ^ Arisa e Lorenzo Fragola, collaborazione con Takagi & Ketra per "L'esercito dei selfie", Rockol. URL consultato il 16 giugno 2017.
  25. ^ a b (EN) Lorenzo Fragola - Albums, italiancharts.com. URL consultato il 3 agosto 2015.
  26. ^ (EN) Lorenzo Fragola - Songs, italiancharts.com. URL consultato il 3 agosto 2015.
  27. ^ Gabriele Antonucci, Jovanotti: "Lorenzo 2015 cc" premiato dal Medimex come miglior album, Panorama, 16 ottobre 2015. URL consultato il 17 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]