Anastasio (rapper)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anastasio
NazionalitàItalia Italia
GenereAlternative hip hop
Periodo di attività musicale2015 – in attività
EtichettaSony Music
Album pubblicati1
Studio1

Marco Anastasio, noto come Anastasio (Meta, 13 maggio 1997), è un rapper italiano, vincitore della dodicesima edizione di X Factor.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nato il 13 maggio 1997, è originario di Meta nella penisola sorrentina.[1]

Marco ha frequentato il liceo classico e si è laureato al corso di studi di Scienze agrarie, forestali e ambientali. La sua passione per l'hip hop e il freestyle lo portano nel 2015 a pubblicare, con il nome d'arte di Nasta MC, i suoi primi brani su YouTube, alcuni dei quali vengono raccolti nell'EP Disciplina sperimentale, prodotto da Gigi Emme. Il 20 marzo 2018 torna alla ribalta con il brano Come Maurizio Sarri, dedicato all'allora allenatore del Napoli e che ha riscosso notevole successo soprattutto tra i tifosi partenopei.[2]

La fine del mondo (2018-2019)[modifica | modifica wikitesto]

Cambiato nome in Anastasio, nel 2018 il rapper ha partecipato alla dodicesima edizione del talent show X Factor che, al termine della stagione, lo ha visto vincitore della competizione.[3]

Il 23 novembre 2018 viene pubblicato per il download digitale e trasmesso in rotazione radiofonica il singolo La fine del mondo,[4] estratto dall'omonimo EP pubblicato il 14 dicembre dalla Sony Music. Il singolo, dopo aver raggiunto la vetta della classifica dei singoli italiana, è stato certificato doppio disco di platino dalla FIMI.[5][6]

L'8 febbraio del 2019 è stato ospitato a sorpresa al 69º Festival di Sanremo dove, dopo un monologo interpretato da Claudio Bisio, ha cantato in anteprima il nuovo singolo Correre.[7]

Prende parte come artista ospite al singolo Figli di nessuno (amianto) di Fabrizio Moro, pubblicato il 7 giugno 2019.

Atto zero (2019-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 novembre 2019 Anastasio ha presentato il singolo Il fattaccio del vicolo del Moro, basato sul monologo Er fattaccio di Americo Giuliani e uscito come prima anticipazione al suo album di debutto. Nel febbraio 2020 ha partecipato al Festival di Sanremo 2020 con il brano Rosso di rabbia, classificandosi tredicesimo al termine della manifestazione.[8]

Il 7 febbraio 2020 è stato pubblicato l'album di debutto Atto zero, prodotto da Stabber, Alessandro Treglia e Slait e caratterizzato da sonorità che spaziano tra l'hip hop e il rock.[9]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carlo Mandelli, X Factor 2018, vince Anastasio, ANSA, 14 dicembre 2018. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  2. ^ Anastasio - Biografia, Rockol. URL consultato il 15 dicembre 2018.
  3. ^ Anastasio trionfa a X Factor: il rapper vince con 'La fine del mondo', la Repubblica, 13 dicembre 2018. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  4. ^ Eleonora Romanò, Anastasio - La fine del mondo (Radio Date: 23-11-2018), EarOne, 23 novembre 2018. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  5. ^ Classifica settimanale WK 48 (dal 23.11.2018 al 29.11.2018), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  6. ^ Anastasio (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  7. ^ Sanremo, quarta serata: Anastasio all'Ariston con la nuova canzone 'Correre', la Repubblica, 8 febbraio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2019.
  8. ^ Sanremo 2020, la classifica finale completa, Il Post, 9 febbraio 2020. URL consultato il 9 febbraio 2020.
  9. ^ Silvia Dainielli, Anastasio pubblica il 7 febbraio il suo "Atto Zero", Billboard Italia, 25 gennaio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]