Alberto V d'Este

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alberto V d'Este (27 febbraio 134730 luglio 1393) fu Signore di Ferrara e di Modena.

Alberto V d'Este facciata Cattedrale Ferrara

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Associato dapprima al governo con il fratello Niccolò II nel 1361, divenne il solo Signore di Ferrara e di Modena alla morte di questi nel 1388.

Nell'ambito dell'alleanza con Gian Galeazzo Visconti e nella guerra contro i bolognesi assediò e distrusse con un piccolo esercito la torre difensiva di Molinella nel 1390.

Nel 1391 fondò l'Università degli Studi di Ferrara.

Nello stesso anno sposò Giovanna de' Roberti e, alla morte di questa (avvenuta nel 1393), Isotta Albaresani.

Stemma della famiglia d'Este

Alla sua morte gli successe il figlio illegittimo (poi legittimato) Niccolò III.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Rosa d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Rosa d'Oro
— 1391

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore di Ferrara Successore
Niccolò II 1361-1393 Niccolò III