Lucrezia d'Este (XV secolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri personaggi con questo nome, vedi Lucrezia d'Este.
Lucrezia d'Este
Signora consorte di Bologna
Stemma
Nascita Ferrara, 1473 circa
Morte 1516/1518
Dinastia Este
Padre Ercole I d'Este
Madre Ludovica Condolmieri
Figli 13
Religione Cattolicesimo

Lucrezia d'Este (Ferrara, 1473 circa – 1516/1518) è stata una nobildonna italiana e signora consorte di Bologna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia illegittima del duca di Ferrara Ercole I d'Este, nata dalla relazione di questi con Ludovica Condolmieri.[1]


Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Lucrezia sposò con grande sfarzo il 28 gennaio 1487 a Bologna Annibale II Bentivoglio[2] signore della città, dal quale ebbe numerosi figli:[3][4]

Ducato di Ferrara
Este
Coat of arms of the House of Este (1535).svg

Borso
Ercole I
Figli
Alfonso I
Figli e nipoti
Ercole II
Alfonso II
Modifica
  • Costanzo, che sposò Elena Rangoni;
  • Ercole (1506-1573);
  • Alfonso (1490-?), cavaliere
  • Cornelio
  • Ferrante
  • Lucrezia, monaca
  • Camilla (?-1529), sposò Pirro Gonzaga, signore di Bozzolo
  • Ermes
  • Beatrice
  • Bianca
  • Luigi
  • Maura, monaca
  • Ginevra, sposò Guido da Correggio e poi Costanzo Vistorini

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Treccani.it. Ercole I d'Este.
  2. ^ La storia dei Bentivoglio.
  3. ^ Araldica. Bentivoglio., su mtc.md. URL consultato il 3 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2013).
  4. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Bentivoglio di Bologna, Torino, 1835.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Bentivoglio di Bologna, Torino, 1835, ISBN non esistente.