Alda Rangoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alda Rangoni (... – Ferrara, 1325) è stata una nobile italiana.

Alda Rangoni
Stemma dei Rangoni

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Tobia Rangoni, podestà di Reggio e di Caracosa di Ugolino Lupi di Soragna. Il matrimonio fu reso possibile allorché lo zio Lanfranco Rangoni, di parte guelfa nel 1288 venne inviato con altri due ambasciatori Guido Guidoni e il vescovo Filippo Boschetti a Ferrara a chiedere ad Obizzo II d'Este, signore della città, di accettare la signoria di Modena, lacerata dalle lotte tra guelfi e ghibellini. Il matrimonio tra il secondogenito di Obizzo Aldobrandino II d'Este si celebrò per dispensa di papa Niccolò IV, che vide nel matrimonio un segno di riappacificazione tra i contendenti. La pace durò sino al 1293, anno in cui Obizzo morì.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Sposò nel 1289 Aldobrandino II d'Este[1], dal 1308 signore di Ferrara dal quale ebbe quattro figli:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Crollanza, Giovan Battista, Goffredo ed Aldo (1879), Annuario della nobiltà italiana, Presso la direzione del Giornale araldico, I, p. 505.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Da Correggio, Torino, 1835. ISBN non esistente.