Arco trionfale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un arco trionfale o arco di trionfo è una dio canetruzione con la forma di una monumentale porta ad arco, solitamente costruita per celebrare una vittoria in guerra, in auge presso le culture antiche. Questa tradizione nasce nell'Antica Roma, e molti archi costruiti in età imperiale possono essere ammirati ancora oggi nella "città eterna".

Alcuni archi trionfali erano realizzati in pietra, a Roma in marmo o travertino, ed erano dunque destinati ad essere permanenti. In altri casi venivano eretti archi temporanei, costruiti per essere utilizzati durante celebrazioni e parate e poi smontati. In genere solo gli archi eretti a Roma vengono definiti "trionfali" in quanto solo nell'Urbe venivano celebrati i trionfi. Gli archi eretti altrove sono generalmente definiti "onorari".

Lista di archi onorari e trionfali[modifica | modifica wikitesto]

Nota: un Repertorio degli archi onorari e trionfali romani (I secolo a.C.–IV secolo d.C.) si trova online qui.

Archi trionfali monumentali e permanenti:

Algeria[modifica | modifica wikitesto]

Austria[modifica | modifica wikitesto]

Belgio[modifica | modifica wikitesto]

Bruxelles, l'arco del Cinquantenario

Bielorussia[modifica | modifica wikitesto]

Mahilëŭ, Arco della Gloria

Canada[modifica | modifica wikitesto]

Ottawa, il National War Memorial

Cina[modifica | modifica wikitesto]

Arco di Canton

Corea del Nord[modifica | modifica wikitesto]

Pyongyang, l'arco di trionfo

Croazia[modifica | modifica wikitesto]

Francia[modifica | modifica wikitesto]

Gambia[modifica | modifica wikitesto]

Banjul, Arco 22

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Ghana[modifica | modifica wikitesto]

Giordania[modifica | modifica wikitesto]

Grecia[modifica | modifica wikitesto]

India[modifica | modifica wikitesto]

Iraq[modifica | modifica wikitesto]

Irlanda[modifica | modifica wikitesto]

Dublino, Fusilier's Arch

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Archi antichi a Roma[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Archi antichi di Roma.

Archi romani in altre località[modifica | modifica wikitesto]

Archi di periodi successivi[modifica | modifica wikitesto]

Laos[modifica | modifica wikitesto]

Vientiane, Patuxai

Lettonia[modifica | modifica wikitesto]

Libia[modifica | modifica wikitesto]

Marocco[modifica | modifica wikitesto]

Messico[modifica | modifica wikitesto]

Città del Messico, Monumento alla Rivoluzione

Moldavia[modifica | modifica wikitesto]

Chisinau, l'arco di trionfo

Portogallo[modifica | modifica wikitesto]

  • Lisbona, arco trionfale tra la Rua Augusta e il Terreiro do Paço

Romania[modifica | modifica wikitesto]

Russia[modifica | modifica wikitesto]

Siria[modifica | modifica wikitesto]

  • Arco di Settimio Severo, Latakia
  • Arco monumentale sulla via colonnata, Palmyra

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

Regno unito[modifica | modifica wikitesto]

Tunisia[modifica | modifica wikitesto]

Turchia[modifica | modifica wikitesto]

Arco di Anazarbus

Ungheria[modifica | modifica wikitesto]

Vác, l'arco di trionfo

USA[modifica | modifica wikitesto]

Venezuela[modifica | modifica wikitesto]

Altri archi trionfali[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Architettura