Siegestor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°09′08.45″N 11°34′55.81″E / 48.152347°N 11.58217°E48.152347; 11.58217

Il Siegestor
La porta della vittoria nel 1854
La porta della vittoria nel 1945
Rilievo parte sud a sinistra
Rilievo, parte sud a destra

Il Siegestor (Porta della Vittoria) è un arco di trionfo che si trova a Monaco di Baviera, segna la fine della Ludwigstraße e l'inizio della Leopoldstraße.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La porta venne realizzata in onore di Ludwig I su progetto di Friedrich von Gärtner. Il monumento venne eretto tra il 1843 ed il 1852. Il progetto è ispirato all'Arco di Costantino a Roma e le sue tre arcate ricordano l'architettura della Feldherrnhalle. Il monumento celebra l'esercito bavarese e il ruolo avuto da quest'ultimo nella sconfitta di Napoleone. L'arco è istoriato con bassorilievi riproducenti scene di battaglie e con medaglioni recanti personificazioni delle varie province della Baviera:

Sulla sommità dell'arco vi è la statua raffigurante la Baviera su una quadriga trainata da leoni. La porta venne distrutta durante i bombardamenti della Seconda guerra mondiale e venne successivamente parzialmente ricostruita. Venne aggiunta un'iscrizione di Wilhelm Hausenstein che recita: Dem Sieg geweiht, vom Krieg zerstört, zum Frieden mahnend ("dedicato alla Vittoria, distrutto dalla Guerra, simbolo della Pace"). La porta divide i due quartierei di Monaco: Maxvorstadt a sud e Schwabing a nord.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]