Wellington Arch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wellington Arch

Wellington Arch (originariamente Green Park Arch), più conosciuto come Constitution Arch, è un arco trionfale che si trova a Hyde Park Corner, a sud di Hyde Park, Parco Reale di Londra. L'arco, assieme al vicino Marble Arch, fu commissionato nel 1825 da re Giorgio IV per celebrare le vittorie durante le guerre napoleoniche. Inizialmente l'arco fu progettato come grande entrata a Londra per chi provenisse da ovest.

Il Wellington Arch fu edificato tra il 1826 e il 1830 sulla base di alcuni disegni di Decimus Burton. Si presenta spogliato da grandi decorazioni perché all'epoca il re stava procendendo alla costosa ristrutturazione di Buckingham Palace e quindi i fondi a disposizione erano limitati. Ora l'arco si trova non distante da Apsley House, residenza del Duca di Wellington Arthur Wellesley, che ora ospita il Wellington Museum.

Nel 1846 l'arco fu scelto come ubicazione per una statua dedicata ad Arthur Wellesley, I duca di Wellington. La statua, costruita dallo scultore Matthew Cotes Wyatt, era la più grande statua equestre mai realizzata sino ad allora con i suoi 8,5 metri. La statua era talmente grande ed ingombrante che non mancarono le polemiche.

Nel 1882 l'arco fu spostato nella sua collocazione attuale, presso Hyde Park. La statua di Wellington fu spostata ed al suo posto venne messa una quadriga bronzea opera di Lord Michelham, la più grande scultura bronzea del mondo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]