RTL 102.5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rtl 102.5)
Jump to navigation Jump to search
RTL 102.5
RTL 102 5 logo.svg
PaeseItalia Italia
Linguaitaliano
Data di lancio1975
Share di ascolti6 992 000 (-314.000) (2º semestre 2020[1])
EditoreRTL 102.5 Hit Radio S.r.l. di Lorenzo Suraci
Nomi precedentiRadio Trasmissioni Lombarde
Canali gemellatiRadio Zeta
Radiofreccia
MottoVery normal people
Sito webwww.rtl.it/
Diffusione
Terrestre
AnalogicoFM, in Italia
DigitaleDVB-T, in Italia FTA sul mux TIMB 1 (LCN 736)
DigitaleDAB+, in Italia
Satellitare
DigitaleDVB-S su Eutelsat Hotbird 13° est
Via rete cellulare
DigitaleDMB
Streaming web
InternetRTMP, App Mobile, gratuito su RTL Play

RTL 102.5 è un'emittente radiofonica nazionale privata italiana.

La radio utilizza il formato hit radio, un format che prevede, per quanto concerne la programmazione musicale, solo ed esclusivamente la messa in onda di grandi successi, italiani e stranieri.

Il gruppo RTL 102.5 comprende anche la concessionaria di pubblicità Openspace e il canale televisivo RTL 102.5 TV, che da settembre 2007 ha lanciato la formula della radiovisione, ovvero la trasmissione in contemporanea sia in radio che in televisione della diretta radiofonica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Logo precedente di RTL 102.5

L'emittente inaugura le proprie trasmissioni nel 1975 nella sede di Verdello, in provincia di Bergamo, con il nome Radio Trasmissioni Lombarde, nel periodo della fine del monopolio di stato sulle trasmissioni radiofoniche. Nel 1987 l'imprenditore Lorenzo Suraci la acquisisce con l'intento di farne un mezzo per pubblicizzare una discoteca ad Arcene, vicino alla quale si trovavano gli studi di trasmissione e l'antenna per la diffusione del segnale. In breve tempo il segnale della radio viene esteso in tutto il nord Italia, per poi sperimentare l'idea dell'isofrequenza nazionale: la sua copertura si amplierà infatti in tutta l'Italia sulla frequenza 102.5 MHz. Nel 1990 RTL 102.5 diventa uno delle principali stazioni radiofoniche. Inoltre è stata la prima radio privata italiana a creare una propria redazione giornalistica, diretta da Luigi Tornari. Per via della copertura a livello nazionale, Radio Trasmissioni Lombarde cambia nome in RTL 102.5, perdendo così il significato di acronimo del precedente nome[2].

La sede principale viene spostata nel 1997 da Arcene a Cologno Monzese, in viale Piemonte, a pochi passi dalla sede centrale di Mediaset, e in seguito viene ampliata nel 2004, sviluppandosi su oltre 3000 , ed è la prima struttura in Europa ad essere stata creata "a misura di radio", in cui tutto ruota attorno allo studio da cui vengono emessi i programmi.

La sede di Roma è ubicata in via Virginio Orsini, nel rione Prati, vicino a Piazza del Popolo, in un palazzo che ospita la redazione romana e le sale di registrazione e da cui vanno in onda alcuni programmi come No problem - W l'Italia e Chi c'è c'è chi non c'è non parla. Un tempo andavano in onda da Roma anche The Flight, Suite 102.5 e Onorevole DJ. Nel 2010 è diventata la prima radio nazionale privata italiana ad aver acquisito i diritti per trasmettere le partite dei mondiali di calcio in Sudafrica, attività ripetutasi anche nel 2014 in occasione di quelli in Brasile; in entrambi i casi le partite sono state commentate dalla Gialappa's Band ad eccezione di quelle dell'Italia per le quali la radiocronaca era affidata a Paolo Pacchioni. Nel 2021 in occasione di Euro 2020 la radio trasmette il programma "Noi Dire Gol" con Paolo Pacchioni, Andrea Salvati, Sara Calogiuri, Jennifer Pressman, Emanuele Carocci e Massimo Galanto.

Tecnologie di trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

RTL 102.5 è una delle prime radio in Italia a trasmettere oltre che in FM anche con tecnologia DAB+; è anche una delle prime radio italiane a supportare la tecnologia DMB.

Oltre alla trasmissione in DAB+, RTL 102.5 offre gratuitamente ai propri ascoltatori un servizio di Traffic Message Channel (TMC), integrato nel canale radio FM, usato per la trasmissione in tempo reale di informazioni sul traffico e condizioni atmosferiche.

Sulle frequenze digitali di RTL 102.5 è trasmesso in forma sperimentale anche il servizio Transport Protocol Experts Group (TPEG), l'erede del TMC. Il TPEG, oltre a trasmettere dati traffico, trasporta informazioni aggiuntive: parcheggi, orari dei treni, orari dei voli, informazioni turistiche, etc.

Con tecnologia DAB+ e il satellite Eutelsat Hot Bird 13° est, in tecnica digitale, a RTL 102.5 si affiancavano altri sette canali radio tematici:

Da luglio 2015 le radio tematiche hanno cambiato nomi e sono diventate:

  • RTL Best
  • RTL L'Italiana
  • RTL Groove
  • RTL Lounge
  • RTL Rock
  • RTL Radio Guardia Costiera
  • RTL ViaRadio Digital

Dal 23 ottobre 2015, RTL L'italiana (sul DAB+) torna a chiamarsi RTL 102.5 Italian Style e, al suo posto, in FM nasce Radio Zeta L'Italiana, già Radio Zeta, storica radio locale regionale della provincia di Bergamo acquisita dal 2015. In seguito, RTL 102.5 Italian Style ha interrotto le trasmissioni ed è stata sostituita da Radio Test (che ritrasmette Radio Zeta L'Italiana, emittente che dal 5 maggio 2017 torna a chiamarsi col nome originale Radio Zeta).

Dal 26 ottobre 2016 RTL Rock ha cambiato nome in Radiofreccia, iniziando a trasmettere anche in FM[3][4][5] oltre al digitale, dopo aver acquisito alcune frequenze appartenute a radio locali, nonché parte di quelle di Radio Zeta L'italiana (poi Radio Zeta), mentre dal 25 maggio 2017 le frequenze rimaste di Radio Padania Libera (con copertura del Nord Italia) sono state cedute a RTL 102.5. La stazione radiofonica della Lega Nord ha conseguentemente terminato in maniera definitiva la sua presenza in FM (eccezion fatta per qualche impianto minore in Lombardia), rimanendo attiva solo in digitale[6].

Il 12 gennaio 2018 RTL Groove ha cessato le trasmissioni.

Dal 14 febbraio 2018 RTL Lounge cambia denominazione in RTL Romeo & Juliet come conseguenza della fusione di Radio Romeo And Juliet con la stessa RTL Lounge; la programmazione della radio è esclusivamente musicale con brani dai toni morbidi. Lo slogan della stazione radiofonica è The Radio of Love[7].

Il 6 aprile 2018 nasce RTL Bro&Sis, canale radiofonico dedicato alla musica hip-hop e trap[8].

Dal 14 marzo 2019 è tornata in onda RTL 102.5 Groove (chiusa nuovamente il 24 giugno 2020) e si sono aggiunte due nuove radio: RTL 102.5 Doc e RTL 102.5 Rewind.[9]. Quest'ultima, inizialmente dedicata a riproporre materiale d'archivio di RTL 102.5 (interviste, concerti, iniziative), a partire dal 29 ottobre 2019 diventa una radio tematica specializzata sulla musica napoletana, curata in collaborazione con l'Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa" di Napoli.[10] Il 25 gennaio 2020 RTL 102.5 Rewind cambia nome in RTL 102.5 Napulè.

La composizione attuale delle radio tematiche di RTL 102.5 fruibili in DAB+ è, dunque, la seguente:[11]

  • RTL 102.5
  • RTL 102.5 Doc
  • RTL 102.5 Best
  • RTL 102.5 Napulè
  • RTL 102.5 News
  • RTL 102.5 Romeo & Juliet[7]
  • RTL 102.5 Bro&Sis[8]
  • RadioFreccia
  • Zeta Dab

I canali sono fruibili anche via streaming attraverso il sito web, l'app di RTL 102.5 per smartphone e tablet, e l'app Radioplayer Italia.

Dal 24 giugno 2020 nasce in streaming RTL 102.5 Play, nuova emittente del pacchetto Digital Space che trasmette il "dietro le quinte" dello studio di RTL 102.5 ripreso da una telecamera fissa posizionata all'interno dello studio stesso; contestualmente scompare da tutte le piattaforme RTL 102.5 Groove[12].

Da ottobre 2020 RTL 102.5 Play ha cambiato nome in RTL 102.5 Extra ed in seguito RTL 102.5 Play è diventato il nome della app per smartphone e tablet della radio.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Ascoltatori nel giorno medio[modifica | modifica wikitesto]

RTL 102.5 all'Aquapark di Zambrone (Vibo Valentia) nel 1995
Anno Giorno medio[13] Pos. private
1991 957 000
1992 1 298 000 = 4º
1993 2 328 000 Diminuzione
1994 2 112 000 = 5º
1995 3 493 000 Aumento
1996 3 835 000 = 3º
1997 3 839 000 = 3º
1998 4 161 000 = 3º
1999 4 464 000 = 3º
2000 4 619 000 Aumento
2001 4 398 000 = 2º
2002 4 267 000 = 2º
2003 4 248 000 = 2º
2004 4 105 000 Diminuzione
2005 4 125 000 = 3º
2006 4 907 000 = 3º
2007 5 166 000 Aumento
2008 5 399 000 Aumento
2009 5 291 000 Diminuzione
2010 5 631 000 Aumento
2011 5 325 000 Diminuzione
2012 6 698 000 Aumento
2013 6 930 000[14] Aumento
2014 6 766 000[15] Diminuzione
2015 6 814 000[16] Aumento
2016 6 993 000 Aumento
2017 8 483 000 Aumento
2018 7 727 000 Aumento
2019 7 306 000 Diminuzione
2020 6 992 000 Diminuzione

Nel primo semestre 2021 la radio perde 596.000 ascoltatori con un totale di 6.396.000 ascoltatori nel giorno medio rimanendo, però, sempre prima.

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

Programmi del passato[modifica | modifica wikitesto]

Programmazione oraria[modifica | modifica wikitesto]

La programmazione di RTL 102.5 segue una struttura ben precisa, che si ripete a cadenza oraria e ogni volta che inizia o termina un programma:

  • a inizio ora (dopo il Giornale Orario, o durante la prima ora di qualsiasi programma, dopo un intervento parlato da parte dei conduttori) vi è il Power Hit, uno spazio che propone un successo del momento;
  • intorno a metà ora (o poco dopo) è presente il New Hit, in cui trova spazio un brano musicale appena uscito;
  • alla fine di ogni programma c'è il Millennium Hit, in cui viene proposto un brano musicale del passato tra quelli usciti prima del 2000;
  • al minuto zero di ogni ora va in onda il segnale orario, in cui viene menzionato un comune italiano;
  • subito dopo il segnale orario viene trasmesso il Giornale Orario, in coda al quale va in onda ViaRadio, notiziario con gli ultimi aggiornamenti sul traffico autostradale curati da Autostrade per l'Italia. In sei edizioni, eccetto il 10 novembre 2020 per un errore avvenuto alle 8:00 e alle 20:00, alle 6:00, alle 7:00, alle 8:00, alle 13:00, 19:00 e alle 20:00, va in onda il meteo.

Iniziative[modifica | modifica wikitesto]

Tour RTL 102.5[modifica | modifica wikitesto]

RTL 102.5, durante il periodo estivo, intraprendeva un tour che percorre tutta l'Italia, anche in collaborazione con il Cornetto Algida; in questo caso il tour era denominato Cornetto Free Music Tour che vedeva protagonisti artisti come Noemi, Marco Carta, i Lost e molti altri ancora.[18] Di seguito i principali artisti che ne hanno preso parte:

Leggi RTL 102.5[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno 2016 RTL 102.5 inizia una collaborazione con la casa editrice Ugo Mursia, dalla quale nasce la collana Leggi RTL 102.5[20].

A gennaio 2017 viene lanciato il premio RTL 102.5 e Mursia Romanzo Italiano[21], contest aperto a tutti i radio ascoltatori di RTL 102.5 e volto a premiare il migliore romanzo amatoriale. Gli elaborati sono stati sottoposti al Comitato di Lettura Mursia che ne ha selezionati dieci, successivamente sottoposti al Comitato di Lettura RTL 102.5 che ne ha selezionati tre, che saranno giudicati da una giuria più ristretta; il vincitore è stato inserito all'interno della collana Leggi RTL 102.5[22].

  • 9 novembre 2016 - Conte Galé e Paolo Cavallone, Amore & Bon ton
  • 12 maggio 2017 - Bianca Atzei, Ora esisti solo tu - Una storia d'amore
  • 26 giugno 2017 - Elena Moretti, Quasi a casa
  • 14 settembre 2017 - Stefano Mannucci, Il suono del secolo. Quando il rock ha fatto la storia
  • 21 novembre 2017 - Luigi Gatti, Il Cammino del Giappone. Shikoku e gli 88 templi
  • 23 marzo 2018 - Pierre Turcotte, Dietro i paraventi
  • 22 maggio 2018 - Alberto Ciapparoni, A spasso per Montecitorio
  • 29 ottobre 2018 - Conte Galé e Paolo Cavallone, Bon ton & the city
  • 16 dicembre 2018 - Stefano Mannucci, L'Italia suonata
  • 16 dicembre 2018 - Christian Cavaciuti, Blowjim
  • 5 luglio 2019 - Marco Cesari, L'amico giusto
  • 18 giugno 2020 - Sara Recordati, Tigri di carta

Personale[modifica | modifica wikitesto]

Conduttori attuali[modifica | modifica wikitesto]

Conduttori storici[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2005 a novembre 2007 il direttore dei programmi è stato Roberto Zaino. Prima di lui, dal 1997 al febbraio 2005 lo stesso incarico era stato ricoperto da Luca Viscardi. Ora il direttore artistico è Angelo Baiguini.

Redazione[modifica | modifica wikitesto]

La redazione di RTL 102.5, nata il 26 agosto 1991, è stata la prima struttura giornalistica in ordine cronologico nella storia della radiofonia privata nazionale italiana. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per l'autorevolezza e la qualità del prodotto editoriale.

È composta da sedici giornalisti professionisti e da 60 corrispondenti dall'Italia e dall'estero e ha due redazioni, una a Milano e una a Roma.

La struttura informativa di RTL 102.5 copre, con i propri corrispondenti, la maggior parte dei capoluoghi di provincia italiani e le seguenti città estere: Londra, Parigi, Berlino, Atene, Dublino, Montecarlo, Mosca, New York, Los Angeles e Lima.

Ogni giorno realizza, in diretta 24 ore su 24, il Giornale Orario (il notiziario in onda allo scoccare di ogni ora), la trasmissione quotidiana Non stop news, gli appuntamenti della domenica L'Indignato speciale e Mai visto alla radio e Viaradio che aggiorna sulla situazione della rete autostradale di Autostrade per l'Italia, di cui la radio è diventata primo media partner privato.

Il direttore responsabile è stato Luigi Tornari, che è stato preceduto da Fabio Santini e Roberto Arditti. Dopo la sua dimissione, avvenuta il 14 giugno 2021 dopo 24 anni, la direzione della radio passa ad Ivana Faccioli, che conduce anche le altre edizioni pomeridiane, per il suo riconoscimento di vicedirettore/vicedirettrice.

La redazione di Milano è composta da:

  • Alessandra Giannoli
  • Andrea Salvati
  • Antonella Rocchi
  • Barbara Sala
  • Enrico Galletti
  • Giovanni Perria
  • Giusi Legrenzi
  • Jennifer Pressman
  • Luigi Santarelli
  • Ivana Faccioli (direttrice)
  • Massimo Lo Nigro
  • Max Viggiani (vice-caposervizio)
  • Paolo Pacchioni (caporedattore)
  • Sergio Gadda

La redazione di Roma è composta da:

  • Alberto Ciapparoni (caposervizio e cronista parlamentare)
  • Gabriele Manzo
  • Mariapaola Raiola.

Conduttori e orari.

(Edizioni 6:00-14.00): Maria Paola Raiola, Enrico Galletti, Giovanni Perria, Luigi Santarelli, Max Viggiani e Massimo Lo Nigro

(Edizioni 15:00-5:00): Alessandra Giannoli, Sergio Gadda, Gabriele Manzo, Andrea Salvati, Ivana Faccioli (direttrice) e Paolo Pacchioni

Alcune trasmissioni hanno uno spazio riservato ai social network e alle tendenze del momento, il "#SocialCornerRTL1025".

In passato hanno fatto parte della redazione di RTL 102.5, tra gli altri: Gigi Cavone (dal 1991 al 2002, prima nella sede di Bergamo e poi in quella di Roma; passato a Rai Sport), Massimo Gamba, Max Pagani (passato a RDS), Valeria D'Onofrio (passata a Porta a Porta), Cecilia Primerano (ora al TG1), Roberto Uggeri (fino al 2002, ora speaker di Radio Bruno), Nicola Zanarini (fino al 2004, oggi a RMC, RMC2, Radio 105 e Virgin Radio), Stefano Caselli (fino al 2004, ora a TRC), Renata Guerrini, Aldo Preda (fino ad aprile 2005, ora direttore della redazione di R101), Pier Paolo Greco (estate 2005), Simona Volta (fino a settembre 2005), Eleonora Lorusso (da ottobre 2005 a luglio 2007, attualmente collaboratrice sempre per la redazione di RTL 102.5), Massimo Discenza (dal febbraio 1998 al febbraio 2008, poi a Sky Sport 24), Jolanda Granato (fino al 2008).

Tra i principali corrispondenti: Orlando Ferraris (Piemonte), Michele Corti (Liguria), Giuseppe Morello (Lombardia), Fabrizio Cibin (Veneto - Friuli Venezia Giulia), Daniela D'Angeli (Emilia-Romagna), Massimiliano Mantiloni (Toscana), Raffaella Coppola (Lazio), Espedito Pistone e Roberto Alpino (Campania), Roberto Parisi (Puglia, Molise, Abruzzo e Basilicata), Enzo Tamborra (Puglia, per RTL 102.5 segue anche la Formula 1 e la Serie B del campionato italiano di calcio), Giampaolo Latella (Calabria), Mario Previtera (Sicilia), Francesca Pierantozzi da Parigi (Francia), Stefania Coscione da Londra (Gran Bretagna), Melina Molinari - Montecarlo (Monaco), Fabio Russomando (Stati Uniti), Michele D'Ambra (America Latina) e Rino Sciarretta (Russia).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.fm-world.it/chart-e-trend/radioter-i-dati-del-secondo-semestre-2020/
  2. ^ Lorenzo Suraci, biografia sul sito di RTL 102.5, su rtl.it. URL consultato il 12 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2014).
  3. ^ RTL 102.5 Hit Radio s.r.l., Radiofreccia, nasce la radio libera come noi, su RTL 102.5 Very Normal People, 3 giugno 2018. URL consultato il 3 giugno 2018.
  4. ^ Da RTL 102.5 nasce Radiofreccia, la radio per chi ama il rock, in LaStampa.it. URL consultato il 3 giugno 2018.
  5. ^ RTL Rock diventa Radio Freccia - FM-World, in FM-World, 26 ottobre 2016. URL consultato il 3 giugno 2018.
  6. ^ Roberto Rizzo, Lega, Radio Padania Libera spegne le frequenze dopo vent’anni, in Corriere della Sera. URL consultato il 3 giugno 2018.
  7. ^ a b RTL 102.5 Hit Radio s.r.l., Radio Romeo And Juliet - The radio of Love, su RTL 102.5 Very Normal People, 23 marzo 2018. URL consultato il 23 marzo 2018.
  8. ^ a b Aggiunta RTL Bro&Sis su DAB + nazionale, in TeleRadioE.eu, 8 aprile 2018. URL consultato il 4 maggio 2018.
  9. ^ EuroDAB: aumentano le RTL tematiche ed arriva Subasio XL, su FM-world, 14 marzo 2019. URL consultato il 24 giugno 2019.
  10. ^ La svolta partenopea di RTL 102.5 Rewind, su FM-world, 23 novembre 2019. URL consultato il 23 novembre 2019.
  11. ^ mux-eurodab-italia, su litaliaindigitale.it, 28 giugno 2021.
  12. ^ Nasce RTL 102.5 Play: in onda (al momento) il "dietro le quinte" della radio, su FM-world, 24 giugno 2020. URL consultato il 13 luglio 2020.
  13. ^ Dati e cifre, Radio
  14. ^ dati Radio Monitor di Eurisko Anno 2013 (PDF), su radiomonitor.it.
  15. ^ dati Radio Monitor di Eurisko Anno 2014 (PDF), su radiomonitor.it.
  16. ^ Admin Radiospeaker, Radio Monitor 2015: Annuale e 2º Semestre Anno 2015, su www.radiospeaker.it. URL consultato il 17 febbraio 2016.
  17. ^ Arriva "Giletti 102.5": il noto giornalista su RTL ogni venerdì mattina, su FM-world, 21 settembre 2020. URL consultato il 23 settembre 2020.
  18. ^ Alcuni cantanti partecipanti al Cornetto Free Music Tour, su melitoonline.it (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2009).
  19. ^ Estate reggina 2009, Rtl in diretta da Reggio Calabria, la “Metropoli dell'amore” | Il blog di Massimo Calabrò
  20. ^ La radio pubblica i suoi libri: Rtl e Mursia, parte la collana, su corriere.it.
  21. ^ RTL 102.5 È PARTNER DI MURSIA, su rtl.it. URL consultato il 24 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2017).
  22. ^ Premio letterario RTL 102.5 e Mursia Romanzo Italiano (PDF), su rtl.it. URL consultato il 24 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 29 luglio 2017).
  23. ^ Rtl 102.5: arriva la comica napoletana Barbara Foria.
  24. ^ Platinette passa a RTL, in Gazzetta di Parma, 7 ottobre 2015. URL consultato l'8 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2015).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria