Radio Zeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radio Zeta
Paese Italia Italia
Lingua italiano
Data di lancio 6 novembre 1976
Data di chiusura 31 dicembre 2015
Share di ascolti 745.000 (1º semestre 2015[1])
Editore Angelo Zibetti
Nomi precedenti Radio Treviglio
Motto Radio Zeta, la radio di famiglia
Sito web www.radiozeta.it
Diffusione
Terrestre
Analogico FM, in Italia
Digitale DVB-T, in Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana nei MUX regionali di 7 Gold (canale 703)
Satellitare
Digitale DVB-S su Hotbird (Sky, canale 700)
Streaming web
Internet Su www.radiozeta.it

Radio Zeta è stata un'emittente radiofonica privata interregionale con sede in Lombardia a Caravaggio, in provincia di Bergamo. Trasmetteva su varie frequenze in Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta, Toscana e nelle province venete ed emiliane limitrofe alla regione Lombardia. Inoltre la si poteva ascoltare in streaming, sul satellite al canale 700 della piattaforma SKY o tramite decoder digitale terrestre nelle regioni del nord d'Italia e in Toscana.

Nel 2016 è diventata un network radiofonico chiamato Radio Zeta L'Italiana[2], ricevibile in tutta Italia in FM, in streaming, sul canale 700 di SKY e sul canale 737 del digitale terrestre.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dalla locale Radio Treviglio all'interregionale Radio Zeta[modifica | modifica wikitesto]

Radio Zeta inizia le sue trasmissioni il 6 novembre 1976, agli albori della radiofonia privata italiana, fondata dall'imprenditore Angelo Zibetti. Con la liberalizzazione, che pone fine al monopolio Rai, nascono in quegli anni le prime emittenti libere e, con loro, un nuovo modo di fare radio, che sancisce il passaggio da una forma di comunicazione ingessata, al servizio dello Stato, a una più informale e sciolta. Angelo Zibetti ne coglie subito l'enorme potenzialità e trasforma in pochi anni la sua piccola emittente locale in una radio sovraregionale che oggi si distingue nel suo genere.

Nasce con il nome Radio Treviglio, la prima sede, infatti, è in questa cittadina bergamasca, e verrà ribattezzata Radio Zeta, dall'iniziale del cognome di Zibetti, solo qualche anno più tardi quando la sede si sposta a Caravaggio. Nei primi anni vi lavorano Lionello Lavezzari e Nicoletta De Ponti, provenienti da Radio Liberty, e Paolo Astesano, Augusto Jannarilli e Paolo Ravasi, provenienti da Radio Treviglio Sound. Radio Zeta offre una programmazione musicale centrata sulla musica da ballo, comprendendo quindi l'ascolto di rinomate orchestre di liscio ma anche la musica latino-americana. Trasmette anche musica leggera pop italiana con successi odierni e passati. L'interazione con gli ascoltatori, oltre che con le dediche telefoniche e, negli ultimi tempi, con i social network, avviene attraverso le feste in piazza, i viaggi e le crociere con le orchestre e i presentatori della radio[3].

Negli anni duemiladieci il palinsesto vanta trasmissioni molto seguite a partire da "Radio Zeta Buongiorno", la sveglia alle 7 in compagnia di Francesco Nava e Daniela Invernizzi ricca di appuntamenti: gli auguri in diretta telefonica a chi segnala un compleanno, un anniversario, una ricorrenza; l'oroscopo e l'almanacco del giorno; le prime notizie della giornata; i giochi con tanti regali; ed un argomento di discussione proposto agli ascoltatori. Dalle 9 l'appuntamento è con l'Angelotto, titolare dell'emittente, che propone il meglio delle grandi orchestre. Alle 11 arriva Alessandro Benericetti, chiamato Cicetti, con le dediche e molte curiosità all'interno del suo "Tre per te". Nel pomeriggio, a partire dalle 15, si viaggia in capo al mondo o dietro l'angolo con la dj Fabiana Viola e il direttore dell'agenzia Adda Viaggi Giancarlo Maretta, entrambi a capo del programma "Viaggiando", per poi proseguire, sempre accompagnati da tanta buona musica, con "Pomeriggio Zeta" nell'approfondimento di questioni di largo interesse, con le interviste di Fabiana ad esperti nel campo della medicina, delle questioni legali e fiscali, ma si parla anche di libri, appuntamenti culturali, di bellezza e gossip. E poi ancora gli intramontabili anni '60, '70, '80 che Alex Morelli ripercorre in "Celebration"[4][5].

Nel corso degli anni Zibetti, trasferito il suo domicilio a Lecco, ha acquistato le frequenze di Radio Cristal ed ha creato una postazione radio nella sua abitazione dalla quale interagiva coi suoi ascoltatori quotidianamente.

Alla radio, dal 2007, era collegata anche una manifestazione canora, il "Microfono d'Oro", che ogni anno premiava le canzoni più amate dal pubblico. Tra gli artisti passati alla rassegna si segnalano le orchestre di Omar Codazzi, Titti Bianchi, Ruggero Scandiuzzi, Franco Bagutti e Al Rangone[5][6].

A febbraio 2014, Radio Zeta risulta essere l'emittente radiofonica locale più ascoltata nel nord d'Italia e seconda in Italia[7][8] secondo i dati Eurisko[9][10].

Le trasmissioni di Radio Zeta cessano ufficialmente il 31 dicembre 2015 alle ore 20:51, ora nella quale confluisce sulle nuove frequenze di RTL per il concerto di capodanno di Gigi D'Alessio.

Radio Zeta diventa un network nazionale: nasce Radio Zeta l'Italiana[modifica | modifica wikitesto]

Logo di Radio Zeta l'italiana, quando l'emittente assumeva questa denominazione (fino al 4 maggio 2017)

Il 1º gennaio 2016 Radio Zeta è confluita in "Radio Zeta L'Italiana", nuova emittente che eredita parzialmente alcuni programmi e alcune selezioni musicali che hanno caratterizzato l'emittente bergamasca. I fratelli Zibetti, infatti, la vendono a RTL 102.5, di conseguenza Radio Zeta entra a far parte del gruppo editoriale della radio più ascoltata dello stivale[11][12], divenendo anch'essa un network radiofonico ricevibile in tutta Italia[13]. In virtù di ciò e, a seguito della volontà da parte della famiglia Zibetti di demolire l'edificio che ospitava lo Studio Zeta[14], la sede di Caravaggio verrà dismessa e al suo posto nascerà una struttura commerciale.

Angelo Zibetti, tramite il sito web de "Il Giorno", afferma che: "alle voci che sostengono che Radio Zeta chiuderà, rispondo che Radio Zeta continuerà a vivere [...]. Il cambiamento che ci sarà dal 1º gennaio 2016 sarà soltanto nell'assetto societario, tutto invariato, invece, nel palinsesto e nei programmi che oggi sono in onda"[15].

Il nuovo direttore artistico è Lorenzo Suraci, direttore anche di RTL 102.5[16][17]. Fra le voci che animano i programmi di Radio Zeta l'Italiana vi sono molti attuali o ex dj della rete madre, come Paolo Cavallone, il Conte Galè, Alessandro Greco, Charlie Gnocchi, Carletto e Federica Gentile, ma anche nuovi ingressi come Marco Predolin, Elenoire Casalegno e Gianni Riso, in aggiunta ai conduttori della "vecchia" Radio Zeta, ossia, Francesco Nava, Daniela Invernizzi, Fabiana Viola, Alex Morelli, Alessandro Cicetti e Angelotto[18][19].

La nuova radio ha precisato che non trasmetterà più la musica da ballo come ha fatto dal 1976 la Radio Zeta di Zibetti e ha tenuto a precisare che non ci sarà più il concorso canoro del "Microfono d'oro" ideato dall'ex patron Angelotto e da Dino Crocco. La radio precisa ancora che non intratterrà più rapporti commerciali né con le orchestre che animavano l'emittente né con le aziende locali che trasmettevano le loro pubblicità sulle vecchie frequenze, mirando unicamente sulla pubblicità nazionale.

Dal 5 maggio 2017 Radio Zeta l'Italiana torna al nome originale Radio Zeta. Dopo qualche giorno abbandonano l'emittente l'ex patron Angelotto e lo speaker Francesco Nava.

Direttore[modifica | modifica wikitesto]

Il direttore di Radio Zeta era lo stesso editore Angelo Zibetti, chiamato Angelotto (Caravaggio, 2 gennaio 1936). Oltre ad aver dato vita a Radio Zeta, Angelotto aveva creato nel 1985 la discoteca "Studio Zeta", nella quale si esibivano le orchestre più conosciute del nord d'Italia, si tenevano serate con animazione latino-americana, corsi di ballo, disco-music per i più giovani, e diversi concerti di noti artisti italiani (Fiorella Mannoia, Gino Paoli, Patty Pravo, Andrea Bocelli, Ivana Spagna, Riccardo Cocciante, Anna Oxa, Ligabue, Ron, Jovanotti, Giorgia, Luca Carboni, gli 883, i Nomadi, Laura Pausini, Nino D'Angelo, Edoardo Bennato, Biagio Antonacci, Umberto Tozzi)[11]. Tale sala da ballo è stata chiusa nel 2010[20]. Inoltre, nel 1988 Zibetti aveva fondato Discoradio, che diresse fino al 2006 quando la cedette a Radio Dimensione Suono.

Sede[modifica | modifica wikitesto]

La sede era situata a Caravaggio (Bergamo) in Via Treviglio, posta al piano superiore del dancing "Studio Zeta". I numeri per interagire con i conduttori erano 0363/54111, su telefono fisso, e 366/6626706, per gli SMS.

I vecchi numeri non sono più attivi.

Palinsesto e conduttori del 2015[modifica | modifica wikitesto]

Trasmissioni in diretta[modifica | modifica wikitesto]

  • Radio Zeta Buongiorno: news, curiosità e sondaggi con Francesco Nava e Daniela Invernizzi (in onda dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 9)
  • Ieri, oggi, sempre: il salotto del liscio con Angelotto (in onda da lunedì a sabato dalle 9 alle 11 e la domenica dalle 9 alle 13)
  • Tre per te: musica e dediche in diretta con Alessandro Benericetti (in onda dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 14)
  • Due per te: musica e dediche in diretta con Alessandro Benericetti (in onda il sabato dalle 11 alle 13)
  • Pomeriggio Zeta: musica italiana e internazionale, ospiti esperti di economia, medicina, cultura, spettacolo con Fabiana Viola (in onda dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18)
  • Pomeriggio Zeta - Viaggiando: rubrica di viaggi con Fabiana Viola e Giancarlo Maretta (in onda dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 16 all'interno di Pomeriggio Zeta)
  • Celebration: musica anni '60, '70, '80 con Alex Morelli (in onda dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20)
  • Revival: musica anni '60, '70, '80 con Angelotto (in onda il sabato e la domenica dalle 18 alle 20)

Musica non stop[modifica | modifica wikitesto]

  • Orchestre non stop
  • Italianissimevolmente
  • Vetrina Microfono d'Oro: panoramica sulle canzoni partecipanti al Microfono d'oro
  • Noi le cantiamo così: le cover delle più belle canzoni italiane in chiave ballabile

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Notiziario (condotto da Daniela Invernizzi, Fabiana Viola e Alex Morelli): 7.00, 9.00, 11.00, 13.00, 15.00, 18.00, 20.00
  • Meteo (3bmeteo.com): 8.00, 9.00, 11.00, 13.00, 15.00, 18.00, 20.00
  • Oroscopo del giorno (letto da Francesco Nava e Daniela Invernizzi): 7.30
  • Oroscopo di domani (letto da Fabiana Viola e Alex Morelli): 17.30
  • Servizio ANAS, informazioni sul traffico: 7.35, 12.05, 18.35

Conduttori passati[modifica | modifica wikitesto]

  • Gigi Riva
  • Lionello Lavezzari
  • Anna
  • Augusto Jannarilli
  • Bongo
  • Gino Catini
  • Gianni Mecca
  • Giancarlo
  • Nicoletta De Ponti (attuale DJ di RTL 102.5)
  • Roberto Ferla (DJ Roby "La Ruota", anni 70/80)
  • Paolo Astesano
  • Paolo Ravasi
  • Roberto Matano
  • Walter
  • Dario Desi (poi One O One, R101, RMC)
  • Eugenia
  • Roberto Forti (attuale DJ di Radio Sound 95)
  • Nadia Bornaghi (attuale DJ di Radio Milano)
  • Daniel De Cuba
  • Fabiana

Programmi passati[modifica | modifica wikitesto]

  • A tutto mattina, talk show
  • Il bello del ballo, musica da ballo
  • Top 20 - i più ballati alla Ruota '70 '80
  • Prova d'ascolto, novità discografiche italiane
  • Mi ritorni in mente, musica anni '60 '70
  • Evasione Latina, musica latino-americana
  • Linea diretta con "Musica insieme", collegamento con la trasmissione televisiva di Milano+[21][22][23]
  • Studio Zeta Live, le serate con le orchestre dallo Studio Zeta in diretta

Ex frequenze[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte[modifica | modifica wikitesto]

Liguria[modifica | modifica wikitesto]

Valle d'Aosta[modifica | modifica wikitesto]

Toscana[modifica | modifica wikitesto]

Emilia-Romagna[modifica | modifica wikitesto]

Veneto[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati Radio Monitor di Gfk Eurisko relativi al primo semestre 2015 (PDF), radiomonitor.it.
  2. ^ Nasce un nuovo network radiofonico nazionale a marchio Radio Zeta Fonte: ItaliaOggi
  3. ^ Radio Zeta Fonte: Confindustria Radio Televisioni
  4. ^ Radio Zeta logfm.com.
  5. ^ a b TUTTO IL LISCIO SU RADIO ZETA CON ANGELO ZIBETTI Fonte: La Voce - 12@lle12
  6. ^ Tra liscio e tanti fan A Ruggero Scandiuzzi il “Microfono d’oro”. - Assago, alle porte di Milano, teatro della Luna, super affollato anche per i 22 pullman che vi hanno portato, da varie parti d'Italia, i fan del liscio. Occasione straordinaria, proprio di recente,:... Fonte: Gazzetta di Mantova
  7. ^ Da Rtl a Number One Bergamo capitale delle "radio libere" - RadioZeta «Forse diventeremo un network, ma non ci monteremo mai la testa» Molte realtà sono in crisi per il calo della pubblicità Fonte: Corriere della sera
  8. ^ Dati e recapiti della radio Sito ufficiale di Radio Zeta
  9. ^ Dati Eurisko 2º semestre 2013
  10. ^ Dati Eurisko annuali 2013
  11. ^ a b Radio Zeta diventa «L?Italiana» Quarant?anni in un nuovo format - La direzione artistica dell?emittente affidata al presidente di Rtl Suraci Il palinsesto Radio Zeta ha sempre proposto orchestre da ballo e i successi musicali degli Anni ?60 Fonte: Corriere della Sera
  12. ^ Dati Eurisko Radio Monitor: Rtl stabilmente prima Fonte: Millecanali
  13. ^ Rtl 102.5 lancia Radio Zeta l’Italiana Fonte: blitz quotidiano
  14. ^ Addio allo Studio Zeta: sarà abbattuto Al suo posto arriva un polo commerciale, su www.ecodibergamo.it. URL consultato il 27 ottobre 2015.
  15. ^ Da gennaio on air Radio Zeta L’Italiana, la raccolta a OpenSpace Pubblicità | Pubblicità Italia, su www.pubblicitaitalia.it. URL consultato il 27 ottobre 2015.
  16. ^ A Gennaio 2016 Nascerà Radio Zeta L'Italiana, su Tele Radio E - Aggiornamenti Digitale Terrestre Catania -. URL consultato il 24 ottobre 2015.
  17. ^ Radio Zeta l'Italiana passa ad RTL 102.5, su www.radiospeaker.it. URL consultato il 24 ottobre 2015.
  18. ^ Anche lo speaker cremasco Francesco Nava con la nuova Radio Z l’Italiana Fonte: sussurrandom
  19. ^ Radio. L’esordio di Radio Zeta L’Italiana: stessa anima con abiti moderni (e nazionali) Fonte: Spot and Web
  20. ^ Stasera chiude lo Studio Zeta: parla il patron Angelo Zibetti Intervista di Rockol
  21. ^ Da attore a presentatore con «Musica in allegria» su L'inchiostro fresco (aprile 2011, pag 7) - La storia della trasmissione Musica insieme dalla sua nascita con Dino Crocco nel 1996, alle collaborazioni con Radio Zeta, sino alla tramutazione in Musica in allegria nel 2011.
  22. ^ Ricordando Dino Crocco su L'inchiostro fresco (settembre 2010, pag 9) - Biografia dettagliata di Dino Crocco dal periodo di musicista alle collaborazioni radiofoniche e televisive
  23. ^ Marco Predolin, Roby Di Nunno, Lara Denora e Claudia Borroni a "musica insieme" su Milano+

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Radio Portale Radio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di radio