Federica Gentile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federica Gentile

Federica Gentile (Roma, 18 marzo 1969) è una conduttrice radiofonica, conduttrice televisiva, autrice televisiva e autrice radiofonica italiana, dal 2016 direttrice artistica dell'emittente radiofonica Radio Zeta.

Ha condotto numerosi programmi radiofonici con Maurizio Costanzo, Pierluigi Diaco, Gianni Simioli e Michela Andreozzi, iniziando a RAI Radio 2 e dal 2014 sull'emittente radiofonica RTL 102.5, divenendo station manager del sottogruppo Radio Zeta.[1] Dal 2009 al 2014 è stata inoltre curatrice e web manager del palinsesto RAI Music sulla piattaforma web RaiPlay.

Dalla fine degli anni novanta ha condotto numerosi programmi d'inchiesta sulle reti RAI. Grazie alla sua esperienza nel mondo della musica ha partecipato come giudice delle selezioni per il Festival di Sanremo, condotto due volte l'Eurovision Song Contest, oltre che diventare volto di rubriche legate al mondo della musica, della cultura e dell'intrattenimento in numerosi programmi televisivi, tra cui Unomattina, Italia in diretta e Terza Pagina con Licia Troisi.

Sin dalla sua laurea in "Scienze e Tecnologie della Comunicazione" a La Sapienza di Roma e master alla Università della California a Los Angeles, tiene corsi di master e specializzazione presso diverse università italiane.[2] Ha inoltre scritto saggi sulla radio e in alcune testate giornalistiche, incluso Il Tempo e Radiocorriere.

Nel 2018 ha ottenuto il premio Anna Magnani.[3]

Carriera televisiva e radiofonica[modifica | modifica wikitesto]

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione alla Sapienza di Roma, ha collaborato con Il Tempo già ai tempi dell'università.[2] Nel 1989 iniziò a lavorare alla RAI prima come conduttrice e autrice radiofonica a Tempo Giovani per Rai Radio 2 e dal 1991 nel fine settimana nella struttura musicale di RadioVerdeRai.[2] Dalla fine degli anni 90 e per tutto il corso degli anni 2000, conduce programmi d'inchiesta e sociali tra cui Okkupati, Sportello Rai e come opininista a Domenica in.[4] Dal 2000 fino al 2014 è stata conduttrice su Radio 2 del format radiofonico Brave ragazze con Nicoletta Simeone e dal 2009 con Michela Andreozzi, presentando nello stesso periodo diversi speciali per Radio 2 Live e Le colonne d'Ercole.[5] Oltre che diverse altre trasmissioni musicali, sociali e d'attualità redige la rubrica "A Gentile richiesta" sul Radiocorriere.

Dal 2009 diviene responsabile marketing e comunicazione per Rai Music nella piattaforma RaiPlay. Nell'estate 2010, ha partecipato ad Unomattina, occupandosi della storia dei tormentoni musicali, e interviene come giudice e opinionista nel programmi Nuovi Talenti e Star Academy.[2] Nel 2012 ha commentato per l'Italia la semifinale dell'Eurovision Song Contest dove il paese ha votato, trasmessa da Rai 5, e farà lo stesso l'anno dopo, leggendo anche i voti dell'Italia durante la finale.[2] Nel 2012 ha anche condotto il programma Hit Parade, sempre su Radio 2.[4] Tra il 2013 e il 2014 partecipa come rubricista ed opinionista nel programma Italia in diretta e cura la redazione web del Festival di Sanremo.[5]

Dopo 25 anni ha lasciato la Rai Radio approdando a RTL 102.5 per condurre, con Maurizio Costanzo e Pierluigi Diaco, la trasmissione Radio Costanzo Show, oltre a Onorevole Dj e Chi c'è c'è, chi non c'è non parla.[6] Dal 2016 è anche conduttrice per un breve periodo su Radio Zeta, seconda emittente del gruppo RTL, di cui è attualmente il direttore artistico.[7] Mantiene i rapporti invece con la RAI nei palinsesti televisivi, partecipando come opinionista a Unomattina, nei programmi dedicati al Festival di Sanremo. Dal 2018 è ospite fisso nel programma di approfondimento culturale Terza Pagina condotto da Licia Troisi.[8] Dal 2020 conduce Protagonisti con lo speaker Gianni Simioli e viene chiamata come opinionista allo spin-off Amici Speciali in rappresentanza del proprio gruppo radiofonico.[9]

Carriera accademica[modifica | modifica wikitesto]

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione alla La Sapienza di Roma nel 1994, prosegue con un master universitario in "Mass Communication and Interpersonal Communication e Journalism with Broadcast Specialization" all'Università della California di Los Angeles, Stati Uniti.[4]

Collabora con la cattedra di “Sociologia della comunicazione” presso Facoltà di Sociologia dell’Università “La Sapienza” di Roma, tiene seminari per il corso di perfezionamento in Scienze della Comunicazione e si dedica allo studio della radio come mezzo di comunicazione. È docente di “Elementi di improvvisazione nell'intrattenimento radiofonico” in Master presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma.[4]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Parla inglese e spagnolo.[2]

Ha una figlia di nome Nicole, avuta con lo scrittore e giornalista Domenico Iannacone.[5]

Programmi radiofonici[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono elencati i principali programmi radiofonici condotti:[10][5] Andrea Sanna, Chi è Federica Gentile: età, altezza, marito, RTL 102.5 e Instagram, su Novella 2000, 15 maggio 2020. URL consultato il 16 maggio 2020.[4][2]

  • Tempo Giovani (Rai Radio 2, 1989-1991) - co-conduttrice
  • RadioVerdeRai (1991-1994) - conduttrice
  • Brave ragazze (Rai Radio 2, 2000-2014) - co-conduttrice
  • Le colonne d'Ercole (Rai Radio 2, 2008-2009) - conduttrice ricorrente
  • Hit Parade (Rai Radio 2, 2012) - conduttrice
  • Radio 2 Live (Rai Radio 2, 2009-2014) - conduttrice ricorrente
  • Onorevole DJ (RTL 102.5, 2014-2019) - co-conduttrice
  • Radio Costanzo Show (RTL 102.5, 2014-2017) - co-conduttrice
  • Chi c'è c'è, chi non c'è non parla (RTL 102.5, 2017-2018) - co-conduttrice
  • Protagonisti (RTL 102.5, 2020-presente) - co-conduttrice

Autrice e direttore artistico[modifica | modifica wikitesto]

  • Tempo Giovani (Rai Radio 2, 1989-1991) - autrice
  • Radio Zeta (2016-presente) - station manager e coordinatrice dei programmi radiofonici

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono elencati i principali programmi televisivi ai quali ha partecipato:[10][5][4][2]

Autrice e direttore artistico[modifica | modifica wikitesto]

  • Io confesso (Rai 3, 1988-1989) - autrice
  • Specchio della Vita 2 (Telemontecarlo, 1988) - autrice

Web Tv-Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • Rai Music (RaiPlay, 2009-2014) - responsible marketing e comunicazione
  • Festival di Sanremo (RaiPlay, 2013) - responsible comunicazione web

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La bottega del caffè (regia di Luciano Faraone, 1985)
  • Le armi e l’uomo di G.B. Shaw (1regia di Luciano Faraone, 1986)
  • Sarto per signora di G. Feydeau (regia di Marino Mengoni e Alessio Cigliano, 1987-1988)
  • L’allegra verità di N. Coward (regia di Alessio Cigliano, 1989)

Autrice e giornalismo[modifica | modifica wikitesto]

Testate giornalistiche[modifica | modifica wikitesto]

Autrice di saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • La radio, voce del Dizionario della comunicazione, a cura di Mario Morcellini e Michele Sorice, Editori Riuniti, 1999
  • La radio, a cura di Mario Morcellini in "Il MediaEvo", Roma Carocci, 2000.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Una donna tutta d'un pezzo: Federica Gentile di Rtl 102.5, su Consulenza Radiofonica, 29 marzo 2018. URL consultato il 16 maggio 2020.
  2. ^ a b c d e f g h Biografia, federicagentile.it. URL consultato il 10 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 1º dicembre 2012).
  3. ^ antonio, Federica Gentile vince il Premio Anna Magnani nella categoria Radio & TV, su lamiaradio.it. URL consultato il 17 maggio 2020.
  4. ^ a b c d e f Federica Gentile, su www.raitre.rai.it. URL consultato il 16 maggio 2020.
  5. ^ a b c d e Andrea Sanna, Chi è Federica Gentile: età, altezza, marito, RTL 102.5 e Instagram, su Novella 2000, 15 maggio 2020. URL consultato il 16 maggio 2020.
  6. ^ Radiomercato: Federica Gentile da Radio2 Rai a Rtl 102,5, radiomusik.it, 21 marzo 2014.
  7. ^ Radio Zeta l'Italiana, l'intervista al patron Lorenzo Suraci: "Mi sto divertendo moltissimo", rockol.it, 5 febbraio 2016.
  8. ^ “Terza pagina”, Rai 5 in missione culturale, su www.avvenire.it, 5 aprile 2019. URL consultato il 17 maggio 2020.
  9. ^ I network radiofonici presenti nello studio di Amici Speciali! - Amici Speciali Diario | Witty TV, su www.wittytv.it. URL consultato il 16 maggio 2020.
  10. ^ a b RTL 102 5 Hit Radio s.r.l, Federica Gentile - RTL 102.5, su rtl.it. URL consultato il 16 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]