Radio Punto Zero Tre Venezie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radio Punto Zero Tre Venezie
Data di lancio 1977
Editore Radio Punto Zero s.r.l.
Sito web www.radiopuntozero.it
Diffusione
Terrestre
Analogico FM, 101.1-101.5 MHz Trieste
FM, 101.3 MHz Udine, Pordenone, Gorizia, Treviso, Padova, Venezia
FM, 101 MHz Cortina
FM, 101.3 MHz Sappada
FM, 101.1 - 101.3 MHz Slovenia, coste dell'Istria
Digitale DAB+ mux "AERANTICORALLO1" Padova, Treviso, Trieste, Venezia, Vicenza
Satellitare
Digitale
Via rete cellulare
Digitale
Streaming web
Internet Streaming HQ

Radio Punto Zero è un'emittente radiofonica con sede a Trieste, creata nel 1977.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Radio Punto Zero nasce ufficialmente a Trieste il 13 agosto del 1977, quando un gruppo di tredici persone diede inizio alle trasmissioni, con trasmettitori di pochi watt piazzato all'interno di una vecchia lavapiatti posta in giardino.

Nacque così l’emittente radiofonica più longeva della provincia triestina e del Friuli Venezia Giulia[senza fonte]. Nata infatti come radio locale, Radio Punto Zero in poco tempo riesce a conquistare un ottimo dato d'ascolto[senza fonte] che le permette di allargare rapidamente il suo raggio di azione.

La musica[modifica | modifica wikitesto]

Le scelte musicali di Radio Punto Zero, l'evoluzione del suo stile di trasmissione, il modo di proporre musicalmente parlando il suo formato, hanno portato l'emittente spesso a primeggiare e ad anticipare tempi e mode dell'emittenza privata locale, regionale e nazionale[senza fonte]. Configuratasi inizialmente come radio destinata a trasmettere solo disco music (formato che continua ad essere proposto in chiave prettamente dance ancora oggi da alcune radio nate anni dopo) con il passare degli anni Radio Punto Zero ha aperto la programmazione musicale ad altri generi (new wave britanniche nei primi anni ottanta, l'evoluzione pop a cavallo degli anni novanta, musica latino americana e R&B). Oggi la programmazione dell'emittente ha una spiccata attenzione verso le componenti principali del panorama musicale nazionale, i grandi successi pop rock, senza perdere di vista il passato riproposto grazie al prezioso archivio discografico che la radio ha costruito negli anni (oltre 40mila pezzi tra vinili e cd).

Stile[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile di trasmissione di Radio Punto Zero è un vero marchio di fabbrica, ed ha contraddistinto tutte le “voci” che nel corso di questi anni si sono avvicendate ai suoi microfoni. Se i primi deejay puntavano tutto sulla verve, sulla simpatia e sul linguaggio sciolto ed efficace, divertendosi a passare tra un disco e l'altro, un paio d'ore al giorno in radio, oggi gli speaker, grazie all'uso delle nuove tecnologie di trasmissione adottate dall'emittente, hanno elevato a tal punto il loro ruolo tanto da arrivare a modellare una nuova figura di conduttore radiofonico capace di fondere al tempo stesso il deejay e il giornalista[senza fonte]. Un esperimento questo che negli Stati Uniti molte radio stanno praticando già da anni con ottimi risultati.

Tecnologia[modifica | modifica wikitesto]

Radio Punto Zero è stata fra le prime in Italia ad usare una regia automatizzata assistita da computer[senza fonte], che nel tempo si è evoluta sino alla struttura attuale composta da un server centrale di 5 Terabyte RAID 5 che supporta 5 regie digitali ed una decina di terminali per uso giornalistico, commerciale ed amministrativo. Le regie utilizzano mixer, processori e strumenti digitali audio con tecnologie assolutamente avanzate che pongono l'emittente all'avanguardia in campo nazionale. Le stesse forniscono un segnale di messa in onda di elevatissima qualità che viene trasferito ai ripetitori per mezzo di ponti radio con un sistema esclusivo di trasmissione digitale con canali separati, per permettere ai ricevitori radio una riproduzione musicale stereofonica pari ai CD. Questa eccelsa qualità del suono è una caratteristica distintiva. Infine l'adozione di antenne pressurizzate a polarizzazione circolare e la strategia usata per la dislocazione dei trasmettitori, consentono la ricezione ottimale del segnale anche nelle condizioni più critiche, come ad esempio in automobile. Dal maggio 2008 grazie ad una collaborazione con RaiWay, Radio Punto Zero, prima ed unica radio regionale del Friuli Venezia Giulia, trasmette anche in tecnica digitale in modalità DAB+. Radio Punto Zero è la prima radio regionale a trasmettere in SIMULCAST sulle frequenze FM, in DAB+ e in streaming internet[senza fonte].

Marchio[modifica | modifica wikitesto]

Il logo dell'emittente, che è giunto dopo vari restyling alla sua forma attuale, è una fiammante rosa rossa che con le foglie verdi separate dal bianco si ispira alla bandiera italiana. Lo sfondo nero allo stesso riprende l'antico colore delle bandiere di pirati, appellativo usato per identificare le prime emittenti private.

Le grandi manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Col passare degli anni Radio Punto Zero ha raccontato le maggiori manifestazioni sportive e di spettacoli regionali. Il Campionato del Mondo di Off-Shore ha eletto Radio Punto Zero radio ufficiale delle gare nel Triveneto dal 1991. Anche manifestazioni veliche sono state oggetto di programmi dell'emittente, come la Nation Cup o la Coppa d'Autunno Barcolana.

Tra gli altri sport oggetto di trasmissioni, si ricorda la Maratona d'Europa e della Maratonina dei due Castelli, gli sport invernali, il calcio (radiocronache delle partite di Udinese e Triestina, di cui la radio è radio ufficiale[senza fonte])

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]