Rai Radio Indie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rai Radio Indie
Rai Radio Indie.svg
PaeseItalia Italia
Linguaitaliano
Data di lancio21 giugno 2018
EditoreRai
Nomi precedentiRai Radio 2 Indie (2018-2022)
Canali gemellatiRai Radio 2
MottoLa musica che crea indipendenza
Sito webwww.raiplaysound.it/radioindie
Diffusione
Terrestre
Rai Way
Italia
DABCanali 12B · 12D
Satellitare
Sky Italia
Eutelsat Hot Bird 13C
Rai Radio Indie
(DVB-S2 · FTA)
11766 - V - 29900 - 3/4

Canale 8829
Tivùsat
Eutelsat Hot Bird 13C
Rai Radio Indie
(DVB-S2 · FTA)
11766 - V - 29900 - 3/4

Canale 642
Eutelsat 5 West BRai Radio Indie
(DVB-S2 · FTA)
11012 - V - 30000 - 3/5
Streaming web
RaiPlay SoundIn formato RA e WMA

Rai Radio Indie è un'emittente radiofonica pubblica tematica italiana edita dalla Rai.

Il canale è nato il 21 giugno 2018 con il nome Rai Radio 2 Indie. Il 23 settembre 2022 cambia nome in Rai Radio Indie, mentre il 13 ottobre seguente viene aggiornato anche il logo di rete.

Trasmette musica indipendente e alternativa; inoltre propone concerti e approfondimenti musicali.

Paracetamolo di Calcutta è stato il primo brano trasmesso, ma sono presenti anche artisti come Ghali, Iosonouncane, Liberato, Carl Brave, Maria Antonietta, Andrea Laszlo De Simone, Pop X, Sick Tamburo, Verdena e altri artisti internazionali[1].

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Radio Rai sempre più digital, arrivano due nuovi canali Radio1 Sport e Radio2 Indie - Digital-News, in Digital News, 6 giugno 2018. URL consultato il 21 giugno 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]