Note (Apple)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Note
Logo
L'applicazione Note su iOS 10.
L'applicazione Note su iOS 10.
SviluppatoreApple Inc.
Ultima versioneiOS: 9.3 (28 marzo 2016)
macOS: 4.4 (27 marzo 2017)
Sistema operativoiOS
macOS
LinguaggioObjective C
GenereSoftware di produttività personale
Licenzafreeware
(licenza non libera)
Sito web

Note è un'applicazione sviluppata dalla Apple Inc. per i suoi sistemi operativi iOS e macOS. Serve per scrivere delle note, che poi possono essere sincronizzate tra i dispositivi Apple attraverso iCloud.

L'applicazione presenta un'interfaccia simile tra i sistemi operativi iOS e macOS, formata da uno sfondo in stile cartaceo.

iOS[modifica | modifica wikitesto]

iOS 9[modifica | modifica wikitesto]

Da iOS 9, Note ha ricevuto una revisione consistente. Ora le note sono sincronizzate attraverso iCloud ed è possibile creare abbozzi, formattare il testo in modo più avanzato ed è stato aggiunto il supporto a più allegati[1].

Con iOS 9.3, ogni nota può essere bloccata da una password (con la possibilità di sbloccarla anche col Touch ID). Anche la password viene sincronizzata tra i dispositivi[2].

iOS 10[modifica | modifica wikitesto]

Con iOS 10 è possibile collaborare con più persone simultaneamente alla stessa nota[3].

macOS[modifica | modifica wikitesto]

Con OS X Mountain Lion viene inclusa l'applicazione Note. Le note potevano essere divise in cartelle e "pinzate" nella Scrivania, in modo tale che la nota restasse anche quando l'applicazione veniva chiusa. Inoltre, l'applicazione per macOS consentiva, a differenza di quella per iOS, di includere le immagini nelle note.

Originariamente, le note potevano essere scritte in tre font: Noteworthy, Marker Felt ed Helvetica. Il menu permetteva di cambiare la grandezza del testo, l'allineamento e l'indentazione[4].

OS X El Capitan[modifica | modifica wikitesto]

Con OS X El Capitan 10.11, l'applicazione Note riceve una revisione consistente, aggiungendo il supporto alla sincronizzazione attraverso iCloud, la possibilità di creare abbozzi e altro ancora[5].

Con la versione 10.11.4, ogni nota può essere protetta con una password.

macOS Sierra[modifica | modifica wikitesto]

Da macOS Sierra è possibile lavorare con più persone contemporaneamente a una nota.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aggiornamento dell'app Note, in Apple Support. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  2. ^ iOS 9.3 e OS X, proteggere le Note con password o Touch ID, in Melablog.it. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  3. ^ Note condivise su iOS 10: ecco come funzionano – GUIDA - iPhone Italia Blog, su www.iphoneitalia.com. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Up close with Mountain Lion: Notes, in Macworld. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  5. ^ Aggiornamento dell'app Note, in Apple Support. URL consultato il 2 febbraio 2017.