iTunes Remote

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
iTunes Remote
software
Logo
L'applicazione iTunes Remote su iOS 10.
L'applicazione iTunes Remote su iOS 10.
Generetelecomando (non in lista)
SviluppatoreApple Inc.
Data prima versione2008
Ultima versione4.3.1 (23 febbraio 2017)
Sistema operativoiOS
watchOS (non in lista)
Licenzafreeware
(licenza non libera)
Sito web

iTunes Remote (o semplicemente Remote) è un'applicazione sviluppata dalla Apple Inc. per i sistemi operativi iOS e watchOS. Essa permette di gestire una libreria iTunes attraverso un iPhone, iPad, iPod touch o Apple Watch attraverso una rete Wi-Fi[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 luglio 2008, Apple ha pubblicato l'applicazione attraverso l'Apple Store[2].

Con la pubblicazione di iTunes 11, Apple ha aggiornato l'applicazione Remote. L'aggiornamento portava una nuova interfaccia grafica.

Dalla versione 4.3.1, pubblicata il 23 febbraio 2017, è stata implementata l'autenticazione a due fattori quando si esegue l'accesso alla funzionalità In casa[3].

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

L'applicazione permette di gestire più librerie musicali di iTunes. È possibile gestire tutti gli album, i film, i podcast, i programmi televisivi ecc. delle varie librerie. Selezionando un prodotto si è in grado di far partire la riproduzione sul computer associato, regolarne il volume e tutti gli altri controlli musicali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ iTunes per Mac: Impostare l’app iTunes Remote per controllare la libreria di iTunes, su support.apple.com. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  2. ^ Apple's Remote: turns your iPhone into a WiFi remote control, su Engadget. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  3. ^ Apple aggiorna iTunes Remote con l’autenticazione a due fattori. URL consultato il 24 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]