iOS 15

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
iOS 15
sistema operativo
Logo
SviluppatoreApple Inc.
ProprietarioApple Inc.
FamigliaUNIXBSD, macOS
Release iniziale15.0 (19A346) (20 settembre 2021; 35 giorni fa)
Release corrente15.0.2 (19A404) (11 ottobre 2021; 14 giorni fa)
Tipo di kernelIbrido (XNU basato su kernel Mach e FreeBSD)
Piattaforme supportatevedi sezione
Metodo di aggiornamentoOTA, Mac e PC
Tipo licenzaSoftware proprietario
LicenzaiOS AND iPadOS Software License Agreement, APSL (parzialmente)
Stadio di sviluppoStabile
PredecessoreiOS 14
Sito webwww.apple.com/it/ios/ios-15-preview/

iOS 15 è la quindicesima versione del sistema operativo iOS, sviluppato da Apple. Annunciato alla Worldwide Developers Conference (WWDC) il 7 giugno 2021 e pubblicato nello stesso giorno in versione beta per gli sviluppatori[1], iOS 15 è stato rilasciato ufficialmente il 20 settembre 2021[2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Interfaccia e nuove funzionalità del sistema[modifica | modifica wikitesto]

Full immersion[modifica | modifica wikitesto]

La funzionalità Full immersion permette di impostare uno stato di attività, ad esempio Lavoro, Sonno e Non disturbare. In base allo stato selezionato, è possibile impostare il tipo di notifica che si vuole ricevere e da quale applicazione. Lo stato Fitness può attivare automaticamente l'app Fitness su un Apple Watch, se presente. È anche possibile scegliere quali pagine o applicazioni mostrare sulla Home in base allo stato. Quest'ultimo può cambiare automaticamente in base al luogo in cui ci si trova o all'orario.

Alcune impostazioni della schermata di blocco possono essere controllate in base allo stato; per esempio, la funzione Attenua blocco schermo, che oscura la schermata di blocco impedendo alle notifiche di essere visibili in quella schermata, può essere attivata o disattivata automaticamente in base allo stato.

Lo stato Non disturbare può essere condiviso ai contatti iMessage in modo che possano accorgersi che si è in tale stato di attività, in cui il messaggio viene recapitato in maniera silenziosa. È possibile anche impostare quali contatti possono essere esclusi da tale modalità, quindi dai quali ricevere notifiche.

Raccolte smart con widget suggeriti[modifica | modifica wikitesto]

In base al contesto, iOS è in grado di aggiungere o rimuovere widget alle raccolte già esistenti. Per esempio, in prossimità dell'inizio di un certo evento presente del Calendario, il sistema può decidere di aggiungere automaticamente a una raccolta smart il widget Calendario, qualora non fosse già presente, per poi rimuoverlo alla scadenza dell'evento.

Notifiche[modifica | modifica wikitesto]

Il design delle notifiche a schermo viene migliorato; per esempio, vengono ingrandite le icone dell'app e la foto del profilo del contatto da cui proviene la notifica (quest'ultima ove presente). Dalle opzioni della notifica arrivata, è possibile zittire la corrispondente app per 1 ora o per tutto il giorno.

Sommario è una notifica più grande e unica che riassume tutte le notifiche che sono state posticipate e raggruppate tramite il Riepilogo programmato. Quest'ultima funzione permette di configurare quali app includere nel sommario e l'orario in cui questo sommario deve essere notificato. In questo modo, le notifiche provenienti dalle varie app configurate compariranno solo a cadenza programmata tramite sommario.

Home[modifica | modifica wikitesto]

È possibile riordinare o cancellare le varie schermate della Home.

Drag and drop tra le applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

È possibile trascinare foto, testo e qualsiasi file da un'applicazione all'altra.

Personalizzazione delle dimensioni del testo per le applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Dal Centro di controllo è possibile regolare la dimensione del testo per le applicazioni; per ogni singola app, inoltre, può essere impostata una dimensione del testo personalizzata.

Ricerca Spotlight[modifica | modifica wikitesto]

La funzione di ricerca globale Spotlight è stata potenziata ed è disponibile anche nella schermata di blocco trascinando verso il basso la schermata.

Dettatura continua[modifica | modifica wikitesto]

La funzione di dettatura del testo con la voce presente nella tastiera non è più limitata a 60 secondi ma è senza limiti di tempo, inoltre risulta più veloce e accurata.

Traduttore integrato[modifica | modifica wikitesto]

La funzione di traduzione del testo in più lingue è ora implementata a livello di sistema, quindi selezionando o tappando il testo in qualunque punto compaiono le funzioni per la traduzione.

Backup[modifica | modifica wikitesto]

I backup su iCloud ora possono essere effettuati anche su rete dati cellulare.

RealityKit 2[modifica | modifica wikitesto]

La nuova versione permette alle app di costruire esperienze AR ancora più immersive usando le nuove API per catturare gli oggetti ancora più velocemente, shader personalizzati, asset dinamici, sistemi personalizzati e controllo del personaggio.[3]

Regolazione velocità di riproduzione video[modifica | modifica wikitesto]

Il player predefinito di sistema, utilizzato per i video e da molte app, ha il controllo per regolare la velocità di riproduzione.

Effetti video e Modalità microfono[modifica | modifica wikitesto]

Nel Centro di controllo sono disponibili due nuovi comandi, Effetti video e Modalità microfono, che permettono di avere in ogni app l'effetto Ritratto per la fotocamera e l'Isolamento voce per il microfono.

Accessibilità migliorata[modifica | modifica wikitesto]

  • Esplorazione delle immagini con VoiceOver: esplorare persone, oggetti, testo e tabelle all'interno delle immagini in modo più dettagliato con VoiceOver. Esplorare le ricevute e i valori delle etichette nutrizionali in modo intelligente e in ordine logico anche se sono in una tabella. Spostare il dito su una foto per scoprire la posizione di una persona rispetto ad altri oggetti all'interno delle immagini.
  • Descrizioni delle immagini vocali in Markup: Markup consente all'utente di aggiungere descrizioni di immagini che possono essere lette da VoiceOver. Le descrizioni delle immagini persistono anche se condivise e possono essere lette in una gamma di app supportate su iPhone, iPad e Mac.
  • Azioni sonore per Controllo interruttori: le azioni sonore per Controllo interruttori consentono di controllare iPhone con semplici suoni della bocca, come un clic, un pop o un suono "ee", senza la necessità di pulsanti fisici, interruttori o comandi verbali complessi.
  • Suoni di sottofondo: i suoni di sottofondo riproducono rumori bilanciati, luminosi o scuri, oceano, pioggia e trasmettono continuamente il suono in sottofondo per mascherare il rumore ambientale o esterno indesiderato e aiutare l'utente a concentrarsi, mantenere la calma o riposare. I suoni si mescolano o si abbassano sotto altri suoni audio e di sistema mentre il dispositivo viene utilizzato dal suo proprietario.
  • Accessibilità Per-App: ogni app può avere una diversa impostazione di accessibilità per regolare il testo (Testo in grassetto, Testo più grande, Forme pulsanti, Etichette Si/No, Riduci trasparenza), aumentare il contrasto, ridurre il movimento, attivare o disattivare l'anteprima video in automatico, ecc.
  • Grafici udibili: mediante il framework di accessibilità Audio Graphs[4] è possibile creare grafici che vengono descritti con l'audio. Questo permette alle persone con problemi di vista di percepire i cambiamenti dei dati nel grafico.

Maggior uso del 5G[modifica | modifica wikitesto]

iOS 15 consente a più app e funzionalità di sistema di utilizzare una connettività 5G rispetto a iOS 14: è possibile scaricare aggiornamenti software di iOS senza limitazioni, eseguire o ripristinare un backup del telefono su iCloud, nell'app TV si possono scaricare programmi con una qualità dell'immagine superiore rispetto a prima.

È inoltre possibile passare automaticamente a una rete veloce 5G in caso di riduzione delle prestazioni Wi-Fi o di segnale scarso oppure quando si è connessi a una rete wireless non sicura o captive.

Account per scuola e lavoro[modifica | modifica wikitesto]

È possibile aggiungere all'iPhone gli account della propria organizzazione, gestiti da scuole o aziende, senza dover usare app esterne o profili.

Indicatore di accesso alla posizione[modifica | modifica wikitesto]

L'icona della posizione geografica nella barra di stato del telefono, diventa cerchiata di blu per indicare il momento esatto in cui l'app corrente sta accedendo alla posizione geografica.

StoreKit 2[modifica | modifica wikitesto]

StoreKit 2 permette alle app di implementare l’opzione Richiedi un rimborso all’interno dell'app stessa. Gli sviluppatori possono monitorare meglio gli acquisti effettuati dagli utenti senza dover ricorrere a soluzioni di terze parti.[5]

Novità delle app[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti sono alcune delle novità presenti in iOS 15, ma alcune funzioni sono esclusive di modelli iPhone con processori A12 Bionic e successivi.

FaceTime[modifica | modifica wikitesto]

  • Anche persone che non possiedono dispositivi Apple possono partecipare alle chiamate, accedendo tramite appositi link all'applicazione per browser web.
  • Nella chiamata si possono visualizzare più partecipanti.
  • SharePlay: è possibile condividere il proprio schermo con altri membri della chiamata ed è possibile visualizzarlo anche su altri dispositivi (come la Apple TV) oppure contenuti provenienti da Apple Music e l'app Apple TV. Nella beta 6 di iOS 15, SharePlay è stato disabilitato[6] e verrà reintrodotto con un futuro aggiornamento di iOS 15.[7]
  • Si possono isolare lo sfondo e i rumori. L'intelligenza artificiale è in grado di riconoscere e rimuovere qualsiasi rumore nella stanza lasciando solo la voce dell'utente che sta parlando.
  • È possibile usare la modalità Ritratto della fotocamera, dove presente, per sfocare lo sfondo e apparire a fuoco.
  • È presente l'audio spaziale: in base al membro della chiamata che parla, l'applicazione focalizzerà l'audio facendolo sembrare presente nella stanza in cui stiamo.

Fotocamera e Foto[modifica | modifica wikitesto]

  • Testo attivo: la fotocamera permette di toccare e selezionare il testo direttamente sull'inquadratura dal vivo, per copiarlo o condividerlo altrove. Testo attivo è sfruttato anche nell'app Foto (oltre che in Screenshot, Visualizzazione rapida e Safari) quindi si può toccare il testo presente su una foto per copiarlo in memoria o per tradurlo.
  • Intelligenza artificiale nell'app Foto: toccando gli oggetti in una foto, è possibile saperne il nome.
  • Nell'app Foto è possibile modificare in maniera più selettiva i ricordi, potendo anche cambiare sottofondo musicale.
  • Nell'app Foto è possibile visualizzare tutte le informazioni dai metadati e modificare data e ora e il luogo di scatto.
  • Modalità di scatto Panoramica migliorata su iPhone 12 e successivi: minore distorsione geometrica negli scatti panoramici con campi visivi allungati, riduzione del rumore e bande che si formano nell'immagine a causa delle variazioni di luminosità e contrasto durante lo spostamento della fotocamera da un lato all'altro, un'immagine meno sfocata e più chiara anche durante la cattura dei soggetti in movimento all'interno del panorama.

Mappe[modifica | modifica wikitesto]

  • Una maggiore profondità è stata aggiunta alle mappe di guida con l'uso della modellazione 3D che rende più facile interpretare le direzioni di fronte a strade su livelli diversi rispetto a quella su cui si guida.
  • Sono stati aggiunti edifici, monumenti e alberi in 3D.
  • Sono migliorati i dettagli delle strade e vengono aggiunte varie informazioni quali l'ubicazione dei semafori e degli autovelox.
  • È possibile visualizzare il globo terreste in 3D per poter navigare.
  • La modalità notte impostata in Mappe si basa sulla modalità notte impostata nel sistema anziché attivarsi soltanto di notte, mentre i colori sono migliorati.
  • Navigazione in realtà aumentata: permette di scandire la visuale e navigare visualizzando le indicazioni che vengono sovrapposte in 3D al mondo reale ripreso dalla fotocamera.
  • Trasporti pubblici: percorsi e orari dei mezzi pubblici, con possibilità anche di pinnare in alto i percorsi preferiti. Le notifiche in-app avvisano l'utente quando deve scendere da un autobus o un treno grazie al miglioramento del tracciamento GPS in tempo reale. Queste informazioni di transito sono visibili anche su un Apple Watch collegato all'iPhone.
  • Segnalazioni e Recensioni: è possibile segnalare incidenti, scrivere recensioni o aggiungere foto ad esercizi commerciali o punti di interesse, ecc.

Messaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Pin dei contenuti: possibilità di pinnare qualsiasi contenuto, testo o link che si riceve da un contatto.
  • Pila delle immagini multiple: quando vengono inviate più di due immagini, anziché essere disposte una sotto l'altra, queste vengono mostrate in una pila che si può sfogliare.
  • Se un contatto di iMessage dovesse inviarci un link, per esempio di Apple Music, la canzone reindirizzata da esso sarà mostrata nella sezione di Apple Music “suggeriti per te”, con relativo testo del messaggio.

Meteo[modifica | modifica wikitesto]

  • Nuovi effetti grafici che animano le precipitazioni.
  • È presente una mappa che permette di visualizzare temperature, precipitazioni e qualità dell'aria.
  • Possibilità di ricevere notifiche sulle precipitazioni per le posizioni che si desidera.

Safari[modifica | modifica wikitesto]

  • La barra degli indirizzi è stata spostata in basso, quindi più accessibile e con la possibilità di strisciare sulle altre schede aperte. È possibile anche riportare la barra in alto per ogni singola scheda. Tutte le funzioni sono raggruppate in una nuova schermata a comparsa che appare toccando sui tre puntini. Il raggruppamento delle funzioni è stato reimpostato nel lato inferiore su una barra fissa.[8]
  • Possibilità di organizzare le schede aperte in gruppi: l'anteprima delle schede aperte è composta da miniature affiancate, di più facile lettura.
  • Possibilità di copiare i link di tutti le schede aperte.
  • I pannelli a comparsa della Cronologia di ricerca, Preferiti e Download non occupano più tutto lo schermo ma metà, onde evitare di nascondere completamente la pagina web visualizzata sotto.
  • Pagina iniziale: è possibile personalizzare la pagina visualizzata all'avvio del browser con una o più sezioni tra preferiti, siti più frequentemente visitati, condivisi con te, report della privacy, elenco lettura, suggerimenti di Siri e pannelli iCloud.
  • Introdotto supporto alle estensioni del browser: sono supportate le stesse estensioni presenti in Safari per il Mac.
  • App Clip migliorate: possibilità di mostrare in Safari un'anteprima a schermo intero delle App Clip e ridotto il numero di passaggi per aprire l'app clip.
  • Introdotto supporto al codec audio/video WebM.

Salute[modifica | modifica wikitesto]

Possibilità di condividere i dati coi propri familiari o medici in modo da poterli monitorare sul loro telefono.

È presente un nuovo parametro monitorato chiamato Stabilità della camminata, che determina il rischio di caduta utilizzando i sensori dell'iPhone e sofisticati algoritmi che misurano l'equilibrio, la stabilità e la coordinazione.

Aggiunta anche l'Analisi delle tendenze ovvero delle linee orizzontali che mostrano la tendenza dei vari parametri sul lungo periodo.

Risultati di Laboratorio permette di importare i risultati di laboratorio da una struttura sanitaria, con la possibilità anche di compararli coi mesi precedenti.

File[modifica | modifica wikitesto]

Nell'app File è disponibile una nuova modalità di visualizzazione dei file per gruppi che raggruppa i file dello stesso tipo.

L'editor dei PDF integrato permette di inserire pagine da file o da scansioni, rimuovere pagine e ruotarle. È anche possibile "bloccare" i PDF con una Password da usare per poterli aprire.

Dov'è[modifica | modifica wikitesto]

Dov'è è in grado di rilevare la posizione dell'iPhone anche se viene spento e ripristinato. È quindi possibile bloccare l'iPhone anche se venisse ripristinato, infatti subito dopo il ripristino viene presentata una schermata nella quale viene mostrato un messaggio che scorre in tutte le lingue e spiega che quell'iPhone è stato bloccato dal suo proprietario.

Invia notifiche nel momento in cui ci si allontana da oggetti o device che erano con noi: per esempio, se ce ne stiamo andando scordandoci l'iPhone da qualche parte, si riceverà subito una notifica sull'iPad e sull'Apple Watch.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Aggiunto il supporto dei tag con cancelletto (#) per classificare, organizzare, quindi ritrovare più velocemente le proprie note. Le cartelle smart raggruppano automaticamente le varie note in base ai tag.

Possibilità di condividere le note con qualcuno e lavorarci assieme. La vista delle attività mostra un riassunto delle modifiche effettuate dagli altri utenti prima della tua ultima lettura e una lista giorno per giorno delle attività effettuate da ciacun collaboratore. È possibile menzionare un contatto nelle note digitando @nomecontatto, il quale potrà ricevere una notifica.

Promemoria[modifica | modifica wikitesto]

Possibilità di inserire i tag nei promemoria per classificarli

Nuovi widget di sistema[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati aggiunti i widget Dov'è, Contatti, App Store, Mail, Sonno, Game center.

Comandi[modifica | modifica wikitesto]

Nelle automazioni è stato aggiunto il Riconoscimento suoni: è possibile eseguire un comando personalizzato in corrispondenza del riconoscimento di un certo suono.

Wallet[modifica | modifica wikitesto]

Chiavi: con l'iPhone, è ora possibile sbloccare la porta di casa, garage, camera d'albergo e l'ingresso al posto di lavoro.

Siri[modifica | modifica wikitesto]

Condividi con Siri: è possibile condividere contenuto chiedendo a Siri “Ehi Siri, condividi questo con” affiancato dal nome del contatto e Siri condividerà il contenuto presente sullo schermo a quella persona usando l'app Messaggi. È possibile condividere direttamente le immagini, pagine web, musiche da Apple Music, Podcast, storie da Apple News e posizioni da Mappe. Per il contenuto che non viene riconosciuto, Siri invia uno screenshot.

Notifiche annunciate: Siri può annunciare tutte le notifiche in arrivo e l'utente può inviare le risposte o azioni via voce a Siri. È possibile scegliere su quali app avere le notifiche annunciate.

Memo Vocali[modifica | modifica wikitesto]

Aggiunte nuove opzioni di riproduzione per regolare la velocità e ignorare il silenzio.

Sicurezza e privacy[modifica | modifica wikitesto]

Mail Privacy Protection[modifica | modifica wikitesto]

Mail Privacy Protection nasconde l'indirizzo IP dell'utente all'apertura delle mail commerciali e spam, quelle che alla sola visualizzazione caricano contenuto esterno.

Nascondi la mia e-mail[modifica | modifica wikitesto]

Consente di creare indirizzi e-mail univoci e casuali che inoltrano i messaggi alla casella di posta privata, in modo da poter inviare e ricevere e-mail senza dover condividere il vero indirizzo e-mail.

iCloud Private Relay[modifica | modifica wikitesto]

In Safari, iCloud Private Relay nasconde l'indirizzo IP del telefono al sito web che si vuole visitare, mediante invio e ricezione a due server (relay) diversi. I dati viaggiano criptati. Protegge anche la risoluzione delle query DNS e il traffico HTTP non sicuro in tutte le app[9].

iCloud Relay Location[modifica | modifica wikitesto]

In Safari, iCloud Relay Location permette di impostare il rilevamento della posizione basato su IP a livello nazionale anziché locale. Il vero IP viene nascosto come in una VPN, con la differenza che non viene persa la locazione a livello di nazione, quindi i contenuti veicolati dai siti web sono sempre coerenti alla propria nazione.

Registra attività app[modifica | modifica wikitesto]

Attivando questa registrazione, è possibile salvare un riepilogo di 7 giorni dei momenti in cui le varie app accedono a certi dati e dei domini o siti web che visitano.

Generatore di one-time password integrato con Autofill[modifica | modifica wikitesto]

È disponibile un generatore di one-time password (OTP) integrato nel sistema che consente di utilizzare i dispositivi iOS per generare codici di verifica per l'autenticazione a due fattori dei vari account. Essendo integrato, non è necessario scaricare un'app separata. I codici di verifica vengono riempiti automaticamente quando si accede al sito.

Connessioni hotspot con WPA3[modifica | modifica wikitesto]

Le connessioni hotspot ora possono utilizzare anche il protocollo di sicurezza WPA3.

Rilevamento CSAM[modifica | modifica wikitesto]

Il rilevamento CSAM[10] consente ad Apple di identificare e segnalare con precisione gli account iCloud che archiviano, nel cloud, materiale noto per abusi sessuali su minori (CSAM). Questo riconoscimento è basato su un hash percettivo chiamato NeuralHash[11] basato a sua volta sulle funzionalità o caratteristiche dell'immagine invece che dei precisi valori dei pixel dell'immagine o dei bit.

Siri e la ricerca di spotlight è in grado di intervenire quando gli utenti provano a ricercare argomenti o contenuti illegali CSAM spiegando a loro il motivo. L'app Messaggi avverte i bambini e i loro genitori se stanno ricevendo o inviando foto dal contenuto sessuale esplicito, in particolare queste foto ricevute appaiono sfuocate.

Dopo reiterate polemiche e l'espressioni di preoccupazione di controllo di massa[12], Apple ha deciso di posticipare la pubblicazione del rilevamento CSAM, non di prima di ulteriori migliorie della tecnologia.[13][14]

Dispositivi supportati[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai recenti iPhone 13, iOS 15 è supportato dagli stessi modelli di iPhone compatibili con iOS 14:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ HDblog.it, iOS 15 ufficiale: da FaceTime a Messaggi, ecco tutte le novità, su HDblog.it, 7 giugno 2021. URL consultato il 7 giugno 2021.
  2. ^ Quando sarà disponibile iOS 15? Il 20 Settembre verrà rilasciato a tutti, su iSpazio, 14 settembre 2021. URL consultato il 14 settembre 2021.
  3. ^ (EN) RealityKit - Augmented Reality, su Apple Developer. URL consultato il 12 luglio 2021.
  4. ^ Apple Developer Documentation, su developer.apple.com. URL consultato il 24 settembre 2021.
  5. ^ (EN) StoreKit, su Apple Developer. URL consultato il 23 settembre 2021.
  6. ^ admin, iOS 15 Beta 6 | RECENSIONE COMPLETA ITA, su Salva-Euro. URL consultato il 25 settembre 2021.
  7. ^ iOS 15.1 beta, finalmente arriverà SharePlay sui dispositivi Apple?, su digitalic.it. URL consultato il 25 settembre 2021.
  8. ^ Apple rilascia iOS 15 beta 6 per gli sviluppatori con un importante cambiamento, su iSpazio, 17 agosto 2021. URL consultato il 18 agosto 2021.
  9. ^ Preparazione della rete per iCloud Private Relay - Supporto - Apple Developer, su developer.apple.com. URL consultato il 26 agosto 2021.
  10. ^ (EN) Child Safety, su Apple. URL consultato l'8 agosto 2021.
  11. ^ CSAM Detection - Technical Summary (apple.com/child-safety)
  12. ^ Rita Riccio, Snowden fa risentire la sua voce e si scaglia su Apple e il presunto sistema di controllo delle masse, su Computermagazine.it, 9 agosto 2021. URL consultato il 12 settembre 2021.
  13. ^ F2innovation, Apple sospende il rilascio della tecnologia CSAM, su Punto Informatico, 3 settembre 2021. URL consultato il 12 settembre 2021.
  14. ^ (EN) Child Safety, su Apple. URL consultato il 12 settembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]