Tramonto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Tramonto (disambigua).
Un tramonto dietro le nuvole nei pressi dell'Altopiano Waterberg

Il tramonto è il momento in cui un astro scompare sotto l'orizzonte.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il tramonto marziano

Dal punto di vista strettamente astronomico, il punto sull'orizzonte dal quale al tramonto transita il centro del disco solare corrisponde esattamente alla direzione dell'ovest solo nelle date degli equinozi: ad esempio, nell'emisfero boreale, esso si sposta rispettivamente a nord-ovest nei mesi primaverili ed estivi (raggiungendo il punto più a nord al solstizio d'estate) e a sud-ovest nei mesi autunnali e invernali (analogamente, raggiungendo il punto più a sud al solstizio d'inverno). La zona dell'orizzonte compresa tra il punto più a nord e quello più a sud è detta zona occasa.

Al tramonto o al sorgere del Sole è possibile, a volte, osservare un raggio verde.

Tramonto su altri pianeti[modifica | modifica wikitesto]

Il tramonto esiste anche sugli altri pianeti, ma è differente a causa della distanza dal sole al pianeta e della composizione atmosferica.

Su Marte, dato che il pianeta è più distante dal Sole che la Terra, il sole appare solamente di una grandezza di 2/3 rispetto a quello terrestre; a causa dell'atmosfera rarefatta, inoltre, al tramonto il cielo si colora di blu, non di rosso.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alba a Taritari (Nueva Esparta, Venezuela) Parti del giorno Tramonto a Knysna (Capo Occidentale, Sudafrica)

MezzanotteNotteAlbaAuroraLevata del SoleMattinoMezzogiornoPomeriggioTramontoCrepuscoloSeraTerminatore

Controllo di autoritàGND (DE7508745-5
Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica